Venere e Marte congiunti in Acquario, spazio alle novità!

Marte e Venere si congiungono a 0º in Acquario il 6 marzo, un evento davvero speciale! Questo grado è lo stesso in cui si è svolta la Grande Congiunzione di Giove e Saturno, il 21 dicembre 2020. Ricordi quel momento?

Potrebbero essere riattivati temi di allora e ricordando quel periodo possiamo avere spunti e una nuova comprensione del momento attuale.

Inizia ora un nuovo capitolo della nostra vita romantica, interiore e collettiva.

C’è un’atmosfera di amore e di passione, anche se meno fisica e più mentale, che sarà alta per alcuni giorni prima e dopo la congiunzione dei due pianeti delle relazioni. E’ un buon momento per una storia d’amore, per iniziare una nuova relazione o per aumentare l’energia di una relazione già esistente.

In astrologia, Venere rappresenta la nostra autostima, il nostro rapporto con l’abbondanza e il nostro sistema di valori. Marte rappresenta invece la nostra sessualità, i nostri desideri consapevoli, il nostro stile di auto-affermazione, la nostra resistenza fisica e il nostro modo di ottenere ciò che vogliamo.

La congiunzione Venere-Marte e il loro transito attraverso l’Acquario potrebbero portare il desiderio di ribellarsi e distaccarsi dai valori tradizionali, dal consenso generale.

Possiamo esplorare sistemi di valori alternativi e rivalutare le nostre esigenze e priorità, dopo che abbiamo avuto un lungo e processo di riflessione e trasformazione durante il ciclo retrogrado di Venere in Capricorno e nella congiunzione Venere-Marte-Plutone.

Ora possiamo mettere noi stessi e la nostra integrità al primo posto, restando fedeli ai nostri bisogni e valori autentici.

Con Marte in Acquario stiamo combattendo per la libertà e per farlo usiamo le nostre idee, la nostra visione e la nostra mente. Sotto questa influenza, ci viene ricordato che il nostro intelletto è la nostra arma più grande, e che la magia accade quando ci riuniamo per uno scopo comune.

Desideriamo essere circondati da coloro che possono aprirci a nuovi ed eccitanti modi di pensare, a visioni e sogni simili per il futuro.

A livello collettivo, è probabile che i transiti di Venere e Marte attraverso l’Acquario ispirino e incentivino nuovi movimenti sociali che promuovono una ribellione costruttiva, per allontanarsi da sistemi che non hanno a cuore i nostri interessi.

La prossima congiunzione Venere-Marte avverrà il 22 febbraio 2024. Accadrà ancora una volta in Acquario e vicino a Plutone.

Questa sincronicità può essere vista come un invito a ribellarsi, a sfidare e mettere in discussione vecchi paradigmi nelle relazioni, valori tradizionali e sistemi finanziari, sarà un passo necessario nella transizione verso l’Era dell’Acquario.

Ricorda: c’è un’opportunità particolarmente potente di cambiamento durante questo transito, approfittane!

Ti ringrazio per avermi seguito e ti mando un abbraccio fraterno, nel segno dell’Acquario!

A presto

Costanza Magnocavallo

astrologia | fiori di bach | radiestesia spirituale | reiki

il mio canale YouTube

https://www.youtube.com/channel/UC8y6P33D8z5RmT4xU6rA1qQ

Urano retrogrado, cosa possiamo aspettarci?

urano retrogradoUrano è ufficialmente retrogrado, quindi possiamo aspettarci ufficialmente l’inaspettato. Urano ci porta sorprese, non possiamo prepararci per Urano, la natura di Urano è Cambiamento e il suo ruolo è quello di sorprenderci e trasformare la nostra vita fino a trovarci a testa in giù. Nel periodo di retrogradazione possiamo approfittare per mettere a fuoco tutti quei cambiamenti che sono necessari al nostro spirito per esprimersi al meglio, libero da catene imposte o auto-imposte, diventa ora più chiaro come una parte di noi stia sfidando le restrizioni che ci circondano. 


Possiamo sfidare le aspettative restrittive del mondo esterno, ma se non riusciamo a percepire dove sopprimiamo noi stessi, diventeremo il nostro stesso oppressore. Urano retrogrado ci dice che è tempo di tirarsi indietro, avere una visione obiettiva e mettere in discussione le ipotesi che crediamo fondamentali e alla base della nostra identità.

