Felice Solstizio! Possa la luce illuminare i nostri cuori

litha fiore.jpg

Io sono il fuoco che brucia nella tua anima
Io sono la luce santa che si riempie e ti rende integro
Io sono la Fiamma interiore, che non muore mai
Io sono il sole che sorgerà mai

Il potere del sole ti onoriamo questa notte
Saltiamo attraverso il fuoco per mantenere il nostro spirito luminoso
Potere del sole, fuoco nella notte
Ci lasciamo alle spalle, ciò che acceca, per ripristinare la nostra vista

Sono il fuoco che cancella il vecchio
Io sono la luce santa che ti guida verso la tua anima
Io sono la fiamma dell’amore per la quale brami
Sono il sole che tornerà sempre

Il significato degli anelli sulle dita

anelli significatoOgni dito delle nostre mani rappresenta qualcosa quando ci mettiamo un anello. Su quale dito tra i cinque scegli di indossare il tuo anello? Conosci il significato degli anelli sulle cinque dita? Ci sono cinque diversi significati uno per ogni dito.
Prima di tutto, sul dito indice, possiamo chiamarlo l’anello di “Giove”. Il dito indice rappresenta fiducia in se stessi, ambizione, leadership, capacità esecutiva, leadership, a volte spirituale o religiosa, sul dito di Giove si focalizza sugli aspetti più esteriori della vita, le nostre relazioni con gli altri e l’equilibrio di condivisione del potere che lì si svolge. Qualsiasi enfasi sul dito di Giove tenderà a portare le qualità di leadership, capacità esecutiva, ambizione e fiducia in se stessi. La personalità di Giove è fortemente motivata e si trova
collocata in ruoli esecutivi, spesso a dispetto di se stessi. Questo è anche il posto dove trovare l’energia per la motivazione e il guadagno materiale e finanziario.
In secondo luogo, il dito medio chiamato anello di “Saturno”. L’anello su questo dito rappresenta la ruota dell’equilibrio, il senso di giusto e sbagliato, la legge, la ricerca della verità, la correttezza, l’autoanalisi, la segretezza. Saturno è chiamato “la ruota dell’equilibrio” della mano o della personalità. È qui che troviamo le qualità relative alla legge e alla giustizia universali e umane e il nostro rapporto con esse. Sottolineare il ruolo di Saturno è enfatizzare il senso di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, ciò che è giusto in ogni situazione data. Un’altra qualità legata a Saturno è una certa tendenza all’introspezione. Saturno nel suo estremo può svilupparsi in una tendenza alla segretezza. Saturno portato per troppo tempo tende ad essere pesante, pesante e triste. Sarebbe raro che una persona volesse dare maggiore enfasi a questo aspetto particolare.

Continua a leggere “Il significato degli anelli sulle dita”

Nuovo Anno cinese: l’anno della Pecora (o Capra) di Legno!

pecore volantiEcco qui, un’analisi del nuovo anno della Pecora di Legno con una visione mondiale un pò più particolareggiata di quello che si legge in giro. Raymond Lo è un grande studioso e mi trovo pienamente d’accordo, tra l’altro la visione astrologica dell’anno ha molti punti in comune (chissà se uscirò dal letargo per scriverne qualcosa).
Secondo Raymond Lo appunto, esperto di Feng Shui di fama mondiale, in accordo con il ciclo di nascita e distruzione che governa le relazioni tra i Cinque Elementi, il Legno Yin si trova sopra la Terra, pertanto ci sarà un ciclo distruttivo e relazioni disarmoniche che si evidenzieranno in conflitti internazionali; tuttavia sembra che questi conflitti potranno essere più facilmente risolti con la diplomazia, giungendo a compromessi, piuttosto che non con vere e proprie guerre e questo perchè il Legno Yin è un fiore dal gambo sottile o un giovane ramoscello, la cui direzione può essere facilmente indirizzata: “con questa caratteristica – ha asserito Lo – mi aspetterei un 2015 generalmente meno violento del 2014”.
Tuttavia, “La Pecora o Capra corrisponde a luglio nel calendario occidentale, che non è ancora estate piena ma in cui l’energia del fuoco è molto potente; nascosti all’interno della Capra si celano il Fuoco Yin, la Terra Yin ed il Legno Yin, è una terra riarsa in cui il Legno non viene nutrito dall’Acqua. Le ultime due Guerre del Golfo in Medio Oriente iniziarono nel 1991 e nel 2003, entrambi anni della Capra. Ecco perchè, con la minaccia dell’ISIS in Iraq e Siria, non mi stupirei se proprio quest’anno iniziasse una nuova Guerra del Golfo”.
“Il calendario cinese, con gambi di cielo e rami terrestri, procede di 60 anni in 60 anni; ciò significa che avevamo sperimentato lo stesso anno Yin Legno Capra nel 1955 e nel 1895 – prosegue Lo – Il 1955 ha visto la firma di numerosi trattati internazionali per porre fine a conflitti o per l’inizio di cooperazioni militari: ad esempio nel febbraio 1955 venne firmato il Patto di Baghdad per la reciproca protezione tra Turchia, Gran Bretagna, Iran, Pakistan ed Iraq e nello stesso anno la Germania dell’Oves aderì alla NATO, mentre l’Unione Sovietica ed altri sette Paesi comunisti siglarono il Patto di Varsavia.Sempre nel 1955 venne firmato il trattato di pace tra Birmania e Giappone e nel febbraio di quell’anno si strinse nel sud est asiatico il Treaty Organization, un patto di mutua difesa. Tornando più indietro nel tempo, nel 1895 i cinesi firmarono il Trattato di Shimonoseki con il Giappone, mettendo fine alla prima guerra cino-giapponese”.

L’elemento Terra della Pecora dovrebbe dare una sferzata al mondo degli affari: “Sarà favorevole il business dell’energia, ma anche quello dei viaggi aerei, dello sport, dell’intrattenimento e dei ristoranti – afferma sicuro Lo – e il Fuoco, presente all’interno della Pecora, è l’ottimismo che guiderà l’economia e il mercato azionario: si prevede nel 2015 la ripresa economica degli Stati Uniti e dell’Europa. Continua a leggere “Nuovo Anno cinese: l’anno della Pecora (o Capra) di Legno!”