Marte in Acquario

Marte acquario

Marte, il pianeta rosso dell’azione, il guerriero cosmico passerà dall’energia concentrata, ambiziosa e auto-diretta del Capricorno a quella più impersonale ed erratica dell’Acquario. L’energia è orientata verso il futuro e l’innovazione, verso l’eliminazione di schemi obsoleti e la sperimentazione di nuovi modi d’agire, è più socievole, frizzante e imprevedibile. E’ un buon momento per fissare nuovi obiettivi e lavorare dando il proprio unico contributo a idee più grandi. Questo transito supporta la capacità di prendere l’iniziativa in tutte le questioni relative all’ indipendenza e al combattere per ciò in cui crediamo.
Le speranze, i desideri e gli ideali diventano importanti forze motrici, come anche le azioni rivoluzionarie e gli incontri con anime affini. Le azioni sono impulsive, possiamo trovare adesso quello che ci rende individui unici nell’equilibrio tra libertà e il rispetto degli altri che si muovono in direzioni diverse. Parole e comunicazione sono intensificate, insieme a un’azione distaccata e basata sulla razionalità. La quadratura di Urano (governatore dell’Acquario) nel Toro può portare comportamenti esplosivi e improvvisi, spesso dovuti al tentativo di liberarsi dai limiti, alla resistenza e/o ribellione contro l’autorità e al cercare la libertà e rompere con tutto quello che ci impedisce di agire partendo da un centro di verità interiore. Ora tendiamo ad affrontare i problemi da una prospettiva intellettuale distaccata, non lasciamo che la nostra ideologia ci irrigidisca nell’azione o ci impedisca di agire.

Luna Nuova e Urano in Toro

luna nuova toro

La Luna nuova in Toro di oggi è messaggera di grandi cambiamenti, personali e collettivi. Ogni Luna Nuova rappresenta un nuovo inizio ma oggi assistiamo anche all’ingresso di Urano in un nuovo segno dopo 7 anni, esattamente nel segno del Toro, dove rimarrà fino al 2026.
I valori del Toro sono correlati alla sicurezza, alla stabilità, alla pace, alla bellezza, alla creatività e all’armonia, a quello a cui diamo valore e come ci valorizziamo. Con Urano nel segno dovremo trovare un modo nuovo di relazionarci a tutte queste cose.
Sotto questa energia diventerà sempre più importante concentrarsi sulla creazione di stabilità nella nostra vita attraverso l’accettazione del cambiamento e il modo migliore per navigarla è praticare l’accettazione e rimanere presenti nel qui e ora.
Quando arriva il cambiamento, può essere normale preoccuparsi del futuro, di sentire scosse le nostre fondamenta ma solo concentrandosi sulle cose momento per momento e arrendendosi a qualunque cosa ci capiti, si può trovare un senso di pace.
L’energia del Toro consiste nel trovare sicurezza e stabilità, mentre la ricerca di sicurezza da cose esterne è talvolta necessaria, la vera sicurezza proviene dall’interno. Siamo co-creatori su questo pianeta, e anche se non possiamo avere il controllo su tutto ciò che accade, abbiamo il controllo su come ci sentiamo, pensiamo e agiamo.
Possiamo lavorare per portare maggiore stabilità e sicurezza nelle nostre vite e nel mondo e possiamo sentirci più fiduciosi, mettendo più valore in noi stessi e nelle nostre scelte. Possiamo vivere di più di ciò che apprezziamo nella vita e concentrarci su ciò che riteniamo meritevole del nostro tempo e attenzione.
Concentrandoci su ciò che è nel nostro controllo, piuttosto che su ciò che non lo è, e diventando consapevoli dei nostri sentimenti, pensieri e azioni e possiamo sentirci più in pace con le nostre vite e aprirci a nuove possibilità.
Combattere il cambiamento non funzionerà mai, invece aprirsi ad esso e cercare di accettarlo nel miglior modo possibile porterà sempre ad un risultato più positivo.
Oltre a portare cambiamenti di energia, questa Luna Nuova porta un’ondata di creatività. Ogni volta che il cambiamento sta fluendo nella nostra vita, rappresenta un momento di maggiore creatività in cui possiamo prendere questa informazione o queste circostanze e creare qualcosa di nuovo.
Concentrandoti sul nuovo invece di combattere per il vecchio, possiamo aprire il nostro cuore e la mente a cose che potremmo non aver notato prima e creare una nuova realtà. Saremo in grado di attingere alla nostra creatività per aprirci alle nuove possibilità che il cambiamento comporta.
E’ tempo di far nascere nuove fondamenta più flessibili che riflettano i nostri veri valori, la nostra bellezza, in un’armonia collettiva di pace e creatività, riscoprendo così un nuovo Eden.

Corso Level 1 fiori di Bach riconosciuto dalla Bach Foundation UK

fiori x hoe

Armonia Del Giglio, via Guazzoni 70, Cinisello Balsamo

Frequentare il Level 1 consente di conoscere tutti e 39 i rimedi originali (38 fiori più il Rescue Remedy) e cominciare ad usarli nella vita di tutti i giorni.

Il corso si svolge in quattro serate, 23/24 maggio dalle 19 alle 23 e 27 maggio dalle 9.30 alle 17.30,  e prevede oltre agli insegnamenti sui metodi di uso, anche una parte inerente al pensiero del dottor Bach e all’importante concetto di semplicità su cui si basa tutto il suo lavoro e che permette alle persone di curarsi da soli senza rischi e con ottimi risultati.