Il quadrato di Urano e Marte in Acquario sottolinea l’importanza del distacco dalla carica emotiva reattiva innescata dalle minacce alla nostra immagine di sé. Essere più morbidi con le nostre auto-credenze, pensando che forse non siamo chi o quello che abbiamo pensato di essere, crea spazio per nuove prospettive. Marte quadrato a Urano rappresenta una messa a prova della pazienza, dà un forte impulso a liberarsi dalle restrizioni e un desiderio di ribellarsi all’autorità in ogni ambito di vita. Una tendenza ad agire in modo avventato senza riguardo per le conseguenze può portare a grandi sconvolgimenti nella nostra esistenza. Apertura mentale e flessibilità condurranno a scoperte creative e ad una vita personale rinvigorita.

Esprimiamo la nostra parte pazza e inventiva in modo sicuro senza turbare gli altri, cerchiamo canali creativi che ci consentano di essere sempre più liberamente noi stessi, anche le nostre relazioni personali potranno godere allora quest’aria di rinnovamento. Il cambiamento è inevitabile ma se gli andiamo incontro ci risparmieremo molte sofferenze, la gabbia è sempre stata aperta, è tempo di pensare di poter volare senza paura.

Sole in Leone, Marte in Aquario, Urano in Toro

leo sunUn leone non ha bisogno di ruggire per far vedere quello che è, la sua presenza è sufficiente. In questi giorni di ruggiti ne sentiremo tanti, chiediamoci invece come sta il nostro cuore, riusciamo ad esprimere con dignità e decisione i nostri sentimenti? L’energia è a disposizione perché portiamo un contributo unico nel mondo, possiamo scegliere tra manifestare un’intensa creatività e una distruttiva frustrazione; l’ostinazione blocca la nostra evoluzione se rimaniamo spettatori passivi invece che vivere il nostro potere rivoluzionario. L’alternativa è tra rispondere con testardaggine alle provocazioni della vita o permettere di essere trasformati dall’evoluzione in corso. Gli aspetti personali sono ora inscindibili da quelli collettivi, ognuno di noi può partecipare a questa onda evolutiva, prendiamoci la responsabilità di come reagiamo ad ogni aspetto dell’esistenza. Invece di rispondere alle provocazioni ascoltiamo gli altri e chiediamo: “come sta il tuo cuore?” “come sta il tuo spirito?”. Possiamo agire partendo dalle nostre verità più profonde, gli ideali sono condivisi, ogni differenza è un arricchimento della nostra visione del mondo. E’ il momento di esprimere chi siamo veramente, la nostra luce può irradiare illuminando chi ci sta accanto. Siamo un eterno mandala di anime attraversate dalla luce.
 
Art: Nancy Holt

Marte in Acquario

Marte acquario

Marte, il pianeta rosso dell’azione, il guerriero cosmico passerà dall’energia concentrata, ambiziosa e auto-diretta del Capricorno a quella più impersonale ed erratica dell’Acquario. L’energia è orientata verso il futuro e l’innovazione, verso l’eliminazione di schemi obsoleti e la sperimentazione di nuovi modi d’agire, è più socievole, frizzante e imprevedibile. E’ un buon momento per fissare nuovi obiettivi e lavorare dando il proprio unico contributo a idee più grandi. Questo transito supporta la capacità di prendere l’iniziativa in tutte le questioni relative all’ indipendenza e al combattere per ciò in cui crediamo.
Le speranze, i desideri e gli ideali diventano importanti forze motrici, come anche le azioni rivoluzionarie e gli incontri con anime affini. Le azioni sono impulsive, possiamo trovare adesso quello che ci rende individui unici nell’equilibrio tra libertà e il rispetto degli altri che si muovono in direzioni diverse. Parole e comunicazione sono intensificate, insieme a un’azione distaccata e basata sulla razionalità. La quadratura di Urano (governatore dell’Acquario) nel Toro può portare comportamenti esplosivi e improvvisi, spesso dovuti al tentativo di liberarsi dai limiti, alla resistenza e/o ribellione contro l’autorità e al cercare la libertà e rompere con tutto quello che ci impedisce di agire partendo da un centro di verità interiore. Ora tendiamo ad affrontare i problemi da una prospettiva intellettuale distaccata, non lasciamo che la nostra ideologia ci irrigidisca nell’azione o ci impedisca di agire.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: