Le 12 notti sante dell’anno, ricapitolazione e nuovi intenti. Ti vedo, riconosco e celebro la tua anima splendente. 11° giorno-5 gennaio il messaggio dell’Acquario

11° giorno-5 gennaio il messaggio dell’Acquario

Ho lasciato la mia casa e ho viaggiato per miglia in un posto nuovo e sconosciuto. È stato terrificante finché non ti ho visto nei cieli. Uno spettacolo fulmineo che hai messo su solo per me, inondando il cielo di colori mai visti. Non ho mai visto niente di così sorprendente. Non ho mai voluto così tanto essere colpito da un fulmine, poterti assaporare. Ma la tempesta era troppo lontana, e anche percorrendo miglia e miglia solo per essere sotto una tale tempesta e una tale grazia, sento che la tua bellezza mi fa cedere le ginocchia. Non posso muovermi davanti alla tua vista.

Un Mattino Dio chiamò a se i suoi Dodici figli e in ognuno di essi cosparse il seme della mente Umana. Uno dopo l’altro essi fecero un passo in avanti per ricevere il dono che era stato loro riservato:

A te Acquario dono l’intuizione del significato di futuro, in modo che l’uomo possa comprendere che esistono molte possibilità, solleciterai l’Uomo a guardare verso nuove aperture ma soffrirai un poco di solitudine poiché non ti permetterò di personificare il mio Amore, ti farò dono della Libertà, così potrai continuare a servire l’umanità ogni volta che avrà bisogno di te. E l’Acquario fece un passo indietro e tornò al proprio posto.

Costanza Magnocavallo

Vuoi cambiare l’anno che verrà? Le 12 notti sante dell’anno, ricapitolazione e nuovi intenti. 11° giorno di ricapitolazione, 5 gennaio-Acquario

11° giorno di ricapitolazione, 5 gennaio-Acquario (l’undicesimo dei 12 Segni zodiacali) che corrisponde al periodo dal 19 gennaio al 20 febbraio 2021.

L’Acquario è un segno d’Aria che richiama il freddo dei cieli stellati, il vento gelido del periodo più rigido dell’inverno, quando il seme giace sotto la terra, trasformandosi e mettendo radici, aspettando di sbocciare a primavera.

La Gerarchia dell’Acquario porta sulla Terra il modello cosmico della Paternità di Dio e della Fratellanza degli uomini, un genere di amicizia destinata ad espan­dersi e abbracciare tutto il mondo. La missione dell’Acquario é operare perché tutti gli uomini vivano questi ideali. E’ il divino portatore di acqua.

Grazie al fatto che per i prossimi 2000 anni saremo nell’Era dell’Acquario, l’amore é destinato a diventare la forza motrice del mondo e, come disse S. Paolo, sarà il compimento della legge, quindi ogni legge dovrà basarsi sull’amore e l’amore, a sua volta, sarà la legge. Ogni pensiero quindi dovrebbe oggi essere guidato dalla fratellanza; ogni parola vibrante di amore, ogni azione manifestazione dell’amicizia.

Puoi recuperare i doni e le lezioni dal 19 gennaio al 20 febbraio 2021 che potrebbero essere importanti per il viaggio verso l’anno nuovo, e lasciar andare ogni cosa che ancora ti trattiene e ti lega a quel periodo, così da viaggiare più leggera verso il nuovo anno.

L’Ariete ha a che fare con la vita, il Toro con la forma, i Gemelli con la mente, il Cancro con l’anima, Il Leone con il cuore, la Vergine con l’intestino, la Bilancia con le ghiandole surrenali, lo Scorpione con gli organi generativi, il Sagittario con il plesso sacrale, il Capricorno con le ginocchia, l’Acquario con gli arti inferiori.

L’aria é onnipresente, riempie gli spazi siderali e arriva fino al centro della Terra. Si dice anche che l’anima pesi 21 grammi d’aria. L’Acquario ha la virtù della discrezione. La discrezione è una grande qualità: favorisce le amicizie, l’inserimento in ambienti nuovi e la connessione con chi é diverso da noi. Grazie a questo segno possiamo immaginare un mondo nuovo in cui le persone sono adattabili, e dimenticano le proprie regole affinché non esista più l’esclusione. Un mondo in cui noi stessi diventiamo esseri d’amore, utilizzando ogni pensiero e ogni azione partendo da questa consapevolezza.

