Fiori Australiani e ansia: Crowea

crowea.jpgLe “Australian Bush Flower essences”, o Fiori Australiani come li chiamiamo in Italia, stanno riscuotendo un grande successo tra i terapeuti e soprattutto tra le persone che ne hanno potuto sperimentare i benefici.

Uno dei fiori più “gettonati” è Crowea. Quante volte quando qualcuno ci chiede cosa c’è che non va ci troviamo a rispondere “ho l’ansia” , non riusciamo a specificare meglio, sappiamo solo che “non siamo a posto”, che c’è qualcosa che non va.

Crowea ha un potente effetto calmante sulla mente e sul corpo, dona una grande sensazione di benessere e quiete. Ian White, il creatore di queste essenze, racconta di un giorno in cui doveva tenere un corso, arrivato sul luogo si accorse di essere chiuso fuori dall’aula, non c’era nessuno che poteva aprirgli e gli allievi stavano per arrivare. Insomma l’atletico White entrò calandosi da una finestra ma certamente era agitato e non nello stato d’animo adatto per iniziare la lezioe. Prese sette gocce di Crowea che gli consentirono di rilassarsi ed iniziare il corso nel migliore dei modi.

Crowea ha anche un effetto riequilibrante sui problemi di stomaco dovuti ad eccessiva acidità che spesso sono legati ad uno stato ansioso.

Questa essenza ha un potente effetto calmante sulla mente e sul corpo, porta una grande sensazione di benessere e quiete; dona la riscoperta dell’equilibrio individuale ed un rinnovato contatto con i propri sentimenti.

Un altro effetto di Crowea è quello di rilassante muscolare, ottimo da usare in sindrome premestruale o durante il mestruo per diminuire la tensione ed il dolore.
Agendo anche sui legamenti è utile per gli sportivi.

Insomma, quando prendere Crowea?
Quando c’è agitazione o ansia o preoccupazione continua, per favorire la calma e l’equilibrio.
Per calmare ed addolcire le personalità ipersensibili e intense che sono tipiche di molte persone creative.
Per le persone troppo apprensive o che non si sentono adeguate.
Nel periodo premestruale per riportare il corpo in equilibrio e diminuire il periodo doloroso.
Per rimanere calmi e concentrati prima di una gara sportiva o prima di un esame.