Luna Piena 25°53 ♐︎ 17 giugno 2019 h 10:31

full moon in sagLa Luna Piena in Sagittario di oggi é allineata con il Centro Galattico (il centro della nostra Via Lattea) sarà quindi una Luna di estrema potenza e importanza. Il centro del nostro grembo cosmico rende questo momento molto potente per meditare, fare cerimonie e focalizzare le nostre intenzioni.

Questo portale che si apre davanti a noi è un tempo di iniziazione, ci spostiamo in un’energia mutevole di grande espansione, siamo collegati alla sorgente che ci permette di accedere alla coscienza superiore, alla saggezza e alla verità.

Il governatore di questa Luna è Giove, che è attualmente retrogrado. Ciò enfatizzerà l’essenza del Sagittario, considerando che Giove ingrandisce tutto ciò che tocca, e quando è retrogrado ci permette di rivedere e riesaminare ad un nuovo livello l’energia del segno e del pianeta. Probabilmente ci sentiremo terribilmente appassionati e forse anche irrequieti durante questo periodo. Qualunque sia la sensazione che questa ondata di sentimenti ha suscitato in noi, la sentiremo in modo davvero intenso, ed è probabile che saremo un pò più carichi nell’esprimerla. Cerchiamo di prestare attenzione, ci vorranno occhi per vedere e orecchie per sentire la corrente sotterranea e la frequenza che pulsa dall’Universo.

Questa Luna Piena è un apogeo del mese lunare, alla vigilia della stagione delle eclissi sull’asse dei nodi lunari nei segni del Cancro-Capricorno. Sebbene questi segni si confrontino l’un l’altro, radici-altezze; futuro-passato; interno-esterno; carriera-famiglia; emozioni-praticità, essi rappresentano l’asse portante delle nostre vite, poiché i loro diversi lati si completano a vicenda su diversi livelli. Quelli che hanno scoperto questa verità, hanno imparato ad equilibrarsi e hanno trovato come riempire la loro anima di felicità.

Alcuni di noi vorranno volare alto e lontano, alcuni vorranno impegnarsi ad un livello più intenso, e altri prenderanno il messaggio del Sagittario e faranno del loro meglio per portare questa abbondanza e questa consapevolezza superiore nelle loro vite. Se ci troviamo ad essere fondamentalisti, cercando di convertire tutti i “non credenti”, potremmo fermarci e chiederci perché tutti la debbano pensare come noi.

Uno dei messaggi di questa Luna è quello di trovare un equilibrio tra la persona che si trova all’interno di noi e l’ambiente circostante, chi aspiriamo ad essere quando guardiamo verso l’orizzonte.

La Luna Piena in Sagittario ci porta ad un punto in cui dobbiamo esaminare ciò in cui crediamo. Il Sole opposto in Gemelli mostra che c’è tensione tra ciò che crediamo e ciò che pensiamo di sapere. I fatti logici (Gemelli) si scontrano con un’aspirazione più alta (Sagittario).

Questa Luna unisce l’ispirazione e il credere nei nostri sogni con frustrazione e ritardi. Da un lato ci riempie di una rinnovata convinzione, la sensazione che ci sia la possibilità che le nostre aspirazioni si manifestino e si realizzino, dall’altra enfatizza la fatica e le difficoltà della vita quotidiana e di tutto ciò che ci impedisce di procedere.

Osserviamo quali sono le filosofie che ci trattengono e che possiamo rilasciare, per esempio sistemi di credenze obsolete o idee che semplicemente non sono più allineate con noi. Potremmo arrivare ad espressioni emotive estreme o persino espanderci troppo. Giove tende ad ampliare qualsiasi cosa con cui entra in contatto, e con la Luna che simboleggia l’emozione, possiamo avere grandi alti e bassi. E’ importante rimanere concentrati sul presente e ricordare tutto ciò per cui siamo grati.

Ci saranno molte aree delle nostre vite in cui avremo bisogno di essere autentici. Allo stesso modo, ci saranno aree della nostra vita che brilleranno attraverso la nostra onestà. Ma ci vuole coraggio per rivelare la verità.

Il Sagittario e i segni di fuoco in generale vogliono andare avanti ed essere ottimisti, ma il Nodo Nord in Cancro richiede di onorare le nostre emozioni e di essere in contatto con la nostra vulnerabilità e i nostri bisogni.