Questa notte sarà utile scegliere bene ciò a cui la discrezione può portare una potente energia di fratellanza nel mese dell’Acquario di questo anno.

Il Discepolo correlato con l’Acquario è Matteo, il ricco pubblicano che, quando udì la voce del Signore, lasciò tutto e lo seguì con gioia. Egli rinunciò a tutti i possedimenti materiali, e per questo ricevette in seguito un meraviglioso compenso in forma di realizzazione spirituale, che trovò espressione nel Vangelo immortale che porta il suo nome, grande contributo a tutta l’umanità.

Il versetto biblico su cui meditare il 5 gennaio e durante il segno dell’Acquario (dal 19 gennaio al 20 febbraio) è il seguente: “Voi siete miei amici” (Giovanni 15,4). Si dice che se la persona si concentrerà sul significato sottile di queste quattro brevi parole, mantenendole vive nella sua consapevolezza, mentre l’energia dell’Acquario vibra attraverso la Terra, allora riceverà l’illuminazione.

Le gambe sono il punto del corpo correlato all’Acquario. Sono le due colonne del corpo che é il tempio umano. Possiamo quindi visualizzarle vibranti di energia, coordinate nel movimento e simmetriche nella forma, perfette per condurci in un mondo migliore.

A domani con la ricapitolazione del 6 gennaio nel segno dei Pesci!

Costanza Magnocavallo

Le 12 notti sante dell’anno, ricapitolazione e nuovi intenti. Ti vedo, riconosco e celebro la tua anima splendente. 10° giorno – 4 gennaio il messaggio del Capricorno:

Le 12 notti sante dell’anno, ricapitolazione e nuovi intenti. Ti vedo, riconosco e celebro la tua anima splendente. 10° giorno – 4 gennaio il messaggio del Capricorno:

Non aver paura di essere tenero, so che senti molto. Sei bello, duro come una roccia o no. Fai ciò che ti fa sentire vivo e prospera in ciò che ti porta la vita. Sei qui per fare grandi cose. Non dubitare di te stesso, non arrenderti. Sei unico nel tuo genere.

Un Mattino Dio chiamò a se i suoi Dodici figli e in ognuno di essi cosparse il seme della mente Umana. Uno dopo l’altro essi fecero un passo in avanti per ricevere il dono che era stato loro riservato:

A te Capricorno, richiedo il sudore della tua fronte in modo che tu possa insegnare all’Uomo a lavorare. Il tuo compito non è facile, poiché conoscerai l’irresponsabilità di alcuni, e la fatica di tutti gli esseri che mi servono, a te faccio dono della Responsabilità e Capricorno fece un passo indietro e tornò al proprio posto.

Costanza Magnocavallo

Le 12 notti sante dell’anno, ricapitolazione e nuovi intenti. Ti vedo, riconosco e celebro la tua anima splendente. 4° giorno – 29 dicembre: il messaggio del Cancro:

Voglio solo tenerti tra le mie fragili braccia che non sono mai state fatte abbastanza bene da tenere qualcuno come te. So che piangi da solo di notte perché la bellezza di questa terra è travolgente. Dolcezza, senti, senti, senti tutto quello che c’è da sentire. Dentro di te c’è un’estate infinita e innumerevoli rose. Guardati allo specchio e sappi che non c’è bellezza come la tua.

Un Mattino Dio chiamò a se i suoi Dodici figli e in ognuno di essi cosparse il seme della mente Umana. Uno dopo l’altro essi fecero un passo in avanti per ricevere il dono che era stato loro riservato:

A te Cancro do il compito di conoscere e far conoscere la sensibilità emotiva, conoscerai il riso e il pianto e svilupperai la pienezza interiore, non temerla, non nasconderla; a questo scopo ti farò dono della Famiglia in modo che la tua pienezza possa moltiplicarsi.

E Cancro fece un passo indietro e tornò al proprio posto.

