Tienimi stretta

Tienimi stretta

tienimi vicina

portami con te.

Dentro questo passo

in quello che verrà

dentro questa mano

in quella che nascondi

Dentro ogni pensiero

dentro ogni sgambetto

portami con te

dentro un movimento

dentro la sua pausa

quando siamo fermi

soli in riva al mondo

quando tu mi guardi

quando non rispondo

prendimi la faccia

usa quelle mani

prendimi la faccia

voglio che rimani

Guardami

e se devi andare

fa che sia per gioco

fa che sia per poco

fa che sia per finta

come nascondino

come da bambino

non è come sembra

tu sei la mia ombra

perché sei con me

anche quando piove

anche quando dormo

anche quando sogno

anche quando ballo

dentro una canzone

dentro un’emozione

dentro il suo riflesso

fuori come adesso

e prima di andar via

prendimi le mani

scioglimi i capelli

scoprimi la pelle

scendi sottotraccia

abita i miei cuori

abita gli odori

abita gli errori

abita la vita.

Vivimi così.

Anche da lontano.

Eleanor “Ellie” Arroway

Amare a mani aperte

di Ruth Sanford

150px-metamorphosis_of_a_butterfly_merrian_1705.jpgQuesta settimana, parlando con un amico, mi sono ricordata una storia che avevo sentito raccontare quest’estate.
“Una persona compassionevole, vedendo una farfalla lottare per liberarsi dal suo bozzolo, e volendo aiutarla, separò con molta dolcezza i filamenti per creare un’apertura. La farfalla liberata, uscì dal suo bozzolo e batté le ali ma non poté volare. Quello che quella persona compassionevole ignorava, è che è solamente attraverso la lotta per la nascita che le ali possono diventare abbastanza forti per il volo. La sua vita accorciata la passò a terra. Non conobbe mai la libertà, mai visse realmente”.

Imparare ad amare a mani aperte è tutta un’altra cosa. E’ un apprendimento che si è avviato progressivamente in me, modulato dai fuochi della sofferenza e le acque della pazienza.

Imparo che devo lasciare libero qualcuno che amo, perché se mi ci aggrappo, se mi attacco, se cerco di controllare, perdo quello che ho cercato di conservare.
Se provo a cambiare qualcuno che amo, perché sento che so come questa persona dovrebbe essere, gli rubo un diritto prezioso, il diritto di essere responsabile della propria vita, delle proprie scelte, del proprio modo di vivere. Continua a leggere “Amare a mani aperte”

Goethe dixit

Fintanto che non ci si “compromette”,
c’è’ esitazione, c’è possibilità di tornare indietro:
c’è comunque inefficacia.
Rispetto ad ogni iniziativa, ad ogni atto creativo,
vi è una verità elementare; l’ignorarla uccide
innumerevoli idee e splendidi piani.
Nel momento in cui uno si compromette definitivamente,
anche la provvidenza si muove.
Accadono “cose” stranissime, inattese,
nate per aiutare, cose che altrimenti
non sarebbero mai accadute.
Una corrente di eventi ha inizio da tale decisione
e fa sorgere a nostro favore ogni sorta
di incidenti imprevedibili, di incontri,
di soccorso anche materiale:
eventi che nessuno avrebbe immaginato
potessero materializzarsi in questo modo.
Tutto quello che puoi fare, che vuoi fare
o che sogni di poter fare, inizialo.
Il coraggio porta con se genio, potere e magia.
Inizialo ora, subito.

Goethe