Luna Nuova in Pesci, 6 marzo 2019, h 17:04

luna nuova pesci

Questa Luna Nuova cade in Pesci: l’ultimo segno nello zodiaco prima dell’Ariete e della rinascita primaverile. La Luna Nuova inizia l’energia del mese. Influenza le maree degli oceani e le maree dell’energia emotiva nel nostro corpo. Quando la Luna viaggia attraverso la costellazione dei Pesci, esercita un’influenza oceanica e subconscia sugli abitanti della Terra. Siamo stati profondamente immersi nel cuore dei Pesci per alcune settimane; attualmente il Sole, Venere, Marte, Mercurio retrogrado, Nettuno, Chirone e oggi la Luna risiedono tutti in questo segno mistico.
Questa particolare Luna nuova intensifica doppiamente l’energia dei Pesci poiché Sole e Luna sono congiunte a Nettuno, il sovrano del Segno (Il segno dei Pesci è governato dal pianeta Nettuno, il dio romano degli oceani). Questo certamente porta a questa Luna una doppia dose di energia Pesciana sognante, empatica e spirituale. Aumenta la nostra sensibilità, l’intuizione e l’empatia. Essere più influenzati dai pensieri e dai sentimenti degli altri e dell’ambiente, può essere un’esperienza positiva o negativa e se si tende a essere drenati da tipi di persone negative, sarebbe una buona idea stabilire dei limiti per proteggersi.
In concomitanza con Urano che entra in Toro lo stesso giorno della Luna Nuova, i riverberi di questa Luna saranno piuttosto forti. Come risultato di questa interazione potente dei pianeti transpersonali con la Luna Nuova nei Pesci, possiamo aspettarci un torrente di nuovi inizi. Un afflusso di energia creativa scorrerà attraverso la nostra coscienza. Diventiamo consapevoli del confine tra la nostra consapevolezza cosciente che si occupa di orari e responsabilità e la nostra mente subconscia sede dei sogni e dell’immaginazione. I più grandi cambiamenti positivi si verificheranno all’incrocio di questi due mondi, forse proprio durante il momento dei sogni.
Questa Luna Nuova è la nostra opportunità per rimuovere i blocchi e diventare un canale per ricevere e per entrare in questa vibrazione dobbiamo arrenderci, dobbiamo permettere alle cose di fluire dentro e fuori di noi, dobbiamo avere fiducia nell’Universo e sapere che quando passerà la magia della Luna Nuova, saremo dove dobbiamo essere.
La bellezza di una Luna Nuova in Pesci è che non siamo incoraggiati a pensare profondamente, ma siamo invece siamo spinti a sentirci profondamente. L’energia dei Pesci è quella parte di noi che anela a connettersi con lo spirito e cerca di dissolversi e dissolvere barriere emotive, fisiche o spirituali che impediscono una connessione cosciente con il Divino.
Siamo incoraggiati a uscire dalla nostra mente e dal pensiero razionale e spostarci in un luogo più creativo e sentimentale. Siamo incoraggiati a cantare, a ballare, ad esprimere attraverso l’arte e la musica.
Siamo incoraggiati a lasciare andare i nostri pensieri e a concentrarci invece sul ritmo e il battito del nostro cuore.
Una delle grandi lezioni di questo segno è imparare a vedere e accettare le cose come realmente sono e smettere di proiettare il significato ultimo al di fuori di noi stessi; abbiamo piuttosto bisogno di trovarlo all’interno di noi. Con i Pesci siamo invitati a riconoscere ciò che è piuttosto che creare illusioni/delusioni o fantasie che riflettono ciò che pensiamo di desiderare.
