Fiori Australiani e ansia: Crowea

crowea.jpgLe “Australian Bush Flower essences”, o Fiori Australiani come li chiamiamo in Italia, stanno riscuotendo un grande successo tra i terapeuti e soprattutto tra le persone che ne hanno potuto sperimentare i benefici.

Uno dei fiori più “gettonati” è Crowea. Quante volte quando qualcuno ci chiede cosa c’è che non va ci troviamo a rispondere “ho l’ansia” , non riusciamo a specificare meglio, sappiamo solo che “non siamo a posto”, che c’è qualcosa che non va.

Crowea ha un potente effetto calmante sulla mente e sul corpo, dona una grande sensazione di benessere e quiete. Ian White, il creatore di queste essenze, racconta di un giorno in cui doveva tenere un corso, arrivato sul luogo si accorse di essere chiuso fuori dall’aula, non c’era nessuno che poteva aprirgli e gli allievi stavano per arrivare. Insomma l’atletico White entrò calandosi da una finestra ma certamente era agitato e non nello stato d’animo adatto per iniziare la lezioe. Prese sette gocce di Crowea che gli consentirono di rilassarsi ed iniziare il corso nel migliore dei modi.

Crowea ha anche un effetto riequilibrante sui problemi di stomaco dovuti ad eccessiva acidità che spesso sono legati ad uno stato ansioso.

Questa essenza ha un potente effetto calmante sulla mente e sul corpo, porta una grande sensazione di benessere e quiete; dona la riscoperta dell’equilibrio individuale ed un rinnovato contatto con i propri sentimenti.

Un altro effetto di Crowea è quello di rilassante muscolare, ottimo da usare in sindrome premestruale o durante il mestruo per diminuire la tensione ed il dolore.
Agendo anche sui legamenti è utile per gli sportivi.

Insomma, quando prendere Crowea?
Quando c’è agitazione o ansia o preoccupazione continua, per favorire la calma e l’equilibrio.
Per calmare ed addolcire le personalità ipersensibili e intense che sono tipiche di molte persone creative.
Per le persone troppo apprensive o che non si sentono adeguate.
Nel periodo premestruale per riportare il corpo in equilibrio e diminuire il periodo doloroso.
Per rimanere calmi e concentrati prima di una gara sportiva o prima di un esame.

Autore: ondarmonica

https://ondarmonica.wordpress.com/about/

74 pensieri riguardo “Fiori Australiani e ansia: Crowea”

  1. certamente Crowea può essere utile per l’ansia, esistono anche due fiori che lavorano molto bene per la menopausa, She Oak che regola secrezioni e ormoni femminili e Mulla Mulla per i problemi di vampate. Vengono usati moltissimo all’estero proprio per la menopausa. Esiste un composto già pronto di fiori australiani che si può ordinare in farmacia e si chiama “Equilibrio Donna” (australian bush flower essences) che tra gli altri contiene già Crowea, She Oak e Mulla Mulla, mi sembra l’ideale per il suo problema. I fiori australiani si prendono due volte al giorno, 7 gocce

    Mi piace

  2. Per favore , desidero un’informazione.
    Ho commissionato le gocce Crowea, la rivista dove ho letto i benefici di questo fiore mi informa che devo diluire 7 gocce in un contenitore di 30 ml aggiungendo due cucchiaini di brandy, perche il brandy?
    Purtroppo , non posso sentire l’odore dell’alcol, posso diluire solo con l’acqua? grazie.

    Mi piace

  3. il brandy serve da conservante soprattutto adesso che fa caldo ma dovendole prendere solo mattina e sera (7 gocce 2 volte al dì) può tenerle in frigorifero senza aggiungere il brandy. Se nota nell’acqua dei filamenti biancastri la butta via e rifà i fiori.
    Altrimenti può usare il brandy e mettere poi le 7 gocce dal boccettino da 30 ml invece che sulla lingua in un bicchiere d’acqua in modo da non sentire il sapore dell’alcool. Spero di esserle stata utile, sarebbe interessante se postasse dopo aver preso Crowea per dire che effetti ha avuto

    Mi piace

  4. Signora Costanza, la ringrazio tanto per l’informazione datomi.
    ho iniziato a prendere le gocce, spero che i benefici di questo fiore facciano effetto su di me.
    Le darò notizia.