* Introduzione: concetti e principi dei Fiori di Bach
* Dr. Bach, la vita
* Presentazione dei 38 Fiori di Bach
* Rescue Remedy e Rescue Cream
* Spiegazione dei metodi di preparazione delle Tinture Madre
* Come scegliere e preparare i Fiori
* Impiego dei Fiori di Bach nella vita quotidiana
* Approccio alla storia e alla filosofia del Dr. Edward Bach
* I Fiori per la famiglia, gli animali e le piante
* Esercizi ed esperienze

per informazioni:
Costanza Magnocavallo
parsfortunae(@)gmail.com
cell 3386383336

 

Guaritori, terapisti, amici e amanti!

Quando ti siedi con un amico nel dolore,
quando il loro mondo non ha più senso;
quando infuria la confusione e
non si può trovare riposo

Solo per un momento,
resisterai alla tentazione
di migliorare le cose,
di rassicurarli,
di fornire risposte,
anche di guarirli?

Offrirai la tua calma, il tuo ascolto,
la tua presenza e il calore
della tua immediatezza?

Li terrai nel tuo cuore,
con la stessa tenerezza
di una madre che tiene il suo piccolo?

Li abbraccerai dove sono,
senza aver bisogno che cambino o si trasformino
in base alle tue esigenze e ai tuoi programmi?

Resterai accanto,
tenendo vicino
la tua impazienza e il tuo disagio?
Li guarderai negli occhi
e vedrai te stesso?

Rimarrai nell’inferno della guarigione
con loro, confidando nella disintegrazione,
sapendo che stai solo assistendo
la caduta di un vecchio sogno?

A volte nel non fare nulla
tutto è disfato,
e l’amore si rivela essere
l’unica vera medicina.

Matt Licata e Jeff Foster

L’amore è la vera via.

sri ravi shankarL’amore non è un sentimento; è la tua stessa esistenza.
Tutte le pratiche spirituali che facciamo sono solo per riconoscere questo amore, non per ottenere l’amore. L’amore è già lì.
Tu sei l’amore.
La materia prima che ti forma è amore. L’amore non è un sentimento, uno stato d’animo o un’abitudine che si deve sviluppare o coltivare nel tempo. L’amore è la tua vera natura.
I sentimenti vanno e vengono. Possiamo essere innamorati e sentirci bene o male. Quando ci dimentichiamo il nostro centro cominciamo ad attaccarci ai sentimenti. Noi non siamo il sentimento stesso; noi siamo quello che sperimenta sentimenti diversi. Quando stress e tensioni profonde sono rimossi, cominciamo a capire la nostra vera natura. Si apre il cuore. Poi ci rendiamo conto di quello che veramente siamo: amore.
L’assaggio dell’amore divino porta estasi interiore. L’amore viene vissuto in un contesto molto più ampio e più profondo. Sentenze e aspettative su noi stessi e sugli altri cadono. La vita assume un nuovo sapore di gioia e felicità. Si diventa liberi della dipendenza da altre persone, luoghi o cose per la realizzazione personale. Scopriamo presto che questo amore divino è la fonte, il cuore, di tutti gli altri tipi di amore. Ogni cellula del nostro essere riverbera con questa essenza d’amore.
Una volta provato, sai che questo amore dentro di te non può mai morire. Può sembrare che se ne sia andato, ma non può. Viene solo coperto. Non c’è una sola persona su questo pianeta il cui cuore è vuoto. Ogni cuore alla sua profondità è pieno di amore.

Sri Sri Ravi Shankar da: “La Via della Grazia”

Quando una donna parla

Quando una donna parla, lei parla per tutta una generazione di donne che ha taciuto. È un grido e una liberazione collettiva, ancestrale. Migliaia di vissuti a lungo taciuti nella solitudine si possono riscattare ora che la parola delle donne si è liberata.
Liberare la parola è qualcosa di sentito come talmente potente da permettere una grande presa di coscienza e un processo di trasformazione immediato.
Attraverso la parola si è riavviato il lento tessere per costruire solidarietà materiale tra donne anche nella vita reale, ed è tessendo fili di sorellanza che avanziamo verso un futuro dove la parola, libera, sarà espressione diretta d’amore e di verità.

L’unica Anima nel mondo

mosaico luce “…E ad un tratto capii che Dio è l’unica Anima nel mondo, e che tutte le altre creature non sono altro che dei meccanismi che ne ballano dentro, e che Lui riempie di Se Stesso ognuno di essi, ed entra per intero in ognuno, perché non esistono cose piccole ed insignificanti per Lui.

Capii che Dio assunse la forma di mille forze che si scontrarono e crearono me. Capii di essere fatto di Dio, e che tranne Dio in me non c’è nulla, e che se questo non è l’amore superiore, che cos’è, l’amore, allora? Come potrei rispondere? Con che cosa?

Capii di non esistere… c’è solo l’immensurabile, è lì la mia essenza, il mio perno sul quale si avvolge tutto il restante e noioso mondo. E che tutto questo caos selvaggio di cui ci lamentiamo a se stessi e agli altri, esiste soltanto affinché possa incarnarsi l’amore: irraggiungibile, bellissimo, meraviglioso, del quale non è possibile dire che sia il soggetto e chi sia l’oggetto… perché se cerchi di trovare il suo inizio e la sua fine, capirai che non c’è nient’altro, e che tu e lei siete la stessa cosa.

Ed ecco, questa cosa indescrivibile che trascende ogni tentativo di pensare logicamente, questa cosa è Dio, e quando lui vuole ti preleva da quel mondo incantato, e vedi tutto con chiarezza e senza alcun dubbio: tu e Lui siete la stessa cosa.”

(Viktor Pelevin)