Luna Piena ed eclissi in Pesci

fb_img_1474027111205Questa sera alle 20.54 potremo vedere nel cielo la Luna Piena appannata da un’eclissi penumbrale di Sole.
E’ la seconda eclissi del mese, nel segno dei Pesci, dove, come in ogni Luna piena, avremo una polarità di influenze opposte. Ora (la Luna Piena ha un effetto di due settimane, l’eclissi di sei mesi) sperimenteremo il mondo terreno della Vergine in opposizione al mondo dei sogni e dei sentimenti dei Pesci.
Potremo utilizzare tutte le tecniche che ci aiutano a radicarci per rimanere in contatto con i dettagli del quotidiano (Vergine) e bagnarci senza perderci nell’oceano magico dei sogni e dell’intuizione (Pesci).
E’ un’eclissi molto carica dal punto di vista emotivo (Luna congiunta a Chirone e quadrata a Marte). Ci può essere con Chirone e l’allineamento di Nettuno al Nodo Sud la necessità di guarire qualcosa che viene dal passato, una persona, una casa, un’abitudine, una credenza, un sogno, un amore.
Confusione e emozioni forti possono parlare di vite non vissute, di separazioni, di perdite, ma accanto a questo ci può essere la riscoperta di passioni negate.
Durante le eclissi gli istinti governati dalla Luna prevalgono sulla ragione solare e qui, nel segno dei Pesci questo è particolarmente accentuato. E’ il momento di permettere alle emozioni di fluire e, lavando vecchie emozioni tenute represse, guarire la nostra anima e l’anima collettiva.

Mercoledi 25 febbraio: Luna Nuova in Pesci, collegati all’anima del mondo

Ogni Luna Nuova rappresenta un nuovo inizio, questa in Pesci è la Luna del cuore, dell’empatia, della compassione. Chiediamoci quanto riusciamo a viverle, quanto permettiamo a noi stessi di sentirci una cosa sola con gli altri e con ‘luniverso. La paura del caos può trattenerci in una prigione di piccoli dettagli, di critiche, di dubbi che creano l’illusione della separatezza, questa Luna viene a ricordarci appunto che è solo un’illusione.

Troviamo uno spazio per noi, dove poterci fermare e dove il tempo non ha più importanza, questo è il nostro spazio sacro che può aiutarci a ricollegarci alla fonte, a sentire con tutto il nostro essere che siamo una cosa sola con le stelle, con gli animali, gli uomini, le piante, i minerali. In questo luogo magico possiamo guarire le ferite dell’anima, la sensazione di separatezza che ci impedisce di fluire nella vita in perfetta armonia con il cosmo.

Questa Luna rappresenta la compassione e il servizio spirituale, riposiamo nel grembo della Madre Universale e riempiamoci dell’amore che fluisce senza fine. Allora, con il cuore pieno di amore e di empatia potremo sentire il dolore dell’altro come fosse il nostro e donare tutto l’amore che vogliamo perchè sappiamo che la fonte non cesserà mai di riempirci. Così possiamo diventare un canale cristallino dell’amore universale, sempre collegati e sempre disposti a donare. Questo stesso flusso possiamo convogliarlo nella poesia, nella danza, nella pittura, nella musica, in tutte le forme artistiche dove perderci per creare qualcosa di più grande di noi.

Oggi e per le prossime due settimane teniamo un diario dei nostri sogni e prestiamo particolare attenzione ai messaggi che ci arrivano, la sensibilità è acuita e il mondo onirico può diventare fonte di scoperte e illuminazioni. Radichiamoci bene al suolo però per non svanire in un sogno che può essere evasione dalla durezza della realtà, la testa fra le nuvole e i piedi ben piantati a terra!

Buona Luna Nuova!

7 marzo: Luna Nuova in Pesci

new-moon.jpgOggi finisce il ciclo della Luna Piena in Acquario e inizia la Luna Nuova a 17°31 dei Pesci (aspetto esatto alle 18.15).
Questa Luna ci sfida ad espandere i confini delle nostre emozioni, ad aprire mente e cuore ad una vita più creativa e compassionevole. Urano congiunto a Sole e Luna ci incita a cambiare, a cercare un altro tipo di perfezione in noi stessi e negli altri, ci da la possibilità di avere una nuova prospettiva fuori dagli schemi. Possiamo rinnovare le nostre emozioni sentendoci parte del tutto, connettendoci al nostro Sè e all’anima del mondo, ai nostri ideali e ai nostri sogni meditando o semplicemente raccogliendoci un momento.

Cuore e spirito oggi vanno a braccetto regalandoci l’opportunità di creare un piccolo santuario in cui sperimentare una nuova realtà, avere nuove intuizioni e dare poi il via a grandi cambiamenti al di là di ogni nostra precedente immaginazione, sentendoci tremendamente liberi proprio perchè in sintonia con il cuore di ogni cosa, pieni di compassione per noi stessi e per il mondo e Giove in Capricorno sestile ad Urano ci supporta nel mettere a frutto in modo pratico la nostra nuova visione.

In questi giorni un altro aspetto arriva a compimento, Marte opposto a Plutone a 0° dell’asse Cancro-Capricorno; è il terzo di una serie di aspetti iniziati a settembre che finalmente si concludono.
C’è una grande tensione tra l’energia autoprotettiva e difensiva di Marte in Cancro e l’autorità potente di Plutone in Capricorno. E’ un’energia “tutto o niente” che tende a mettere in moto emozioni soppresse; la possiamo vivere come pulizia finale di un processo iniziato da tempo o incontrare all’esterno come confronti e lotte di potere emotivamente estenuanti, in ogni caso questa settimana potremo approfittare di tante energie che si sbloccano e si rimettono in moto.