    Mi piace

  5. qualcuno di voi a seguito dell’assunzione dei fiori australiani ha avuto raffreddore con muco?oltre a un notevole aumento della tensione nervosa e dell’esigenza di consumare dolci? grazie giorgia

    Mi piace

  6. I sintomi di “spurgo” possono essere dovuti alle emozioni che affiorano nel corpo prima di essere lasciate andare, come anche nervosismo e ansia, i fiori non aggiungono niente che non abbiamo già, portano la vibrazione positiva – nel caso di Crowea la calma – che noi abbiamo già in noi stessi ma per cause varie si è squilibrata e risuonando alla stessa vibrazione la riportano in equilibrio. Normalmente sono cose che se accadono, e capita raramente, durano due o tre giorni, basta non interrompere, perseverando si ritrova velocemente lo stato positivo, se serve si può assumere un pò di Rescue Remedy per i giorni che servono

    Mi piace

  7. buon giorno.
    volevo sapere a cosa servono i bush flower stop stress per l’ambiente e cosa causano nell’aria e se si psoono spruzzare anche in bocca come anti stress

    Mi piace

  8. buongiorno,

    sono in menopausa , quando ho discussioni in genere che mi provocano offesa, non riesco a trattenere le lacrime. Mi piacerebbe non mettere cosi’ in evidenza il mio disappunto e reagire con prontezza di risposta.

    mi potrebbe indicare un fiore adatto??

    grazie

    Mi piace

  9. le consiglierei She Oak dei fiori australiani che regola gli ormoni in menopausa regolarizzando i picchi di umore e l’ipersensibilità. Può provare con il composto già pronto “Equilibrio donna” che in più contiene, oltre a She Oak, un rilassante naturale che le consente di rimanere tranquilla in qualsiasi situazione.

    Mi piace

  10. ho comperato stress stop dei bush flowers ed ho notato che nella composizione ci sono fiori che non mi sembra facciano parte dei fiori australiani posso sapere qual’è la giusta composizione di stress stop?

    Mi piace

  11. stress stop contiene: Black eyed Susan, Bottlebrush, Boronia, Bush Fuchsia, Crowea, Jacaranda, Little Flannel Flower, Paw Paw. Non è che c’è scritto il nome latino dei fiori? Ad esempio Bottlebrush si chiama Callistemon linearis

    Mi piace

  12. Ciao a tutte, io ho un problema di infertilità (in realtà nessun problema specifico ma i bimbi non arrivano); mi hanno consigliato Equilibrio donna 7 gtt 2v/die per 1 mese poi sospendere e prendere SHE OAK 7 gtt 2v/die per 2 settimane poi riprendere Equilibrio donna e così via… Vedo che invece scrivete che si prende in menopausa: mi hanno consigliato male?
    Grazie dell’aiuto Alessia

    Mi piace

  13. She Oak è sia per l’infertilità che per la menopausa, se hai pazienza settimana prox posterò proprio su questo bellissimo fiore. Comunque puoi iniziare direttamente con She Oak, e aggiungere Turkey Bush, fiore che libera la creatività e pro-creare è molto legato a questo, un figlio è la creazione più bella. Li prendi per 4 settimane, poi sospendi per due e in quel tempo si può lavorare sul problema emotivo che viene a galla. Vai avanti così per 6 mesi, se ancora non concepisci puoi unire Flannel Flower, insieme liberano i blocchi anche karmici legati al concepimento. Bisognerebbe poi esaminare la questione in particolare per associare eventualmente i fiori per te e in questo può aiutarti un floriterapeuta. Equilibrio Donna è un “composto” generico, è sempre meglio andare mirati. In bocca al lupo e spero che mi dirai se ha funzionato!