L’unico pericolo con i Pesci è l’effetto occhiali rosa. Il Pesci fa molto affidamento su immaginazione, fantasie, speranze, desideri e sogni per mantenere un mondo interiore caleidoscopico e fantastico. Se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è. Un po ‘di realismo non fa male a questa Luna Nuova. Concentriamoci solo sul lasciar andare. È ora di sgomberare tutto e prepararsi per la primavera, è ora di arrendersi, rilasciare, rigenerare. Prendiamoci cura di noi e dei nostri simili.
Questo è un aspetto che, se esaminato da solo, potrebbe significare maggiore spiritualità, compassione e consapevolezza delle vibrazioni più sottili. La sua espressione negativa potrebbe significare, tra le altre cose, una mancanza di volontà, intenzioni non chiare ed emozioni confuse. Potrebbe significare nutrire aspettative irrealistiche su noi stessi e sugli altri, una volontà sommessa o una vitalità ridotta.
Ancora di più, con Giove in questa lunazione che forma un aspetto di quadrato a Nettuno, e che aumenta il rischio di idealizzare, di vivere eccessivamente in un mondo fantastico o di essere esageratamente ottimisti. Questa coppia di pianeti incoraggia visioni e possibilità grandiose, ispirazioni magiche e creatività; la sensazione che forze enormi siano all’opera dall’aldilà e la convinzione che certe filosofie e giudizi siano decisamente donati da Dio.
Allo stesso tempo Mercurio è retrogrado nel segno dei Pesci. Questo potrebbe significare un malumore e una volatilità emotiva per coloro che non sono preparati (vedi post di ieri su Mercurio retrogrado).
Pesci e Nettuno sono eccezionali maestri per l’ispirazione, i sogni e le fantasie che ci permettono di avere visioni e ci aiutano a connetterci allo spirito, ma non ci aiutano a tramutare queste visioni in realtà. Marte e Saturno in un aspetto scorrevole al Sole e alla Luna (sono attualmente entrambi in segni pratici di terra), ci aiutano ad alzarci e fare qualcosa per dare seguito alle nostre intuizioni, questa Luna, così sostenuta, potrebbe aiutarci a trasmutare il nostro karma in dharma.
È un momento ideale per riposare e riflettere sulle lezioni della vita, per rilasciare ciò che non è più necessario. Possiamo chiederci che mezzi usiamo per sfuggire o evitare la realtà. Quali metodi possiamo usare per formare una connessione più diretta con lo Spirito. Quali sono i nostri sogni e desideri più cari e sinceri. Dove nella nostra vita tendiamo a proiettare i nostri ideali e le nostre fantasie piuttosto che vedere le cose come realmente sono. Dove e come ci sentiamo vittime degli altri o in balia del destino o di forze più grandi di noi.
Certamente abbiamo l’opportunità di vedere il corpo del dolore collettivo in questo momento. Stiamo attraversando un enorme cambiamento proprio adesso e molti sentono di essere in un processo di transizione. Questa Luna Nuova sembra certamente essere una parte importante di questo processo, e Nettuno e i Pesci ci chiedono di mantenere la nostra fede e confidare che, qualunque cosa stia accadendo nelle nostre vite, anche se può sembrare poco chiaro, verremo guidati nella giusta direzione.
Costanza Magnocavallo

☿R ♓️ 5 marzo 2019, h19.18, Mercurio retrogrado in Pesci

mercurio pesci retrDal 5 al 28 marzo 2019, Mercurio viaggerà retrogrado attraverso il segno dei Pesci, quindi ecco che arriva la nebbia, l’illusione e il vagabondaggio senza meta. La verità inevitabilmente viene in superficie durante questa fase, come i misteri che si rivelano e gli scheletri che escono dagli armadi. Mercurio è entrato nella sua ombra pre-retrograda il 19 febbraio, che è una fase altrettanto importante del processo quanto lo stesso moto retrogrado. Gli eventi e le situazioni che si verificano durante l’ombra pre-retrograda sono essenzialmente un annuncio di ciò che il tema principale di questo periodo sarà per noi.
La retrogradazione di Mercurio è un ciclo che si verifica tre o quattro volte l’anno per circa 24 giorni. Generalmente questo ciclo è associato a interruzioni della comunicazione e della tecnologia, ansia nervosa, ritardi nei viaggi e oggetti persi. Tuttavia Mercurio retrogrado è una benedizione sotto mentite spoglie che ci dà quel tempo in più che non sapevamo di avere bisogno. Ci viene data l’opportunità di risolvere i piccoli difetti dei nostri piani e di prepararci meglio per determinati eventi o per un futuro più in sintonia con la nostra anima.
Possiamo soffermarci sulle nostre memorie o incontrare inaspettatamente persone del nostro passato. I negoziati commerciali sono spesso in uno stato di flusso durante la fase retrograda Mercurio, si possono verificare anche malintesi in quanto le informazioni vengono trasmesse in modo errato o sono distorte o ritardate in modo da causare confusione. Potremmo trovarci bloccati abbastanza facilmente nella nebbia, il che può rendere difficile prendere decisioni, pensare chiaramente e concentrarsi. Possiamo essere più facilmente ingannati dagli altri o illuderci, e possiamo essere facilmente manipolati. Potremmo andare in giro saltando da una cosa all’altra apparentemente senza direzione. Diventa importante con l’energia dei Pesci assicurarci di essere radicati e di essere il più realistici possibile. Abbiamo bisogno di trovare tempo per il riposo e per stare tranquillamente da soli, così da poterci ricaricare, altrimenti continueremo a scaricarci finché non ci ritroveremo drenati di ogni energia. Potremmo scoprire che siamo troppo compassionevoli e comprensivi, il che ci può portare ad essere sfruttati, oppure ci mancheranno compassione e comprensione, diventando inutilmente crudeli con gli altri.
Mercurio è il messaggero degli dei. Quando è nel suo normale movimento diretto ci aiuta a comunicare, pensare e capire le cose; tuttavia, quando Mercurio é retrogrado egli abbandona gli dei visibili e entra nel mondo degli dei invisibili. In questo regno, più vicino allo spirito, diventiamo più orientati ad utilizzare l’emisfero destro. È buio qui, quindi altri sensi sono aumentati. Ci sentiremo estremamente sensibili, persino psichici. Tutto sembrerà iper-reale, noteremo cose che prima non avevamo visto. Questo ci chiederà di rivalutare, rinnovare, riformare e reinventare il nostro pensiero.
Sotto questa retrogradazione di Mercurio saremo incoraggiati ad aprire la nostra visione superiore, rafforzare i nostri doni psichici e entrare in contatto con gli altri nostri sensi. L’unico problema con questa combinazione è il potenziale di fidarsi troppo o di dare fino a diventare martiri; nelle acque caleidoscopiche dei Pesci poche cose sono come sembrano. Pratichiamo l’empatia piuttosto che la simpatia. Saremo comunque più concentrati sui bisogni spirituali, ma dobbiamo essere sicuri di non perderci troppo in essi e che non venga a mancare una mente chiara e aperta come il cuore. L’intuizione può essere utile per l’orientamento poiché può mancare l’attenzione, ma dobbiamo lavorare per ascoltare veramente le nostre guide interiori e non solo per credere a ciò che vogliamo credere.
Una cosa che il Pesci spirituale comprende è che “ciò che è destinato a essere sarà”, e la Luna Nuova di mercoledì in Pesci lo sottolineerà. Presentiamo la nostra visione del il futuro alle persone che vorremmo avere come co-protagonisti. Questo sarà un momento ideale per uno studio affascinante della nostra psiche. Come ci sentiamo quando siamo in attesa di una risposta? Siamo ansiosi? Iniziamo a sentirci vittime e a inventare storie deprimenti su ciò che le persone stanno pensando? Vogliamo rinunciare piuttosto che affrontare la possibilità di un rifiuto? Lasciamo che tutte le sensazioni nascano liberamente in noi, non c’è torto o ragione, esse semplicemente “sono”. C’è un vero potere nell’essere in grado di contenere lo spazio dell’ignoto. In quello stato mistico, intermedio, possono sorgere soluzioni miracolose. Dobbiamo solo decidere consapevolmente di usare l’energia nel miglior modo possibile per essere produttivi con l’immaginazione, sintonizzarci sull’intuizione, rimanere radicati nella spiritualità dando una mano ai nostri compagni di viaggio
Mercurio congiungerà Chirone e questo suggerisce che le comunicazioni potranno toccare punti nei quali ci sentiamo facilmente feriti. Le parole dolorose possono includere prese in giro e altre forme di abuso verbale. I problemi possono comportare abuso, discriminazione o la percezione che alcune persone hanno che le persone più lente, diverse o disabili sono meno intelligenti di loro.
Un lato più positivo di Mercurio in congiunzione con Chirone è la capacità di ascoltare veramente i problemi delle persone e capire il loro dolore. Le nostre parole potrebbero aver ferito in passato, ma ora possono guarire. Anche le mani e l’empatia delle parole possono essere fonte di guarigione.
Puntiamo a migliorare la nostra immaginazione, creatività ed empatia, questo concentrerà il nostro pensiero e le nostre comunicazioni si riempiranno d’amore e di comprensione. In questo momento possiamo proporre idee e schemi innovativi che in seguito diverranno alleati nella vita di tutti i giorni.
Nel suo cammino attraverso il periodo retrogrado Mercurio fa un aspetto di quadratura a Giove. Questo sembra mettere a fuoco le confusioni e gli inganni che stiamo vivendo sia collettivamente che individualmente. La questione del vero e del falso è aggravata dall’incomunicabilità, dalla distrazione e dalla volontà di manipolare le persone più deboli.
Mercurio sarà poi in congiunzione con Nettuno e questo può influenzare il pensiero e le comunicazioni attraverso l’equivoco, l’irrazionalità, la confusione, la paura e la paranoia. Questo aspetto sottolinea i temi pesciani, dove l’anima del nostro pianeta, la nostra specie, è una cosa reale. Negarlo significa rischiare qualcosa di profondo, di essere travolti dal mare dalla manipolazione algoritmica senza ancore di salvezza. La compassione è il più grande dono dei Pesci, la dipendenza potrebbe essere la peggiore. Potremmo raggiungere la compassione iniziando da noi stessi e lasciare che questa sia come una pietra lanciata nell’acqua, creando onde e increspature che toccheranno tutti quelli che ci circondano.
Il modo migliore per affrontare questo Mercurio retrogrado è quello di incanalare la nostra creatività e dedicare tempo alla riflessione, facendo cose come ascoltare e creare musica, scrivere su di un diario o fare arte, perché attraverso queste attività potremo ottenere preziose informazioni. Questa fase di Mercurio parlerà in un linguaggio fatto di simboli e miti, e anche nella lingua della danza e della musica. La connessione tra parola e intuizione è veloce come il mercurio, quindi a volte potrebbe sembrare che stiamo scaricando informazioni direttamente dalla coscienza collettiva.
Costanza Magnocavallo

Luna Piena in Vergine, 19 febbraio 2019

luna piena vergine❍ 0°42 ♍︎h 16:55
La Luna è Piena in Vergine del 19 febbraio é una Super Luna, ciò significa che la Luna è al suo punto più vicino nella sua orbita con la Terra. Vedremo la Luna risplendere, grande e luminosa nel cielo e sentiremo anche gli effetti energetici e l’attrazione della Luna che vibrano nelle profondità della nostra anima.
È anche la quarta di cinque Lune Piene nel primo grado del loro segno zodiacale, questo ci dice che tra novembre 2018 e la fine di marzo 2019 i nuovi inizi sono nascosti all’interno delle fini. Zero è il numero delle opportunità potenziali e illimitate. Zero è la tela bianca di tutta la creazione e significa che questa Luna Piena offrirà davvero un potenziale infinito. Visto che questa è la Luna più vicina dell’anno, la sua energia sarà perfetta per il rilascio e la manifestazione.
La luce di questa Luna Piena sarà così forte, e la forza della sua energia così intensa, che non avremo altra scelta se non quella di aprirci. I contenuti delle nostre vite saranno rilasciati ed esposti, saremo liberi di vedere cosa bolle veramente dentro di noi. Potremo ricevere messaggi forti dal nostro intuito, e i sentimenti possono emergere dalla sensazione di essere bloccati in una situazione frustrante. Questa Luna Piena attiva la nostra intuizione e il lato emotivo allo stesso tempo, invitandoci ad assumere maggiori responsabilità per l’organizzazione dei dettagli connessi alle nostre intenzioni, al fine di purificare nostra mente e il nostro spirito. La cura di sé, del corpo come veicolo dello spirito, è sempre importante, ma in questa Luna Piena dobbiamo davvero prestare attenzione e curare il più possibile i nostri corpi fisici. Una parte importante di questa cura é anche praticare l’amor proprio e accettare i nostri corpi, anche se ci troviamo di fronte a una malattia o un disagio.
La Luna è congiunta alla potente stella fissa Regulus nel cuore della costellazione del Leone, quindi questa è una Luna Piena forte, sexy e audace. Crea anche un aspetto di trigono con la congiunzione di Marte e Urano. Questo entusiasmante e rivoluzionario allineamento alimenta la natura audace di Regulus. Marte congiunto a Urano dà un forte impulso a liberarsi dalle condizioni limitanti. Di per sé, questa è una congiunzione erratica, imprevedibile e instabile, tuttavia, gli aspetti armoniosi del Sole e della Luna riducono il rischio di comportamenti spericolati e di eventi sconvolgenti.
Fidiamoci del nostro istinto e seguiamo i nostri desideri più appassionati.
Questa Luna è un paradosso: le emozioni sono ammantate di logica, ma la logica è avvolta dalla nebbia, e noi stiamo attraversando questo paradosso in una nuova forma. Non siamo più ciò che eravamo.
In questa Luna Piena lavoriamo per diventare consapevoli delle nostre paure. Riconosciamole, perforiamole con lo sguardo, dritto al loro centro, perché così facendo si allenta la loro presa sulla nostra vita. A volte tutto ciò che dobbiamo fare è diventare consapevoli di dove stiamo agendo con paura e il resto seguirà.
L’Universo ci sta dicendo: libera le paure che ti trattengono e ti legano a queste illusioni terrene. Dall’altro lato della tua paura c’è tutto ciò che hai sempre desiderato, tutto ciò che hai sempre sognato. Le tue paure non devono essere ignorate, ma piuttosto devono essere sfidate. Alzati al di sopra di loro, perché sei abbastanza forte e il potere di questa Luna ti aiuterà.
Quindi la Luna Piena ci offre opportunità entusiasmanti che ci faranno sentire più vivi e liberi. Molte cose separate che ci hanno confuso, spaventato o depresso, sembrerà ora che si uniscano e acquistino senso, come se Dio, o l’universo, avessero un piano per noi. Le nostre reazioni, le nostre prospettive e le nostre idee sotto questa Luna Piena sono probabilmente notevolmente diverse da quelle che ci sarebbero venute in mente in passato. Il nostro motore si accende in un modo che non sentivamo da molto, molto tempo. Questo è il momento per esprimere e trovare resilienza e rinnovamento, motivazione e indomabilità.
Mercurio congiunge Nettuno. Le risposte potrebbero essere intuite piuttosto che pensate. Sogno e confusione sono nell’aria, addolcendo allo stesso modo logica, emozioni e comunicazione. Il governatore di questa Luna, Mercurio, non è semplicemente nel segno dei Pesci, dove i pensieri e le comunicazioni sfidano le parole. Sta anche navigando insieme Nettuno, signore della trascendenza e custode della macchina della nebbia cosmica. Tutto è annebbiato, a volte persino dissolvendo la sottile logica della Vergine, ma il sestile di Venere e Saturno porta con sé attrazione karmica e responsabilità nelle relazioni.
Insieme, l’allineamento di questi quattro pianeti porta compassione, guarigione, altruismo, chiaroveggenza e spiritualità.
 
Costanza Magnocavallo
 
art @cosmiccollage
 

Marte-Urano in Ariete, Mercurio in Pesci

Fire mars uranus copiaIl 13 febbraio 2019 Marte congiunge Urano a 29° in Ariete. nell’ultimo grado (anaretico), che è un grado potente. Urano si trova in questo grado finale e critico dell’Ariete che completerà una fase di sette anni di grandi cambiamenti planetari. L’Ariete è il segno dell’identità. Marte è il pianeta dell’azione. Urano è il pianeta della libertà e della liberazione. Marte è stato in territorio instabile per tutto il mese, culminando in questa esplosiva congiunzione con Urano.
Marte congiunto a Urano in Ariete ci chiederà di venire a patti con chi siamo. Finalmente ci vedremo per chi siamo veramente, dietro la maschera. Ciò significa che potremmo addirittura letteralmente scioccare gli altri involontariamente, il più grande problema con la congiunzione di Marte Urano è l’impazienza. Prendiamo una dose del dio della guerra (Marte), mescoliamola con una porzione uguale del dio del caos (Urano) e mettiamo la miscela in una pentola a pressione a cuocere a fuoco alto. Questa è la ricetta per l’allineamento di Marte-Urano. Ci si possono aspettare confronti con teste calde e scoppi d’ira, così come crolli pubblici e mosse di potere. Osserviamo i comportamenti impulsivi che potrebbero agire a nostro danno tra il 9 e il 15 febbraio. Può esserci una tendenza ad essere impazienti, arroganti, impulsivi, irriflessivi e egocentrici. Marte congiunto a Urano dà un forte impulso ad uscire da qualsiasi situazione stia limitando la nostra vita. Abbiamo bisogno di cambiamenti ed eccitamento per rendere la nostra vita più piccante. Tuttavia, la tendenza ad agire in modo avventato, impulsivo o errato può causare sorprese indesiderate che sconvolgono la nostra vita. Con l’allineamento di Marte e Urano di questa settimana, l’universo senza dubbio ha in serbo alcune sorprese. Potrebbe anche esserci un pò di qualità esplosiva, proprio come quando una pentola a pressione sfoga il vapore. Dobbiamo supporre che qualsiasi eruzione, sia fisica che emotiva, stia liberando l’energia repressa e che questo sia un passo importante nella preparazione alla nostra prossima fase di evoluzione.
Marte passerà dall’Ariete all’azione calma e placida del Toro il 14, dove rimarrà fino alla fine di marzo. Dopo sei settimane di Marte in Ariete, ci sembrerà un gradito sollievo. È tempo di respirare profondamente. Il tono si sposta sul buon senso, sulla concretezza e sulla pace. Quindi una volta che la tempesta di fuoco è finita, possiamo aspettarci circa sei settimane di stabilità relativa. Difficile da prevedere in questi tempi turbolenti, ma nel complesso Marte in Toro cerca conforto e tranquillità e mette fine ai drammi. L’ingresso di Urano in Toro poi il 6 marzo segnerà un deciso cambiamento di energia.
Domenica 10 Mercurio è entrato in Pesci. Questo include una fase retrograda (5 – 28 marzo), in cui il segno dei Pesci potrebbe nuotare nelle acque torbide della tossicità. D’altra parte, è possibile coltivare e scegliere le acque cristalline di una laguna blu, collaborando con una forza vitale creativa e produttiva. Nei prossimi due mesi la nostra mente è molto sensibile alle vibrazioni, all’invisibile, alle impressioni e ai segni. Mercurio in Pesci preferisce affidarsi all’intuizione e ai sentimenti piuttosto che a un approccio più analitico. La creazione artistica è particolarmente favorita. Il nostro apprezzamento per la bellezza è accresciuto da un maggiore bisogno di pace, armonia ed equilibrio. I nostri pensieri sono ispirati. La violenza e le immagini oscure potrebbero essere più traumatizzanti del solito. Cerchiamo unità, compassione e amore in tutte le nostre interazioni con gli altri.
Uno degli eventi più importanti dell’anno accade a febbraio, il 18, con il passaggio di Chirone in Ariete. Questo è un enorme cambiamento cosmico che aprirà un nuovo ciclo di cambiamento e risveglio per tutti noi. L’Ariete è la nostra identità, Chirone è il guaritore ferito. In Ariete, Chirone mira a guarire la ferita più profonda di tutti: la nostra identità ferita. Chirone in Ariete ci chiederà di concentrarci su di noi mentre lentamente scartiamo strati e strati di condizionamento sociale (Venere in Capricorno).
Costanza Magnocavallo

7 novembre, Luna Nuova in ♏️ 15°11, h 17:02

luna nuova scorpio copiaLa Luna Nuova è un momento di rinascita, un tempo in cui ci viene data la possibilità di ricominciare da capo, la profondità emotiva lunare, combinata con la forte volontà solare, rende ogni Nuova Luna in Scorpione un potenziale per creare una rinnovata forza emotiva. Dopo un periodo in cui abbiamo dovuto affrontare emozioni difficili e cambiamenti improvvisi, ora possiamo recuperare e reclamare il nostro potere interiore. Qualcosa di importante sta finendo, qualcosa di nuovo inizierà.
Dalla luce e dall’ombra nascono tutte le possibilità. Permettiamoci di sentire, qui è dove si trova la verità. Dobbiamo ascoltare attentamente ciò che ci dice la nostra intuizione in questo periodo. Abbiamo bisogno di stabilire connessione profonde, l’energia dello Scorpione ci porta il potere della trasformazione, pronto per essere diretto verso qualsiasi cosa desideriamo. La stagione dello Scorpione ci allinea con la nostra maga interiore. È il momento di diventare i padroni della nostra vita e della nostra energia. In questa Luna Nuova possiamo trascendere la paura e salire a una nuova vibrazione, inaugurando un nuovo ciclo pieno di crescita e consapevolezza che viene dal portare tutto ciò che è oscuro alla luce.
Mentre il Sole si allinea alla Luna, siamo immersi nell’ombra dell’universo invisibile dentro di noi, lo Scorpione è il governatore della trasformazione e questo rende questa settimana una grande occasione per cambiare una parte della nostra vita che è bloccata. Questo è un segno che ci ispira a essere determinati e ci incoraggia ad affrontare i nostri demoni interiori e ciò che è resistente al cambiamento. E’ un segno tenace, noto per la sua devozione all’autenticità, ci chiede di abbracciare la fenice e di risorgere dalle ceneri; accogliere la trasformazione nelle nostre vite e liberare la vergogna che ci trattiene, affermare con fermezza e rivendicare i nostri desideri, invocare la magia dell’universo e sollecitare il supporto necessario per poterli manifestare.
La nostra sfida in questo scontro finale tra l’ego e l’anima e la chiave per trasformare l’ego che ci domina in anima che governa, è rimanere connessi a noi stessi attraverso i nostri sentimenti. Sentire veramente e profondamente, perché è attraverso il sentimento intenso che entriamo in contatto con la profondità e il significato, qualità che danno valore alla nostra esistenza.  Continua a leggere “7 novembre, Luna Nuova in ♏️ 15°11, h 17:02”

Venere opposta a Urano e quadrata ai nodi

venere retro stop that shitVenere retrograda in Scorpione quadra i nodi e oppone Urano oggi e domani. E’ la seconda delle tre opposizioni di Venere-Urano; la prima si è verificata il 12 settembre, quindi potrebbero esserci temi o ripetizioni che si ripercuotono da quel giorno. Rotture o scosse improvvise in amore potrebbero portarci ad una una svolta, e altrettanto probabili sono avvenimenti inaspettati con l’arte, i soldi, i valori, la bellezza. Questo ci parla di una lezione karmica che abbiamo la possibilità di apprendere, che possiamo risolvere per poterci evolvere. Possiamo osservare i valori e le relazioni a cui teniamo, fare spazio a ciò che è nuovo e insolito, cercare la diplomazia e il compromesso senza rinunciare alla libertà. Le cose possono essere intense in questo periodo, è importante poter avere il distacco e l’obiettività necessarie per non perdere il proprio equilibrio.
Durante la retrogradazione di Venere potremmo sentirci come ritirati dal socializzare o da una relazione, può essere un tempo prezioso per imparare ad amare noi stessi, con Venere retrograda in Scorpione il momento sarà impegnativo, ma porterà una rinascita del cuore, sviluppando l’autosufficienza nelle relazioni più intime. Possiamo scoprire come ritagliare i nostri valori e la nostra zona di comfort nelle acque scure di ciò che abbiamo cercato di nascondere.
Urano porta una ventata di aria fresca, una necessità di far coincidere i nostri desideri con la nostra libertà, le relazioni che si oppongono al cambiamento potrebbero portare sorprese inaspettate.
Domani Venere retrograda rientra nel segno della Bilancia, mentre Mercurio passa in Sagittario, l’atmosfera si alleggerisce, c’è una nuova diplomazia nell’aria, equilibrio ed entusiasmo, il pensiero si espande e ritorna positivo. Il rientro di Venere in Bilancia risolverà parte dell’angoscia portata dai viaggi retrogradi di Venere attraverso lo Scorpione, un segno più difficile per Venere. In Bilancia, Venere è a casa, nel segno delle relazioni, dell’armonia e della simmetria, è più leggera, connettendosi senza sforzo agli altri attraverso il suo fascino e la sua grazia.
Mercurio è nel segno dell’avventura, dei viaggi, della filosofia, dell’onestà e dell’entusiasmo. E’ spudoratamente onesto e a volte comico: dirà quello che pensa, e il tatto non sarà il suo punto forte. Con Venere retrograda e Mercurio nel segno del suo esilio, questo momento può essere come una festa allegra e divertente perchè la parte bilancina può tollerare osservazioni senza tatto con buon umore.

Saturno diretto: lo sblocco annunciato

Saturno torna diretto giovedì 6 settembre 2018
♄ D 02° 32′ Capricorno
Saturno
Durante il momento in cui Saturno é stazionario affrontiamo un reality check. Non abbiamo altra scelta che fronteggiare le situazione complicate della nostra vita. Le nostre paure potrebbero essere forti ora, ma non è una cosa negativa. Questo è l’istinto che ci dice che cos’é importante e cosa ha bisogno della nostra piena attenzione. Non possiamo andare avanti indipendentemente da queste cose. Facciamo ciò che è giusto per noi.
In questa fase diretta mettiamo in pratica ciò che abbiamo imparato. La prospettiva è molto più luminosa ora e suggerisce che le lezioni retrograde di Saturno siano state ben apprese.
Questo è un potente capovolgimento dell’influsso del pianeta delle responsabilità e della realtà, e mentre inizia a procedere molte cose e situazioni che sono state ritardate inizieranno a sbloccarsi. Con Mercurio e Marte diretti dopo i lunghi periodi retrogradi estivi, dovremmo aver già notato il movimento in avanti, ma il cambiamento energetico con Saturno è particolarmente potente.
Saturno che torna diretto ci sta liberando dai vecchi schemi karmici che non servono più al nostro bene supremo, e che cos’è il karma se non strati di esperienza acquisiti nel tempo che sono indelebilmente ricamati nella nostra anima? Il tempo si ferma per un attimo mentre Saturno è stazionario, in attesa che prendiamo in mano i nostri strumenti e iniziamo a lavorare responsabilmente, in modo presente e pienamente impegnati nel percorso prescelto. Questo suggerisce che i problemi incontrati, le difficoltà e il karma affrontato nel suo viaggio retrogrado possono essere risolti. Fino ad ora la sua influenza è stata soffocante per molti progetti. Se così ci è successo, ringraziamo Saturno per la lezione e felicitiamoci perché ora possiamo fare ulteriori progressi verso i nostri obiettivi. Ci vuole tempo per costruire qualcosa di valore in questo mondo. E ci vuole tempo per scolpire la nostra anima in qualcosa che valga la pena.
Saturno che diventa diretto, può essere una buona notizia per molte questioni e situazioni che sono state bloccate in qualche modo o improduttive, e questo è vero sia per l’individuo che per il collettivo. Saturno può rappresentare un controllo di realtà in molte aree della nostra vita e persino nel mondo. Vedremo il movimento diretto di Saturno risuonare nel mondo, mentre le situazioni cominciano a modificarsi e cambiare di nuovo in un modo potente.
Mentre Saturno era retrogrado molti problemi sono stati interiorizzati, torbidi e difficili da capire. Mentre Saturno diventa diretto, queste situazioni, insieme a correzioni e movimenti in avanti, possono essere implementate, dandoci una pausa per rivisitare ciò che stiamo costruendo nella nostra vita e per vedere se abbiamo bisogno di tornare a riprogrammare cose e azioni. Spesso procediamo lentamente con i nostri piani, sia per ignoranza, sia per senso dell’obbligo o per paura e apatia. Saturno retrogrado ci ha aperto gli occhi quest’estate. Mentre Saturno diventa diretto, è tempo di impegnarsi al cento per cento nei nostri piani o di dire no e abbandonarli. Se siamo pronti a spingere avanti a tutta velocità, saremo felici di sapere che Saturno ci dà il via libera per iniziare a costruire il nostro futuro.
Dovremmo concentrarci sul raccogliere i frutti materiali del nostro operato, attraverso la perseveranza e l’impegno.
Usiamo questi 235 giorni per raccogliere i benefici del nostro duro lavoro.
Costanza Magnocavallo