Luna Nuova ed eclissi solare 10°38′ ♋︎ 2 luglio 2019, h21.17

Cancer-and-the-MoonQuesta notte di Luna Nuova ed eclissi in Cancro é perfetta per fare pulizia emozionale e tagliare i legami, i nodi, le promesse e i contrattiate abbiamo con la famiglia o le persone che ci sono molto vicine, nel presente e nel passato. L”eclissi rappresenta qualcosa che giunge a termine e la Luna Nuova è un nuovo inizio ed essendo nel Cancro ci parla di emozioni, di memoria, famiglia, radici e di molte altre cose… in più Saturno e Plutone sono in Capricorno opposti a Sole e Luna quindi è tempo di assumersi le responsabilità delle nostre emozioni e rimuovere tutto ciò che ci sta trattenendo dal concederci di essere intimi e morbidi, ma anche di imparare quando aprire e quando chiuderci alle persone e alle situazioni per proteggere il nostro nucleo più vulnerabile. La Luna, il Sole, Saturno e Plutone sono congiunti ai nodi lunari, questa è una spinta a procedere nel nostro cammino di vita, ad effettuare cambiamenti profondi che ci rendano la libertà di amare ed essere amati. Queste sono alcune delle parole chiave o tematiche del momento: casa, famiglia, emozioni, sotto la superficie, profondità, femminile primordiale, grande madre, cose nascoste, inconscio, subconscio, bisogno di attaccamento, presa del proprio potere e sovvertimento, rigenerazione emotiva. Utilizziamo questa Luna Nuova ed eclissi solare per osservare i vecchi schemi familiari di relazione. Esploriamo ciò cheabbiamo ereditato, le benedizioni e i fardelli del nostro lignaggio ancestrale. Esercitiamoci a essere vulnerabili e onoriamo qualsiasi rottura o chiusura possa accadere come via per la nostra rinascita. Le cose che sgorgano dal profondo in questo periodo potrebbero portare a un rinnovato senso di sé. Abbiamo tutti sofferto, ci portiamo tutti dietro traumi legati ad abbandono o carenze affettive, ma possiamo decidere se vogliamo di rimanere ancorati al dolore o di diventare adulti curando le nostre ferite perché possano diventare cicatrici che qualcun altro amerà in noi. Io amo ogni segno sulla mia pelle perché mi ricorda di quanto sono stata forte o di quanto ho imparato dalla mia debolezza, amo tutte le vostre cicatrici perché sono parte della vostra storia e dimostrano che come la pelle può rigenerarsi così anche il cuore può guarire imparando a cercare il nutrimento che merita. Non voglio indurirmi dietro a maschere che distorcono il mio essere ma permettermi di rimanere morbida e aperta verso il futuro, con la memoria che mi sostiene, con le radici che curo per poter spiccare il volo, solida nello spirito e responsabile di ogni mia emozione, di ogni lacrima e di ogni gioia, nella convinzione che quando due vulnerabilità si incontrano allora può accadere la magia. Lasciamo che i sentimenti ci guidino dove il cuore vuole portarci.
Buona Luna Nuova!
 
Costanza Magnocavallo