Luna Piena 27°39 in Scorpione, 18 maggio 2019, h 23:12

luna piena scorpione.jpgTradizionalmente, la Luna Piena in Scorpione è considerata una delle Lune più potenti per liberare, purificare e trasformare la nostra vita. Questo perché lo Scorpione è il segno che governa la morte, la rinascita e la trasformazione spirituale.
Questa Luna Piena in Scorpione ci dice che le emozioni sono intense e che questi sentimenti sono il motore che ci spinge in avanti. Sentimenti, paure, materiale profondo e inconscio, ora è tutto in mostra, illuminato dal Sole in Toro opposto alla Luna. L’ego vorrebbe che le cose fossero semplici. “Voglio una vita facile” dice il Sole in Toro. Ma naturalmente, la vita è raramente così semplice. Lo Scorpione è acqua fissa e il suo potere deriva dalla capacità di rimanere emotivamente investito e intensamente profondo e intimo in tutte le situazioni. Le emozioni sono cose appiccicose e complicate che ci portano in luoghi spaventosi che sono però di reale profondità, potere, intuizione e ricchezza.
Il Sole in Toro sta facendo luce sui nostri desideri più profondi (Scorpione), ma prima che ci venga dato il permesso di possedere ciò che desideriamo inconsciamente, dobbiamo riflettere se siamo o meno emotivamente attrezzati per manifestare l’abbondanza che desideriamo.
Possiamo pelare gli strati che ci ricoprono per rivelare di più del nostro vero sé, non ne abbiamo più bisogno. Non abbiamo più bisogno di impedire a noi stessi di vivere nella verità di chi siamo veramente. Prendiamo un respiro profondo e diamoci il permesso di lasciar andare tutto ciò che ci trattiene. Questa energia ci porterà una prospettiva nuova e fresca che ci permetterà di prendere decisioni migliori, basate su istinto e passione, delle quali non eravamo precedentemente consapevoli o forse non abbastanza coraggiosi da poterle prendere, vivendo in pieno il nostro potere. Possiamo percepire come il nostro destino si sta avvicinando a noi come mai prima d’ora.
Lo Scorpione è anche simbolo di potere e trascendenza, come la fenice che sorge dalle sue stesse ceneri, e tuffati in questa energia potremmo sentirci vulnerabili, nel buio, confusi, ma è proprio qui che vivono il nostro potere e la nostra forza.
Intorno a questa Luna Piena c’é un aura che ci attirerà e ci chiederà di ascoltare le profondità del nostro cuore e della nostra anima. E tempo di trasformare finalmente e sottoporre a un processo alchemico i vecchi modelli che ci trattengono. La mente subconscia è un luogo folle quando non si è consapevoli di come navigare attraverso le sue acque confuse, ed è piena di ricordi del passato che estraiamo di volta in volta per raccontarci perché, quando e come non possiamo fare le cose che la nostra anima ci chiama a fare.
Questa è una grande opportunità per guardare dentro il nostro mondo interiore e procedere con gli aggiustamenti che dobbiamo fare. Le cose si sentiranno in profondità, le emozioni possono venire a galla e intensificarsi mentre si attraversa la soglia e si entra in questa nuova fase della vita. Possiamo sentirci confusi quando ci si troviamo nel bel mezzo del processo, ma alla fine potremo ottenere una grande trasformazione in tutti gli ambiti della nostra vita.
Questa è una Luna Piena catartica, il suo potente governatore planetario, Plutone, siede accanto a Saturno e al Nodo Sud, in Capricorno. Con entrambi questi pianeti retrogradi, ci viene chiesto di rivisitare le nostre strutture precedentemente impostate e osservare ciò che ci porta un senso innato di potere.
Diamoci il permesso di riconoscere la vostra vulnerabilità, in quanto questa è dolce e pura. Affrontiamo i nostri demoni più intimi, perché tutti noi li abbiamo. Le ombre che spazziamo continuamente sotto il tappeto ci appartengono, per quanto orribili ed espressioni di tabù possano essere. È la guerra tra amore e paura, luce e buio, anima ed ego, di tutte le dualità. Usiamo questa Luna Piena per concentrarci sul nostro “campo di battaglia” interiore. E’ qui che ci purifichiamo lasciando andare ciò che non ci serve più. Nutriamo noi stessi nella luce, utilizzando il buio. Più ci sintonizziamo nelle misteriose fessure del nostro subconscio e ci liberiamo della tossicità e dei condizionamenti sociali negativi, e meno peso avremo sulle nostre spalle.
Venere (il pianeta dell’amore) è congiunta a Urano (il pianeta del cambiamento e delle cose improvvise e inaspettate); per alcuni di noi ci saranno cambiamenti inattesi nella nostra vita romantica, nella nostra situazione monetaria o nel senso del nostro valore interiore. Qualcosa può comparire dal nulla e avere un effetto scioccante, cavalchiamo l’onda senza opporre resistenza.
Con il recente ingresso del governatore tradizionale dello Scorpione, Marte, nel segno sensibile del Cancro e Venere in congiunzione con Urano nel Toro, c’è un portale che si apre all’interno della nostra vulnerabilità emotiva. Traiamo forza dalle nostre profondità per permetterci di esporci a tutto ciò di nuovo che incontreremo in questo periodo.
Vi auguro una felice Luna Piena, godetevi la vostra trasformazione!