    Mi piace

  14. Grazie luce,
    ho cercato nelle erboristerie ma non sono riuscita a tovarli oggi provo in farmacia.
    Prendo sempre 7 gtt 2 v/die? anche degli altri fiori?
    Ciao Alessia

    Mi piace

  15. puoi ordinarli in farmacia e arrivano il giorno dopo, se sei a milano alcune farmacie li hanno già disponibili. Compra anche un boccettino da 30 ml con la pipetta, riempi di acqua e se vuoi un cucchiaino di brandy come conservante, aggiungi 7 gocce per ogni fiore e agiti dolcemente per mescolare. Dalla boccetta che hai fatto prendi 7 gocce mattino e 7 la sera.
    Costanza

    Mi piace

  16. Salve, vorrei un consiglio. La mia erborista mi ha consigliato di fare una ricerca sui fiori australiani per curare alcuni problemi ormonali.
    Nello specifico io ho l’ovaio multifollicolare con conseguente lieve disfunzione ormonale che mi causa acne, peluria e pelle grassa. Tutto si potrebbe risolvere, secondo i medici con l’assunzione della pillola, ma a me nn va di bombardarmi di ormoni a soli 24 anni.
    Quai fiori mi consigliate? Posso realmente ottenere un sollievo dal punto di vista almeno estetico?
    Vi ringrazio

    Mi piace

  17. ciao Antonietta ti consiglio She Oak dei fiori australiani, regolarizza gli ormoni e i problemi mestruali, aggiungerei anche Crab Apple dei fiori di bach che è il purificatore e applicherei dove necessario la crema Rescue che contiene Crab Apple e si usa per tutti i problemi di pelle, è naturale e funfiona molto bene. Prepari un boccettino da 30 ml con la pipetta, riempi di acqua e se vuoi un cucchiaino di brandy come conservante, aggiungi 7 gocce di She Oak e 2 gocce di Crab Apple e agiti dolcemente per mescolare. Dalla boccetta che hai fatto prendi 4 gocce minimo 4 volte al giorno.

    Mi piace

  18. Buongiorno,
    le scrivo perché da più di 7 anni sono in amenorrea. ho fatto tutti gli esami e non risulta nulla tant’é che mi hanno detto che è solo stress. Ora a parte lo stress e l’ansia che ho sempre, mi può consigliare quale cura potrei fare?? Per avere il ciclo ho ripreso la pillola, ma ho un grande desiderio di avere un figlio.. purtroppo ho anche fatto 5 icsi andate male.
    grazie mille

    Mi piace

  19. rimanendo sempre sotto controllo medico perchè i fiori non sostituiscono, può provare a prendere She Oak dei fiori australiani e Crowea, il primo si usa sia per problemi di mestruazioni che per infertilità e lavora anche su tutti i problemi emotivi legati, il secondo è un forte antiansia naturale. Può addirittura prendere il composto già pronto in farmacia con questi due fiori ed altri per le stesse tematiche che si chiama “equilibrio donna”. Ne prende 7 gocce per 2 volte al giorno, vada avanti per due o tre mesi e veda se si sblocca la situazione, poi magari ci fa sapere? un abbraccio e in bocca al lupo
    Costanza

    Mi piace

  20. grazie mille per la sua risposta celere… io da qualche settimana sto prendendo bush fucsia.. non va bene??
    Perché pensavo di prendere:
    bush fucsia
    crowea
    flannel flower
    she oak
    turkey bush

    forse mi conviene fare 7 gocce per ognuno in una boccetta d’acqua??
    o forse è meglio prenderle tutte separatamente???
    Faccio un pò fativa a trovarli questi fiori….

    Mi piace

  21. per ogni fiore conviene mettere 7 gocce in una boccetta e poi da questa prendere 7 gocce mattina e sera. Bush Fuchsia serve per riequilibrare i due emisferi cerebrali e per tutti i problemi di linguaggio e apprendimento, gli altri mi sembrano mirati, flannel flower in un secondo tempo se non si rimane incinta. Equilibrio Donna contiene i fiori per l’autostima e per il cambiamento insieme a She Oak e Crowea. I fiori si possono ordinare in qualunque farmacia , non so in che città si trova ma a Milano è così, e arrivano la mattina dopo.
    La “ricetta” anche se poi i fattori possono essere tanti e diversi, è She Oak, e aggiungere Turkey Bush, fiore che libera la creatività e pro-creare è molto legato a questo, un figlio è la creazione più bella. Li prendi per 4 settimane, poi sospendi per due e in quel tempo si può lavorare sul problema emotivo che viene a galla. Vai avanti così per 6 mesi, se ancora non concepisci puoi unire Flannel Flower, (e magari Boab) insieme liberano i blocchi anche karmici legati al concepimento. Se sei ansiosa Crowea è perfetta. Bisognerebbe poi esaminare la questione in particolare per associare eventualmente i fiori per te e in questo può aiutarti un floriterapeuta. Equilibrio Donna è un “composto” generico, molto utile ma è sempre meglio andare mirati. In bocca al lupo e spero che mi dirai se ha funzionato!

    Mi piace

  22. scusi, credo che la mia amenorrea sia iniziata da un periodo passato di anoressia. poi pillola, poi interrotta per avere un figlio e lì ho preso tanti kg… poi ne ho persi altri tanti. si sono una persona purtroppo molto dipendente dall’essere accettata.. famiglia, marito etc…
    grazie per la comprensione

    Mi piace

  23. valuti se le può essere utile, quello che dice mi fa pensare a centaury o forse agrimony, bisognerebbe vedere di persona…le auguro ogni bene
    costanza

    Mi piace

  24. Buongiorno a tutte,
    ho letto questo blog ed è davvero molto interessante!
    ho problemi d’ansia e riposo male la notte per via dello stress che mi provoca l’univeristà…perciò ho preso la Crowea per tre settimane e mi sono sentita davvero meglio…ora vorrei sapere se c’è un tempo massimo di somministrazione ( nel catalogo che ho letto la posologia era di tre settimane), posso continuare a prendere sette gocce mattino e sera? la crowea provoca dipendenza?
    vi ringrazio
    un bacione e buona giornata a tutte

    Mi piace

    1. pùò prenderlo quanto tempo vuole, non da alcuna dipendenza, pittosto per lei sarebbe interessante capire se va aggiunto qualche altro fiore per risolvere la cosa. in c…. al lupo per gli esami!

      Mi piace

  25. prendo da due settimane Stress stop, busch Iris, Wild Potato e Monga Waratah. Per quanto tempo posso continuare questa cura che seguo anche per dimagrire? Volevo qualche chiarimento sull’uso dell’essenza Paw Paw e Mulla Mulla. Di quest’ultima si può fare uso topico? Come? Ringrazio per l’attenzione

    Mi piace

    1. cara Mary, i fiori si pendono fin quando serve, a parte waratah che si usa solo per 1 sett, La stanno aiutando a dimagrire? Paw paw serve a chi fa fatica a essere ringraziato o a riconoscere che ha fatto qualcosa di bello, lavora poi come drenante sul sistema linfatico. Mulla Mulla serve per la paura del calore, incidenti con fuoco, scottature febbre alta, soprattutto nei bambini,ecc, ma anche quando fa questo gran caldo, anzi vado ad aggiungerlo! L’uso topico si può fare con tutti i fiori australiani tranne che con green essence non si può prendere sia oralmente che topico, bisogna scegliere, ma per cosa un uso topico di mulla mulla?

      Mi piace

  26. ciao costanza,mi chiamo danile ho 34 anni e sono di bologna,volevo chiederti gentilmente quale fiore australiano mi consigli per ansia, ed insonnia?

    ti ringrazio molte

    un abbraccio celeste
    daniele

    Mi piace

  27. Buongiorno, sono la mamma di un ragazzo di 14 anni e lo scorso settembre in erboristeria mi avevano consigliato ADOL, 7 gocce 2 v/dì per 3 mesi. Così ho fatto ed effettivamente vedevo mio figlio “equilibrato”, cosa che non posso dire di adesso. Vorrei quindi sapere se posso ripetere ancora la somministrazione e per quanto tempo. Chiedo anche un’altra precisazione : ho utilizzato ADOL della Green Remedies e in etichetta risultano come ingredienti, oltre ai fiori australiani, acqua purificata e alcool 12,5%. Ne deduco che non devo effettuare nessun’altra diluizione, o sbaglio? Ringrazio molto per l’attenzione

    Mi piace

  28. buongiorno Costanza.. per una situazione spirituale
    che emerge con non poche difficoltà fisiche ed emotive ho scelto questi fiori..

    red lyly
    busch fuchsia
    boronia
    busch iris

    Ho per ora con me la miscela emergency che mi aiuta nei momenti più difficili.
    Le chiedo se una volta che utilizzo gli altri fiori è opportuno non prendere emergency oppure se posso, nel caso ci fosse bisogno, integrare e in quale dosi.

    La ringrazio dal cuore
    Alessandra

    Mi piace

  29. gentile Alessandra, le consiglierei invece di Emergency, che comunque può prendere al bisogno, il Rescue Remedy dei fiori di Bach. Per crisi, emergenze ecc ho visto che è più efficace. Se la situazione è pesante può provare ad andare da un floriterapeuta, di solito è più difficile vedere obiettivamente cosa si ha bisogno e nel confronto possiamo renderci conto di cose importanti.Auguri per il cammino!

    Mi piace

  30. gentile sig.ra costanza,
    sono maria e mi permetto di scriverle ancora in quanto mi sorge un dubbio sulla possibilità che lei abbia ricevuto il messaggio che le avevo inviato lo scorso 17 giugno.
    Per questo motivo glielo trascrivo di seguito :

    “Buongiorno, sono la mamma di un ragazzo di 14 anni e lo scorso settembre in erboristeria mi avevano consigliato ADOL, 7 gocce 2 v/dì per 3 mesi. Così ho fatto ed effettivamente vedevo mio figlio “equilibrato”, cosa che non posso dire di adesso. Vorrei quindi sapere se posso ripetere ancora la somministrazione e per quanto tempo. Chiedo anche un’altra precisazione : ho utilizzato ADOL della Green Remedies e in etichetta risultano come ingredienti, oltre ai fiori australiani, acqua purificata e alcool 12,5%. Ne deduco che non devo effettuare nessun’altra diluizione, o sbaglio? Ringrazio molto per l’attenzione.”

    Ringrazio anticipatamente se mi vorrà dare una risposta e le porgo cordiali saluti.
    maria

    Mi piace

  31. grazie Costanza…

    è vero ciò che dice ho sperimentato proprio in questi giorni
    e Rescue remedy che già conoscevo è più efficace! pensavo fosse una sensazione ma lei ora mi conferma…

    grazie anche per il consiglio del floriterapeuta, purtroppo è difficile trovare riscontro su certi argomenti ed esperienze.. mi piacerebbe molto e mi sarebbe utile. Proverò ancora.

    Continuerò a leggerla
    a presto

    Mi piace

  32. Gent.signora Costanza,
    dopo un forte attacco d’ansia, circa un mese fa, il medico mi ha prescritto un ansiolitico e un antidepressivo. l’ansiolitico non lo prendo più, continuo cn l’antidepressivo, sicuramente sto meglio , ma è come se “il vulcano” che ho nel petto (questa è la sensazione ) fosse ancora lì pronto ad esplodere… le chiedevo se contemporaneamente potevo prendere Crowea. mi sono sempre affidata ai fiori , ma questa volta presa dalla paura di quelle forti sensazioni di malessere mi sono rivolta ad un medico.
    Grazie, Monica

    Mi piace

  33. Mi scusi, mi sono scordata di chierle nel caso fosse possibile abbinare le due cose, se l’alcol contenuto nei fiori potesse interagire in modo non appropriato cn il medicinale. Grazie ancora monica

    Mi piace

  34. Buongiorno Costanza sono Massimiliano.
    Avrei una domanda:
    Sto prendendo da circa tre/quattro giorni Emergency Bush Flowers, piu’ o meno 7 gocce ogni ora, anche se questa “costanza” l’ho avuta solo il primo giorno, di seguito invece 7 gocce ogni tanto 4/5 volte al giorno.
    E’ un prodotto eccezionale sicuramente che mi dona forza e benessere, poiche’ per tanti motivi soffro d’ansia da un po di anni.
    Sto notando che il problema sta uscendo in qualche modo, solo che mi sento gli occhi uscire dalle orbite (e’ un modo di dire) nel senso che la sensazione e’ simile ad uno che non dorme la notte.
    Lei sicuramente mi capisce e comprende perfettamente il problema.
    Anche io soffro di quella sensazione “fuoco nel petto”
    pero’ questa sta scemando giorno dopo giorno.
    E’ normale quindi questa sensazione che sento agli occhi?
    Per quanto tempo devo o posso assumere il prodotto?
    Ha effetti collaterali in qualche modo?
    La ringrazio anticipatamente e buona giornata 🙂

    Mi piace

  35. Buongiorno gentile Costanza,
    ho 32 anni e ho assunto la pillola per 12 anni e quando l’ho sospesa il ciclo è ritornato irregolare, cosa che prima dell’assunzione della pillola non accadeva assolutamente. In sostanza ho un’ovulazione molto tardiva (al 30° giorno), dopo circa 6 giorni incominciano delle perdite che vanno avanti molto, anche per 9 giorni, senza aumentare. Ho un flusso scarsissimo, ma non doloroso. La ginecologa mesi fa mi ha detto che è tutto ok e di portare pazienza, ma sono ormai passati molti mesi, da febbraio. Probabilmente ho un leggero scombussolamento ormonale. Ho quindi deciso di prendere Equilibrio Donna, e da subito il mio ciclo è risultato più regolare, ma sempre molto scarso. Ho preso 7 gocce mattina e 7 sera per un mese, ora ho interrotto (da 4 gg) per 15 gg e poi riprenderò per un altro mese. E’ corretto o è meglio se riprendo le gocce senza interruzioni finchè mi sistemo?
    Grazie molte per il suo aiuto.

    Mi piace

    1. buongiorno francesca si ricordi che non son un medico, qunadi io o persone che veneveno avevamo probleni mestruali (amenoree,dismenorree e i tanti misteri che si accompagnano…) prendendo solo she oak come aiuto al riassestamento lo potrà prendere anche a lungo, se mi dicesse vorrei un figlio domattina…con calma, trova eccellente la sua ginecologa, lasciamo al corpo il tempo di guarirsi. Grazie e….buona fioritura… p.s se può tenga sempre un pò di fiori di campo in casa, magari davanti alla sua foto, le spunterà un sorriso (con quella tremenda vocina che dice……..non so la sua cosa dice per ammazzarle l’autostima) dopo un pò continuando a cambiarli e a darli alla terra in luna calante si troverà fiorita a rifiorire

      Mi piace

  36. Salve,complimenti per il blog,
    sono in sovrapeso e in amenorrea da iù di 4 mesi e non vorrei usare la pillola per equilibrare il ciclo…..così mi hanno consgliato EQUILIBRIO DONNA ESSENCE7 gocce matt 7 sera.
    Pensate che potrebbe davvero essermi utile? E per il controllo della fame nervosa cosa potreste consigliarmi ?grazieee

    Mi piace

  37. Salve, sono una mamma di un bambino che ha problemi di relazione con i coetanei, ha 7,5 e non riesce ad approcciarsi agli altri se non con dispetti o qsiasi altro atteggiamento errato che agli altri non piace. Inoltre sembra avere difficoltà ad esprimere le proprie emozioni, Ho pensato a relationship dei fiori australiani o mi consiglia altro? grazie

    Mi piace

  38. Gentilissima Sig. ho 43 anni e da un anno e mezzo in premenopausa,venuta da chissa`dove da un giorno all altro senza preavviso o qualche sintomo in precedenza. Due settimane prima avevo il ciclo e due settimane dopo vampate ogni mezzora e il sintomo piu grave l insonnia vera e propia,con occhi spalancati dalla sera alla mattina. il mio desiderio e`contrastante con me stessa, sto facendo una cura ormonale ma non li prendo volentieri se penso che tra un blocco ed un altro ogni tanto mi ritorna il ciclo e penso che gli ormoni mi diminuiscano ancor di piu la possibilita`di poter rimanere incinta. Forse sono un ingenuama vorrei che i miei ormoni si ristabiliscano e dentro una parte del mio cuoricino vorrei poter rimanere incinta ma in modo naturale senza inseminazioni o altre cose.Mi dia un consiglio lei per favore, qualcosa di mirato.La ringrazio anticipatamente.Valeria

    Mi piace

  39. Salve

    mi chiamo Claudia ed ho 45 anni; il mio flusso è regolare ma molto scarso, segno che le ovaie si stanno “addormentando”.
    Questo fiore potrebbe aiutarmi a mantenere il flusso più a lungo possibile o meglio ancora a stimolare le ovaie ancora un pò?
    La ringrazio molto per la risposta

    Mi piace

  40. Salve a tutti,
    mi chiamo Marco soffro di depressione da 3 anni ora in forma moderata ma comunque difficile da gestire. Sono una persona molto emotiva….. lutti, problemi di lavoro ed altro, suppongo abbiano contribuito all’ esplosione della “bomba” 3 anni orsono.
    Ho fatto un “giro” sul sito dei fiori australiani e ne ho individuati 4 che potrebbero fare al caso mio : 1) macrocarpa 2) sturt desert pea 3) waratah
    4) five corners . Cosa ne pensate ??? GRAZIE di cuore !!!!!!

    Mi piace

  41. Salve! Sono una ragazza da 31 anni e sto a prendere rubus ideaus,vorrei per regularizzare i ormoni, vorrei sapere se posso usare anche il she oak? Mi aiutera’ o ‘e sufuciente solo Rubus ideaus? Grazie!!!!

    Mi piace

  42. kayse, sono mamma di una bambina di 12 anni que fa tennis agonistico pero ha un problemi que lei ultimamente entra en ansia cuando ha un torneo se bloca e perde le partita me hanno consigliato di darli fiori australiani waratah e crowea , adol en che momento si puo darli e perche tempo.
    grazie mille

    Mi piace

  43. Buongiorno sono Cinzia e vorrei un consiglio da lei. Ho sviluppato purtroppo a 17 anni la capacità di andare in depressione. Diciamo che è di tipo reattivo quindi arriva di fronte a talune circostanze. Ora ho 40 anni ed ho sempre cercato di non prendere antidepressivi. Da circa 2 anni però sto assumendo un medicinale che si chiama Sereupin circa 10 mg al giorno ma voglio smettere e magari non dipendere da queste medicine. Può aiutarmi? Grazie davvero.

    Mi piace

  44. Salve.negli ultimi anni ho avuto ho avuti diversi disturbi psicofisici dagli attacchi di ansia,panico,fino a delle vere e proprie allucinazioni.Quest’ultimi molto recenti…Non ce la faccio più,ho incubi di notte e pensieri assurdi poi tutto il giorno,vedo solo cose cattive,violenze e tristezza,ho perso stimolo per tante cose.Mi rendo conto della assurdita dei miei pensieri e non li condivido nemmeno,ma ècome se la mia mente volesse farmi del male di proposito per non farmi concentrare su degli obbiettivi anche stupidi ma che mi renderebbero molto felice.Oggi in erboristeria ho preso ‘bush flowers emergency’ ho fatto bene?la prego mi risponda.grazie

    Mi piace

  45. salve a tutti, sono alla ricerca di un figlio da 3 anni.
    senza motivi apparenti non arriva.
    mi hanno consigliato crowea+she oak+turkey bush.
    pero’ she oak va preso un mese, poi interrotto settimane e poi ripreso.. mentre gli altri 2 no..
    posso utilizzarli tutti allo stesso modo? interrompendoli tutti? o cintinuativamente tutti?
    grazie mille e buon natale
    alice

    Mi piace

  46. Ciao, scusate la mia domanda.. Stasera ho preso le ghe she oak ma…. Non contengono un po troppo alcool? Sembra di bere alcol puro e per me che sono alla ricerca di una gravidanza forse non è corretto assumerlo anke se me l ha consigliato l erborista… Bah… Qualcuno mi sa dire qualcosa in più?

    Mi piace

  47. Salve,soffro di emicrania pre e post-mestruale e in piu’ ho sbalzi di umore e depressione…. mi hanno consigliato she oak da prendere 4 gocce per 4 v. al di’ e va decisamente meglio…..in questi giorni dovrei essere tesissima e invece sono serena….aspetto la prox settimana perche’ dovrebbe arrivare il mal di testa feroce………..speriamo bene. Volevo sapere una cosa pero’ e cioe’ se devo continuare sempre o se e’ consigliabile sospendere per 2 settimane e poi riprendere….qualcuno sa aiutarmi? grazie.

    Mi piace

  48. Thanks for your personal marvelous posting! I certainly enjoyed reading it, you happen to be a great author.
    I will ensure that I bookmark your blog and may come back in
    the foreseeable future. I want to encourage you to ultimately continue your great posts, have a nice afternoon!

    Mi piace

  49. Buongiorno,sono Bruna. Stamattina ho preso 7gocce di equilibrio donna,poi ho fatto colazione e sono andata trovare un’amica. Sono stata malissimo,mi batteva forte il cuore,mi girava la testa,,agitazione. Ora ho timore per stasera che le devo riprendere. E’ la prima volta che prendo i fiori australiani,me li ha prescritti la naturopata perché ho avuto nei mesi scorsi vampate,ciclo assente. Ho preso la pillola per un mese e mezzo. Poi ho sospeso anche qui stavo molto male. Ora a distanza di 20 gg non ho piu’ vampate e stavo bene..Non so piu’ che fare..se adesso prendo anche questi fiori e non ho le vampate,va bene??Che devo fare?? Inoltre me li ha prescritti anche per stare bene. Poi sono in attesa che arrivi la crema stress stop. Ma mi fara’ stare cosi’ male anche la crema?. Mi sono trovata per caso su questo sito perché cercavo altre opinioni femminili. Grazie. Buona giornata.

    Mi piace

  50. Salve io sono Robertta e soffro di lievi attacchi di panico. Mentre guido o se sono nei posti affollati ho un senso di vertigine e di forte calore come se stessi perdendo il controllo della situazione. ho comprato emergency e ancora non l’ho usato. quale sarebbe il giusto modo d’uso? lo devo associare ad altre gocce? grazie in anticipo

    Mi piace

  51. Sto usando emergency fiori australiani , e’ vero che in caso di bisogno pssono essere assunte 7 gocce anche ogni ora? Grazie se vorrà rispondermi 😊

    Mi piace

  52. Giuditta, mi scusi il ritardo, Crowea serve per quando non si è “proprio a posto” quando si è nervosi, a disagio, con l’ansia, se ne prendono 7 gocce in un poco d’acua da sorseggiare oppure sette gocce direttamente sulla lingua. Io lo uso molto quando devo cantare, nelle ore prima del concerto, preparo una bottiglietta d’acqua e sorseggio ogni tanto per un paio d’ore, mi rilassa ed essendo anche un rilassante muscolare, rilassa il plesso solare.

    Mi piace

  53. Sono 3 giorni che uso stop stress fiori australiani la farmacista mi ha consigliato l’assunzione 3 volte al giorno (7gocce). Solo che ora accuso secchezza alla bocca, agitazione ed insonnia! Ho letto in seguito su internet che l’assunzione e’ 2 volte al giorno mattina e sera, come mi devo comportare?

    Mi piace

  54. Wow! This could be one particular of the most useful blogs We’ve ever arrive across on this subject. Basically Wonderful. I’m also a specialist in this topic so I can understand your hard work. ebgbkeddebce

    Mi piace

  55. Ciao mi chiamo shirley da quasi un anno di tentativi di rimanere incinta ci sono riuscita oggi ho fatto il test di gravidanza con 35 giorni di inofert Combi e 8 giorni di she oak e adesso non so cosa fare smettere con inofert Combi o She oak o tutte due? In anzitutto prima di rimanere incinta la ginecologa mi ha ricettato inofert Combi 35 giorni fa perché ho le ovaia pigre multi follicolari poi cercado su internet ho trovato she oak 10 giorni fa in un sito di erboresteria in consegna già pronto al uso.

    Mi piace

  56. Salve volevo chiedere una informazione. Soffro di emorroidi con prolasso a volte sanguinanti oltre a fattori alimentari ci sono ansie stress e fatica da lavoro operaio metalmeccanico su una catena di montaggio sempre in piedi e in movimento no stop.Roba da sentirsi uno straccio qnd si torna a casa. Ho provato ed uso sia i fiori di Bach che i bush. Per gli ultimi assumo a volte stress stop e giornalmente 7g x 2 di emergency che blocca il sangue come walnut. Mi aiuta abbastanza ma sembra che a volte la stanchezza e il problema fisico di cui sopra… Bhe sia sempre li! Una dritta o altro fiore che possa farmi tornare in ottimo stato fisico c’è?? Grazie per la risposta.

    Mi piace

    1. forse potrebbe rivolgersi a un floriterapeuta certificato, riequilibrando lo stato d’animo che vive rispetto alla situazione e non il sintomo, parla di stanchezza, stress ecc. A volte serve un aiuto esterno che le faccia da specchio per vedere quali stati riportare in equilibrio. I fiori non curano il fisico ma lo stato mentale o emotivo che si sta vivendo, riavvicinano all’anima così da far fluire nella persona gioia e amore, creando un terreno dove la malattia fatica ad attecchire

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...