chi sono

co fiori piccolaMi chiamo Costanza Magnocavallo, vengo da una formazione artistica e ho lavorato per molti anni nel campo della grafica e del design.

Mi sono avvicinata ai rimedi floreali per la prima volta nel 1994, utilizzandoli privatamente, durante consulenze e in opere di aiuto. Dopo aver frequentato diversi corsi e seminari con i maggiori floriterapeuti mondiali, ho deciso di tornare all’originale semplicità del metodo che ci ha lasciato in eredità il Dr. Bach. Ho intrapreso il Programma Internazionale di Formazione della Dr. Edward Bach Foundation e sono registrata come Consulente -Bach practitioner- e insegnante di primo e secondo livello al Registro Internazionale del The Bach Centre in Inghilterra.

Parallelamente ai fiori ho iniziato ad approfondire la passione per l’astrologia evolutiva e psicologica, considerandola un altro valido percorso di conoscenza di se’ e di crescita spirituale, studiandola per anni da autodidatta, frequentando poi il corso della Faculty of Astrological studies di Londra e continuando successivamente gli studi e la pratica in italia nel corso degli anni.

La passione per la ricerca e per le discipline energetiche mi ha fatto incontrare la radiestesia spirituale, che continuo a praticare, e il Reiki, con il quale ho iniziato un cammino che mi ha portato al maestrato, con il desiderio di condividere e diffondere questa tecnica.

Pratico e insegno Astrologia Evolutiva e Reiki, oltre ad diffondere, tramite i corsi ufficialmente riconosciuti dalla Dr. Edward Bach Foundation, il metodo originale del Dr. Edward Bach per l’uso dei 38 fiori. Condividere queste conoscenze nelle consultazioni o nell’insegnamento mi permette di affiancare per un breve tratto nel cammino persone di ogni genere, e vederle rifiorire nella loro bellezza e nel loro equilibrio originario. Vedere accendersi una scintilla di comprensione e di entusiasmo negli occhi di chi incontro è la mia gratificazione più grande.

Svolgo la mia attività di consulenza e insegnamento principalmente a Milano.

per contattarmi

parsfortunae (@) gmail.com

36 pensieri riguardo “chi sono”

  1. ho letto con piacere questo articolo, e vorrei sapere come hai acquistato questi fiori. anche io sono una floriterapeuta e ho gia centinaia di essenze floreali che mi sono arrivate da tutto il mondo. mi daresti una mano per avere queste ultime.?
    grazie

    Mi piace

  2. ciao!
    volevo chiedere un parere…da cinque anni mi capita di avere perdite di sangue di varia entità (a volte anche abbondanti) fuori dal periodo mestruale. Ho girato molti, troppi, specialisti e tutti rimandano alla necessità di un intervento essendo, secondo loro, il mio problema fisico (ectopia del collo dell’utero, di per sè, tuttavia, non comportante sanguinamento). Sento, invece, che si tratta di una cosa energetica, ho il secondo livello di reiki e da mesi ci sta lavorando in questa direzione, ho iniziato a prendere, da una settimana, She Oak, ma vorrei sapere se puoi darmi qualche indicazione….
    Avrei solo voglia di risolvere!
    grazie

    Mi piace

    1. non sono un medico e non voglio sostituirmi a diagnosi già fatte. Prova a prendere She Oak per qualche mese sotto controllo medico e poi rifai gli esami, potrebbe esserti utile.
      un abbraccio e in bocca al lupo!

      Mi piace

  3. Ciao Costanza,
    sempre molto interssanti i tuoi post, complimenti. … pensavo che sarebbe interessante ed attule un post sui Fiori di Bach per questo periodo post vacanze, di ripresa lavoro, scuola, studi etc … si insomma da “sindrome di costa crocere” per intenderci 🙂
    Ci tocca un pò tutti… chi più chi meno…
    Un abbraccio. Riccardo

    Mi piace

  4. ciao, anche io sono molto interessata al tuo articolo su SHE OAK (ho 32 anni e sono in amenorrea da ben 13 anni!!!! amenorrea senza cause fisiche a quanto dicono i medici….). Vorrei chiederti una cosa: ma SHE OAK ha qualcosa a che vedere con il fiore di Bach OAK?
    Grazie
    Paola

    Mi piace

  5. ciao Paola, She Oak è un’altro tipo di pianta completamente diversa da Oak che è invece la nostra quercia. Se è un problema radicato da molto tempo forse dovrai insistere più a lungo, sempre sotto controllo medico, io stessa dopo anni di problemi ho impiegato diversi mesi a “sistemarmi” insieme ad un lavoro sul femminile che non era messo poi così bene… 😉 In quest’ultimo caso sono preziosi i fiori californiani
    un abbraccio
    Costanza

    Mi piace

  6. ciao Costanza, ho iniziato ad assumere She Oak cinque giorni fà per irregolarità mestruale, convinta che il rimedio possa influire positivamente anche sulla salute dei capelli e complessivamente sulla sfera emotiva. Sto avendo sogni con significati simbolici e indolenzimento dei capezzoli. Nel mio caso con quali intervalli si assumono le gocce nel corso dei mesi?
    Grazie,
    Arianna

    Mi piace

    1. cara Arianna, direi che tra sogni e indolenzimenti le cose si stanno smuovendo! Prova a prenderlo per 1 mese 7gocce 2 volte al giorno e vedi come va, in caso continui fino alla risoluzione del problema. Puoi provare anche il composto Equilibrio Donna che oltre a She Oak contiene questi fiori

      Billy Goat Plum: per chi prova disgusto o vergogna di sé, e per la donna che percepisce l’atto sessuale con repulsione e ripugnanza. È di aiuto nei problemi cutanei, come acne, eczema, dermatiti, soprattutto se influenzati dal ciclo ormonale.

      Bottlebrush: permette di vivere con serenità e fiducia nel futuro i cambiamenti fisici (gravidanza, menopausa, etc…) e sociali. Favorisce un sano e vicendevole rapporto madre-figlio.

      Bush Fuchsia: favorisce il riequilibrio dell’ipotalamo. Accresce l’intuito e la capacità di essere in sintonia con la natura e i ritmi terrestri.

      Crowea: ha un notevole effetto tranquillizzante e tonificante su corpo e mente, donando un intenso senso di benessere e quiete. È un ottimo rimedio per l’ansia; rilassa i muscoli e riequilibra le funzioni dello stomaco.

      Five Corners: favorisce l’amore e l’accettazione di sé. Aiuta a riscoprire e apprezzare la propria bellezza, permettendo alla personalità di esprimersi liberamente.

      Mulla Mulla: utile a controllare le situazioni caratterizzate da eccesso di calore, come sudorazioni, sintomatologie della sindrome pre-mestruale, vaginiti, vampate di calore in menopausa.

      Old Man Banksia: dà la capacità di gestire qualsiasi situazione impegnativa che la vita presenti. Riequilibra l’attività tiroidea.

      Peach-flowered Tea Tree: specifico per gli umori altalenanti. Sul piano fisico, riequilibra l’attività pancreatica.

      She Oak: aiuta a superare gli squilibri ormonali in qualsiasi fase della vita di una donna, favorendo il riequilibrio dell’attività ovarica. Specifico per il riequilibrio delle ovaie.

      Mi piace

  7. Grazie,
    Equilibrio Donna è quindi un composto di fiori australiani completo, come scrivevi in un post precedente anche i fiori californiani che non ho ancora provato possono essere molto utili per simili situazioni.
    Dei fiori di Bach che già conosco poi mi incuriosisce molto Aspen

    Mi piace

  8. Ciao Costanza,
    sto facendo una tesi sugli archetipi femminili e la floriterapia, ho letto che sono molto utili, per lavorare sul femminile, i fiori californiani. Ne sai qualcosa? Hai qualche testo da consigliarmi?

