Giove e Plutone in Capricorno, Saturno in Vergine: il 2008

capricorno.jpgDa pochi giorni (esattamente dal 25 gennaio) Plutone ha fatto il suo ingresso nel segno del Capricorno per la prima volta da 246 anni, segnalandoci l’inizio di un grande cambiamento. Giove precede di poco Plutone, entrambi nel segno governato da Saturno, il Capricorno.  La presenza di Saturno in Vergine enfatizza ulteriormente l’elemento Terra. Tutto si fa più concreto, più radicato e reale, ogni cambiamento d’ora in poi tende a prendere una forma fisica. La grande transizione da Sagittario a Capricorno ci chiede di applicare con concretezza e rigore le idee ed i credo che abbiamo trasformato negli ultimi anni.

Plutone, che rimarrà in Capricorno fino al 2023, ci spinge a trasformare le nostre attitudini verso i governi ed i governanti, verso l’autorità o la falsa autorità che abbiamo sugli altri, su noi stessi o che gli altri hanno su di noi.
In questo periodo le potenze mondiali saranno obbligate a confrontarsi su problemi reali come il surriscaldamento terrestre, la mancanza di petrolio e lo sviluppo di fonti energetiche alternative. La terra inizierà così a rigenerarsi anche se con un processo molto lento oppure si arriverà ad un punto di non ritorno. Saremo spinti a trovare nuove attitudini verso l’ambiente e nuove leggi per proteggerlo e conservarlo.

La definizione di moralità ed il concetto di Dio e leggi superiori che abbiamo sviluppato con Plutone in Sagittario verranno testati nel mondo reale per poter arrivare ad una nuova coerenza e a nuove leggi e strutture nel mondo. Inizierà così un grande processo di cambiamento nella politica (elezioni USA 2008), nella finanza e nelle leggi che ci governano. Gli abusi di potere che venivano dati per scontati verranno sfidati. L’ultimo passaggio di Plutone in Capricorno coincide con la rivoluzione americana e con quella francese, ribellioni violente contro il vecchio ordine costituito.

Saturno inizierà una serie di opposizioni ad Urano, le strutture obsolete iniziano a vacillare per fare emergere una nuova società che vedrà la luce verso il 2012/13, dopo il rinnovamento portato da Urano in Ariete e con l’assistenza di Nettuno in Pesci sestile a Plutone. Questo aspetto rinforzerà la tendenza generale alla ribellione e ripete l’opposizione Saturno Urano degli anni ’60, periodo di lotte giovanili, di movimenti pacifisti, di rinnovamento ma anche di scontri violenti conto l’”ordine costituito”.

Saturno è in Vergine, segno di terra più congeniale al pianeta della struttura e dei limiti. Ci chiede attenzione ai particolari, praticità e discriminazione e di assumere un’attitudine di servizio responsabile verso gli altri ma anche verso la madre terra.
Avremo l’occasione di confrontarci con le responsabilità quotidiane, di modificare e migliorare le nostre routines ed il modo in cui ci prendiamo cura del nostro corpo e dei nostri pensieri.

L’integrazione dell’opposizione di Saturno e Urano sta nel portare sulla terra e mettere in pratica la nostra visione illuminata mettendola al servizio di qualcosa di più grande nelle piccole cose del nostro quotidiano.
Giove in Capricorno in trigono a Saturno ci assiste nel servizio rendendo più concreta e pragmatica la nostra fede, mettendosi egli stesso al servizio del signore del karma.

Nettuno e Urano continuano nel loro scambio ribadendo che non c’è evoluzione senza chiarezza e distacco così come non ci può essere scienza e progresso senza la luce del cuore e dello spirito.

Autore: ondarmonica

https://ondarmonica.wordpress.com/about/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...