31 ottobre: Samhain

la-ruota-sacra.jpgSamhain (sow-en) era la celebrazione dell’anno nuovo presso l’antico popolo celtico. Samhain, che tradotto significa “la fine dell’estate,” cadeva nel periodo alla fine di Ottobre, quando il cima diventava più freddo, segnando il cambiamento di stagione.
Secondo la tradizione Celtica i momenti di transizione tra due stati (come il cambio di stagione appunto) avevano particolari poteri magici. Samhain era il più grande ed importante momento di transizione dell’anno, cambiamento climatico e spostamento della popolazione.I Celti credevano che questo momento magico potesse aprire una sorta di connessione con il mondo dei morti, coloro cioè che avevano fatto esperienza dell’ultima transizione, quella tra la vita e la morte.

Durante il Samhain infatti il velo che separa il mondo dei vivi da quello del soprannaturale si fa molto sottile, tanto da poter facilmente trapassarlo. Nasce così l’idea che le anime dei morti proprio in questo giorno riescon più facilmente a raggiungere e far visita ai loro cari ancora in vita. Da questa credenza nasce l’usanza di lasciare frutti o latte sugli usci delle porte, in modo che gli spiriti, durante le loro visite potessero ristorarsi o ancora accendere torce e fiaccole per segnalare il cammino e agevolare loro il ritorno.

Samhain rappresenta fine di un ciclo che porta però già in sé i germi della rinascita, è una festività legata alla vita, alla grande dea che muore per poter rinascere.

venerdì 26: luna piena in toro

luna.jpgBuona luna piena a tutti!
Questa luna piena è in Toro, segno di terra e fisso. Focalizza la nostra attenzione ed energia sui nostri bisogni fisici, sul piacere dato e ricevuto, su ciò che rende stabile e sicuro il nostro mondo, anche finanziario.

L’abbondanza e la bellezza sono presenti nella nostra vita? Sentiamo di avere quello che meritiamo e cosa pensiamo di meritare? Quanto sono inconsci e profondi i nostri attaccamenti? Riusciamo a condividere noi stessi e la ricchezza che possediamo senza trattenerla o usarla per manipolare gli altri?

Ora abbiamo l’occasione di rallentare sintonizzandoci sui ritmi della terra e trovare così una profonda sicurezza e pace interiore. Prendiamoci del tempo da trascorrere in mezzo alla natura, curiamo e abbelliamo il nostro corpo assaporando la pacifica stabilità e l’opulenza generosa della terra.

E’ un buon momento per ripristinare un legame sano con il mondo materiale, ripetiamoci che l’abbondanza è un nostro diritto divino, da spargere generosamente intorno a noi.

Goethe dixit

Fintanto che non ci si “compromette”,
c’è’ esitazione, c’è possibilità di tornare indietro:
c’è comunque inefficacia.
Rispetto ad ogni iniziativa, ad ogni atto creativo,
vi è una verità elementare; l’ignorarla uccide
innumerevoli idee e splendidi piani.
Nel momento in cui uno si compromette definitivamente,
anche la provvidenza si muove.
Accadono “cose” stranissime, inattese,
nate per aiutare, cose che altrimenti
non sarebbero mai accadute.
Una corrente di eventi ha inizio da tale decisione
e fa sorgere a nostro favore ogni sorta
di incidenti imprevedibili, di incontri,
di soccorso anche materiale:
eventi che nessuno avrebbe immaginato
potessero materializzarsi in questo modo.
Tutto quello che puoi fare, che vuoi fare
o che sogni di poter fare, inizialo.
Il coraggio porta con se genio, potere e magia.
Inizialo ora, subito.

Goethe

collana di fluorite e spirali d’argento

collana-fluorite.jpgcollana-fluorite1.jpgCome scrivevo nel post sulla fluorite è veramente un piacere lavorare con questa pietra. A volte mi perdo per interi minuti guardando le sfumature di colore che sembrano albe in un bosco magico…

Comunque questo è il risultato, una delle collane più gettonate…spero che chi le compra si renda conto di avere un’alleata fedele per tutti i momenti in cui la testa è in tilt, per calmarla e centrarla, per poter essere creativi e produttivi, per raggiungere con più facilità uno stato di concentrazione o meditazione.

E’ una pietra che assorbe molto le energie e ha bisogno di essere “scaricata” di frequente, basta lasciare la collana sotto un filo d’acqua corrente (l’argento non si rovina) per un pò oppune posarla su una piccola drusa di ametista, è come mandarla in vacanza e la troverete dopo qualche giorno più splendente che mai!

la fluorite per una mente centrata e produttiva

fluorite.jpg Oggi ho avuto tra le mani un bel filo di pietre di fluorite, la collana è venuta da sola, è un piacere vedere gli arcobaleni di colore di questa pietra così riposante quando la testa è “ingolfata” e gira a vuoto…

La fluorite aumenta la tua capacità di meditare e ti aiuta a connettere la mente allo spirito. la sua struttura cristallina favorisce l’ordine, la concentrazione e il radicamento. Ti renderà creativo e fantasioso, favorirà chiarezza e concentrazione mettendo ordine nella mente e mantenendoti aperto alle frequenze dell’Universo. influenza direttamente il cervello, riordinandolo e permettendo che le informazioni e le percezioni raggiunte nei regni superiori vengano applicate alle proprie esperienze terrene.
Continua a leggere “la fluorite per una mente centrata e produttiva”

previsioni astrologiche per il 2008

La qualità dell’elemento terra che caratterizzerà il 2008 ci permetterà di fare esperienza della ricchezza e dell’abbondanza che la vita quotidiana ci offre.

Prestare attenzione alle piccole cose e confrontarci con le responsabilità di ogni giorno significherà migliorare il nostro modo di vivere, prenderci cura del nostro corpo e occuparci dell’ambiente in cui viviamo. L’amore per il pianeta, il desiderio di proteggerlo e conservarlo, diventerà una manifestazione prioritaria per gli abitanti di buona volontà della Terra. Continua a leggere “previsioni astrologiche per il 2008”

il cerchio della luna

Care Dee!

il passato equinozio d’autunno ha aperto la porta al nostro prossimo appuntamento in cui celebreremo il plenilunio e tesseremo insieme il magico mandala della vita e del nostro femminile.

Ci incontreremo martedì 23 ottobre alle ore 21
al centro “il Drago che nuota” via Andreis 9 – Milano
per riaprire il cerchio ai passi sacri della Dea.

Che la Dea vi porti sul palmo della vostra mano!

Alessandra