Costanza Magnocavallo

Benvenuto Scorpione!

Amici Scorpionici e Plutonici, bentornati a casa!
Per tutti gli altri, che comunque scorpione e Plutone ce l’hanno anche loro nel cielo di nascita, un tempo in cui confrontarsi con le zone oscure dentro di noi, con i desideri che muovono visceri e anima; tutto quello che ci avvicina alle profondità di noi stessi è il benvenuto.
In questo mese possiamo vivere con più forza tutto ciò che è legato al potere, nostro o altrui, con la sessualità che può diventare mezzo di unione profonda e trascendenza, con i tabù, con la polarità dolore/piacere, vita/morte, resurrezione; con la trasformazione che viene dall’affrontare faccia a faccia ciò che di solito è sepolto e nascosto.
L’energia scorpionica può manifestarsi come profonda duratura saggezza e compassionevole accettazione come anche paranoia, gelosia, risentimento, odio o paura. Questi estremi contengono un ampio spettro di esperienza, dal desiderio ossessivo a una potente trascendenza.

JJscorpio

Lo Scorpione risuona con i regni invisibili e non fisici del potere, dell’energia e dell’influenza. Il suo percorso ci porta attraverso di loro, sia sopra che sotto la coscienza quotidiana. Sia che rimaniamo o che ci muoviamo da tale territorio dipende in gran parte dal livello di determinazione dello Scorpione che agiamo. Molti dei regni dello Scorpione sono profondamente seducenti in tutti i modi, compresi quelli che provocano emozioni potenti come il risentimento, l’odio e la gelosia. Solo quando ci impegniamo ad abbracciare i desideri divini piuttosto che egoici, possiamo attraversare questi terreni con successo.
La chiamata del divino è udita chiaramente dallo Scorpione, ma il suo percorso di unificazione con esso è pieno di distrazioni, dai desideri alle questioni di controllo. La determinazione dello Scorpione può sopportare cose che altri segni non possono, ma come questa determinazione viene applicata determina se lo Scorpione trascende l’ego o se ne viene consumato.

 

Ad ogni livello quindi potremo sperimentare questa energia, per chi conosce il proprio cielo di nascita sarà interessante osservare se ci sono pianeti in Scorpione o un forte Plutone in aspetto con Sole, Luna, pianeti personali o angoli (ascendente, medio cielo, discendente, imo cielo). Si osserva anche quale casa cade in Scorpione per vedre quale ambito di vita sarà più interessato da questa energia e il suo governatore in quale casa cade.

Astrologia evolutiva – corso base

Giovedì 26 ottobre 2017

dalle 19:30 alle ore 22:00

12 incontri a cadenza settimanale

via Sirtori 15, 20129 Milano

L’astrologia studia le corrispondenze esistenti tra le posizioni degli astri al momento della nascita e le caratteristiche dell’individuo.
Non traccia il destino della persona, ma le linee basilari dello sviluppo potenziale del suo carattere.

corso astro

L’astrologia evolutiva si prefigge di individuare quale sia il percorso dell’anima, i suoi compiti, le sue sfide e i suoi obiettivi nel corso di una vita.
Lo studio del cielo natale può diventar
e un vero e proprio percorso di conoscenza di sè e di crescita spirituale che ci ricollega al “progetto” della nostra anima.
Nel corso base seguiremo insieme il pensiero verticale simbolico e il linguaggio archetipico dei segni, dei pianeti, delle case, degli aspetti, affinchè l’ astrologia possa ampliare la consapevolezza dei talenti e delle sfide che ha in serbo la vita per ognuno di noi e che possa anche essere strumento e via per arrivare ad un risveglio della coscienza e a un maggior contatto con il proprio Sè Superiore.

Programma del corso
-introduzione all’astrologia

-introduzione ai pianeti
-zodiaco e segni
-polarità e modalità
-i 4 elementi
-i 12 segni
-i pianeti: luminari, personali,
-sociali e transpersonali
-gli angoli e l’ascendente,
la croce dell’incarnazione
-le 12 case
-gli aspetti
-i nodi lunari

per info:
Costanza Magnocavallo
cell 338 6383336
parsfortunae@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: