Sole in Leone, Marte in Aquario, Urano in Toro

leo sunUn leone non ha bisogno di ruggire per far vedere quello che è, la sua presenza è sufficiente. In questi giorni di ruggiti ne sentiremo tanti, chiediamoci invece come sta il nostro cuore, riusciamo ad esprimere con dignità e decisione i nostri sentimenti? L’energia è a disposizione perché portiamo un contributo unico nel mondo, possiamo scegliere tra manifestare un’intensa creatività e una distruttiva frustrazione; l’ostinazione blocca la nostra evoluzione se rimaniamo spettatori passivi invece che vivere il nostro potere rivoluzionario. L’alternativa è tra rispondere con testardaggine alle provocazioni della vita o permettere di essere trasformati dall’evoluzione in corso. Gli aspetti personali sono ora inscindibili da quelli collettivi, ognuno di noi può partecipare a questa onda evolutiva, prendiamoci la responsabilità di come reagiamo ad ogni aspetto dell’esistenza. Invece di rispondere alle provocazioni ascoltiamo gli altri e chiediamo: “come sta il tuo cuore?” “come sta il tuo spirito?”. Possiamo agire partendo dalle nostre verità più profonde, gli ideali sono condivisi, ogni differenza è un arricchimento della nostra visione del mondo. E’ il momento di esprimere chi siamo veramente, la nostra luce può irradiare illuminando chi ci sta accanto. Siamo un eterno mandala di anime attraversate dalla luce.
 
Art: Nancy Holt

Quarto di Luna in Bilancia

Liz the dreamkeeperOggi la Luna è in bilancia, segnando il quarto di luna a metà strada tra le due eclissi, quella solare in Cancro e quella in Acquario del 27 luglio.
In questo tempo prendersi cura delle nostre relazioni è fondamentale. Spesso facciamo finta che vada tutto bene, ma sappiamo che è una bugia che raccontiamo a noi stessi, i nostri sentimenti stanno urlando qualcosa e facciamo finta che non sia niente, usiamo ila razionalità e la conciliazione per far finta di essere tranquilli, solo per mascherare la verità del nostro cuore, e questo diventa un ostacolo per delle relazioni sane.
Le relazioni più forti si basano sull’interdipendenza, indipendenza emotiva unita a una coraggiosa intimità, vulnerabilità insieme a confini ben delineati. Nei nostri rapporti forniamo e troviamo forza ma è altrettanto importante che sappiamo affrontare la vita da soli.
Possiamo trovarci a nostro agio nella solitudine, è più semplice rimanere nei nostri meccanismi di difesa che possiamo scambiare per indipendenza. Permettiamo invece alla relazione di plasmarci e cambiarci, non solo possiamo arrenderci all’altro senza paura di scomparire ma possiamo contribuire con il nostro spirito unico a formare il rapporto. “Felici per sempre” è un concetto di fantasia, ogni giorno ti svegli e decidi di scegliere il tuo partner e la tua vita, accettando il buono, il bello, il brutto e il cattivo. Non permettiamo alla paura e alle nostre ferite di chiuderci all’amore, esprimiamo con sincerità e dolcezza i nostri sentimenti, tra poco la nuova eclissi ci porterà comunque ad affrontare tutto ciò che non vogliamo vedere. Rimaniamo centrati nello spirito e con il cuore aperto, la vita ci condurrà allora ad essere presenti in tutte le nostre relazioni.

REGALA-TI IL TUO CIELO NATALE

cielo natale

Promozione valida fino al 31/12/2017

una seduta individuale della durata di 1h1/2 per l’analisi del proprio cielo natale,

come utilizzare al meglio le energie del nostro mandala interiore.

85€  anziché 110€

Benvenuto Scorpione!

Amici Scorpionici e Plutonici, bentornati a casa!
Per tutti gli altri, che comunque scorpione e Plutone ce l’hanno anche loro nel cielo di nascita, un tempo in cui confrontarsi con le zone oscure dentro di noi, con i desideri che muovono visceri e anima; tutto quello che ci avvicina alle profondità di noi stessi è il benvenuto.
In questo mese possiamo vivere con più forza tutto ciò che è legato al potere, nostro o altrui, con la sessualità che può diventare mezzo di unione profonda e trascendenza, con i tabù, con la polarità dolore/piacere, vita/morte, resurrezione; con la trasformazione che viene dall’affrontare faccia a faccia ciò che di solito è sepolto e nascosto.
L’energia scorpionica può manifestarsi come profonda duratura saggezza e compassionevole accettazione come anche paranoia, gelosia, risentimento, odio o paura. Questi estremi contengono un ampio spettro di esperienza, dal desiderio ossessivo a una potente trascendenza.

JJscorpio

Lo Scorpione risuona con i regni invisibili e non fisici del potere, dell’energia e dell’influenza. Il suo percorso ci porta attraverso di loro, sia sopra che sotto la coscienza quotidiana. Sia che rimaniamo o che ci muoviamo da tale territorio dipende in gran parte dal livello di determinazione dello Scorpione che agiamo. Molti dei regni dello Scorpione sono profondamente seducenti in tutti i modi, compresi quelli che provocano emozioni potenti come il risentimento, l’odio e la gelosia. Solo quando ci impegniamo ad abbracciare i desideri divini piuttosto che egoici, possiamo attraversare questi terreni con successo.
La chiamata del divino è udita chiaramente dallo Scorpione, ma il suo percorso di unificazione con esso è pieno di distrazioni, dai desideri alle questioni di controllo. La determinazione dello Scorpione può sopportare cose che altri segni non possono, ma come questa determinazione viene applicata determina se lo Scorpione trascende l’ego o se ne viene consumato.