    Mi piace

  9. Si ci sono svariati fiori californiani che lavorano sul femminile, ti consiglio il libro di Katz e Kaminsky, http://www.spiritualremedies.it/repertorio+delle+essenze+floreali+-+seconda+edizione/azienda/3/prodotto/677 , coloro che li hanno realizzati. Tra i fiori Australiani c’è un composto veramente eccezionale che si chiama “Equilibrio Donna”. Anche nei “Desert Alchemy” i fiori del deserto dell’Arizona ci sono alcuni composti mirati molto buoni. C’è poi una serie di fiori di Eduardo Grecco molto interessanti, sono una decina e lavorano sugli archetipi del femminile, forse sono i più adatti, ne ho scritto qui https://ondarmonica.wordpress.com/2007/11/09/essenze-floreali-la-cancion-de-eva/

    Mi piace

  10. Grazie mille per tutte queste informazioni. Inizierò a fare ricerche in merito.
    Sembrano molto interessanti quelli di Grecco che sono collegati agli archetipi delle dee. Sai se esistono dei testi, possibilmente in italiano, che li descrivono? E poi.. si trovano queste essenze qui in Italia? Dove si possono acquistare?

    Mi piace

  11. FINALMENTE!! SI PARLA DI FIORI DI BACH, IO CON QUESTI HO CURATO LA MIA CAGNIOLINA, PENSAVO CHE SOFFRISSE LA MACCHINA,è INVECE HO SCOPERTO CHE AVEVA PAURA !!
    A ME PIACEREBBE PARTECIPARE AI CORSI, MA SOLO ORA HO SCOPERTO CHE GIà CI SONO STATE ALTRE DATE. A ME PIACEREBBE AVERE PIù INFORMAZIONE A RIGUARDO.COMPLIMENTI DELLA BELLA INIZIATIVA, E SE CI SARANNO CORSI PIU VICINO, IO SONO NELLA ZONA DI TORINO,SIAMO UN GRUPPO DI AMICHE INTERESSATE,PIACEREBBE ESSERE INFORMATA DA POTER PARTECIPARE. ANCORA COMPLIMENTI!!!! ARRIVEDERCI.

    Mi piace

  12. salve! le prossime date per il Level one sono 22-23 maggio e 15-16 giugno, le invio un programma/scheda di iscrizione dove può trovare tutte le informazioni, se le serve altro mi chiami pure.
    Complimenti per la cagnolina e buona continuazione con i fiori!

    Mi piace

  13. buona sera Costanza, collaboro con l’organizzazione di un evento, Sane Idee, che si terrà a Todi a Settembre.
    desidero inviarle delle informazioni dettagliate. potrebbe farmi avere una sua mail?
    grazie, cortesemente saluto.

    Patrizia Maria

    Mi piace

  14. buongiorno, ho letto con piacere i suoi articoli, vorrei avere notizie precise sulla fluorite. Sebra che questa pieta sia molto valida per gli studenti e visto che ho un figlio che studia all’università, la nuora pure e il mio secondo frequenta l’elementari. avvolte mi sento dire da tutti e tre i ragazzi, ho studiato come un pazzo e proprio la domanda che non ricordavo con precisione mi è stata formulata. Posso aiutarli con questa pietra? Se si, dove acquistarla?
    Grazie in anticipo, aspetto risposta

    Mi piace

  15. Sono appasionata di tutto quello che riguarda le terapie olistiche,volevo sapere se ti è possibile se i ransiti possono influiresul tipo di fiore che devi prendere,grazie
    Hilde

    Mi piace

  16. Ciao Costanza,
    ho letto il tuo articolo su she oak, l’ho trovato molto interessante e volevo chiederti alcune informazioni per il suo utilizzo.Posso scriverti qui?vedo che la data termina nel 2011.Sei ancora su quesat pagina?grazie.Valentina e

    Mi piace

  17. Ciao, piacere di fare la tua conoscenza.
    Leggendo il tuo profilo mi è sembrato incredibile realizzare quante cose abbiamo in comune! Forse potremmo essere gemelle astrali!!
    Complimenti per il blog.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...