 

Ad ogni livello quindi potremo sperimentare questa energia, per chi conosce il proprio cielo di nascita sarà interessante osservare se ci sono pianeti in Scorpione o un forte Plutone in aspetto con Sole, Luna, pianeti personali o angoli (ascendente, medio cielo, discendente, imo cielo). Si osserva anche quale casa cade in Scorpione per vedre quale ambito di vita sarà più interessato da questa energia e il suo governatore in quale casa cade.

Astrologia evolutiva – corso base

Giovedì 26 ottobre 2017

dalle 19:30 alle ore 22:00

12 incontri a cadenza settimanale

via Sirtori 15, 20129 Milano

L’astrologia studia le corrispondenze esistenti tra le posizioni degli astri al momento della nascita e le caratteristiche dell’individuo.
Non traccia il destino della persona, ma le linee basilari dello sviluppo potenziale del suo carattere.

corso astro

L’astrologia evolutiva si prefigge di individuare quale sia il percorso dell’anima, i suoi compiti, le sue sfide e i suoi obiettivi nel corso di una vita.
Lo studio del cielo natale può diventar
e un vero e proprio percorso di conoscenza di sè e di crescita spirituale che ci ricollega al “progetto” della nostra anima.
Nel corso base seguiremo insieme il pensiero verticale simbolico e il linguaggio archetipico dei segni, dei pianeti, delle case, degli aspetti, affinchè l’ astrologia possa ampliare la consapevolezza dei talenti e delle sfide che ha in serbo la vita per ognuno di noi e che possa anche essere strumento e via per arrivare ad un risveglio della coscienza e a un maggior contatto con il proprio Sè Superiore.

Programma del corso
-introduzione all’astrologia

-introduzione ai pianeti
-zodiaco e segni
-polarità e modalità
-i 4 elementi
-i 12 segni
-i pianeti: luminari, personali,
-sociali e transpersonali
-gli angoli e l’ascendente,
la croce dell’incarnazione
-le 12 case
-gli aspetti
-i nodi lunari

per info:
Costanza Magnocavallo
cell 338 6383336
parsfortunae@gmail.com

Equinozio d’Autunno

Wheel-of-the-Seasons-Antony-Galbraith.jpgL’Equinozio d’Autunno segna uno dei momenti essenziali di passaggio del cammino spirituale.
Gli Equinozi avvengono due volte l’anno, quando il Sole attraversa l’Equatore e giorno e notte hanno la stessa durata.

Il Sole entra nel segno della Bilancia ♎️ che simbolicamente rappresenta anche il sole che sorge/cala all’orizzonte e l’equilibrio tra giorno e notte.
L’Equinozio d’Autunno è legato all’Equinozio di Primavera e ai Solstizi d’Estate e d’Inverno, e insieme formano la croce simbolica nella ruota dell’anno con il Sole (il principio divino, lo spirito) al Centro.


Il significato di morte (Solstizio d’inverno) e resurrezione (Equinozio di Primavera) lo troviamo negli Dei dei quali si celebra la nascita a dicembre e la resurrezione a primavera, simboleggiando il cammino spirituale dell’uomo.


Nel giorno dell’Equinozio d’Autunno Proserpina scende nell’Ade per passare i sei mesi successivi come regina dell’oltretomba, sposa di Hades (Plutone). Allo stesso modo il momento ci chiede una trasformazione, spogliarci del superfluo, accompagnare l’avanzata della notte sopra il giorno, lasciar andare la forte dualità che ci contraddistingue (l’equilibrio luce/buio si rompe da domani).

E’ la fine di un ciclo e l’inizio di uno nuovo.
Tutte le cose devono morire per poi rinascere, tutte le ascese spirituali hanno bisogno prima di discendere nella propria oscurità. In questo periodo siamo facilitati nel cambiamento e, come sempre, meno la nostra mente si oppone con la paura, e più la trasformazione sarà lieve anche se profonda.

Abbi fiducia in te, nel futuro, nel cambiamento, cerca la connessione con la tua parte più vera, con la scintilla che sempre splende dentro te, e non distogliere lo sguardo, il resto è sogno. Questo è il passaggio necessario perchè il nostro sole possa nascere durante il Solstizio d’Inverno.
Celebriamo oggi con l’abbondanza che la natura ci offre prima di entrare nel rigido inverno!

Luna Piena ed eclissi in Pesci

fb_img_1474027111205Questa sera alle 20.54 potremo vedere nel cielo la Luna Piena appannata da un’eclissi penumbrale di Sole.
E’ la seconda eclissi del mese, nel segno dei Pesci, dove, come in ogni Luna piena, avremo una polarità di influenze opposte. Ora (la Luna Piena ha un effetto di due settimane, l’eclissi di sei mesi) sperimenteremo il mondo terreno della Vergine in opposizione al mondo dei sogni e dei sentimenti dei Pesci.
Potremo utilizzare tutte le tecniche che ci aiutano a radicarci per rimanere in contatto con i dettagli del quotidiano (Vergine) e bagnarci senza perderci nell’oceano magico dei sogni e dell’intuizione (Pesci).
E’ un’eclissi molto carica dal punto di vista emotivo (Luna congiunta a Chirone e quadrata a Marte). Ci può essere con Chirone e l’allineamento di Nettuno al Nodo Sud la necessità di guarire qualcosa che viene dal passato, una persona, una casa, un’abitudine, una credenza, un sogno, un amore.
Confusione e emozioni forti possono parlare di vite non vissute, di separazioni, di perdite, ma accanto a questo ci può essere la riscoperta di passioni negate.
Durante le eclissi gli istinti governati dalla Luna prevalgono sulla ragione solare e qui, nel segno dei Pesci questo è particolarmente accentuato. E’ il momento di permettere alle emozioni di fluire e, lavando vecchie emozioni tenute represse, guarire la nostra anima e l’anima collettiva.