Questa Luna del 17 giugno incorpora due tra gli aspetti planetari più importanti del 2019: Giove quadrato a Nettuno il giorno prima, e Saturno sestile Nettuno il giorno dopo la Luna Piena.

Giove quadrato Nettuno ci dice dobbiamo radicare i nostri bellissimi sogni nella realtà e continuare a chiederci che cosa è reale e importante per noi. Questa energia può far sembrare le cose migliori di quanto non siano in realtà e farci vedere le situazioni attraverso occhiali rosa. Possiamo confondere i fatti con la fantasia, e perderci in una fuga piuttosto che occuparci della responsabilità di ciò che sta accadendo nelle nostre vite, pertanto è importante rimanere radicati a terra. Giove quadrato Nettuno è un aspetto teso tra sogno e fede, e dal momento che Giove è Retrogrado, questo ci suggerisce che è un periodo per domandarci dove si trova quella fede, tutto ruota attorno a cos’è la verità e cos’è l’illusione.

Cerchiamo di essere consapevoli di dove e come potremmo confondere la fantasia o la paura con l’intuizione.

Per fortuna, Saturno sestile a Nettuno dà una buona dose di realtà che riduce il rischio di delusione e inganno. Il sestile di Saturno a Nettuno significa che le energie dei due pianeti stanno lavorando bene insieme. Aspettiamoci di avere molta fiducia nella nostra capacità di far accadere le cose. Avremo una grande abbondanza di questa energia, così da poterla condividere. Usiamola per ispirare gli altri e noi stessi.

Mercurio si allinea con Marte e il Nodo Nord ed entrambi si oppongono a Plutone e al Nodo Sud, è un’esplosione di energia karmica e intensa. Tutto ciò che è irrisolto sta venendo alla luce con queste congiunzioni ai Nodi e questo mese Marte le sta attivando ulteriormente.

Mercurio congiunto a Marte porta un pensiero focalizzato e acuto che può essere applicato per realizzare i nostri sogni, è un’ottima energia per renderci più assertivi e chiedere esattamente quello che vogliamo, assicuriamoci solo di non essere reattivi, impulsivi, aggressivi o violenti, ma di agire da un luogo di focalizzazione e maturità. Prima di parlare, chiediamoci: è gentile, è necessario, è vero?

Con Marte che sta nuotando nelle acque del Cancro, le emozioni represse sono alla ricerca di un rilascio. Se i sentimenti sono stati trattenuti troppo a lungo, ora hanno il potenziale per diventare più intensi e reattivi. Potremo vedere alcune persone arrabbiate in questo momento, o potremo reagire in modo impulsivo sull’onda delle emozioni. Se ci sentiamo in agitazione, teniamo a portata di mano un qualche modo per sfogare e liberare ciò che sta fermentando in profondità. Oppure usiamo i sentimenti per spingerci a fare un cambiamento per ottenere qualcosa di meglio, lavoriamo per incarnare e vivere pienamente la nostra verità, varrà la pena di fare questo sforzo e potremo avere grandi risultati.

Qualunque cosa stia accadendo intorno, qualcosa arriverà per aiutarci a vedere il lato positivo delle nostre vite, i miracoli di tutte le forme e dimensioni avvengono davvero ogni giorno e questo è uno di quei momenti in cui qualcosa di benefico si insinua tra le tempeste che si scatenano dentro e fuori di noi.

Raccoglieremo ciò che abbiamo seminato nella corrispondente Luna Nuova, che in questo caso particolare ha avuto luogo il 7 dicembre 2018. Chiediamoci: che tipo di chiarezza spirituale ho ottenuto da allora? Come sto sfruttando al meglio la mia esperienza umana?

Pensiamo ai nostri obiettivi e a quanto abbiamo imparato negli ultimi sei mesi. Chiediamoci: dove sono diretto? Cosa è cambiato rispetto alle mie visioni e filosofia personale? Abbiamo in mano la chiave del nostro successo e tutto inizia ponendoci un obiettivo.

Quanto siamo pronti a rivedere e risolvere le nostre linee guida interiori e i nostri programmi mentali, a trarre beneficio dalle esperienze esistenti, a elaborare i nostri errori, a combinare concetti o significati apparentemente incompatibili e di conseguenza portare avanti la nostra transizione al prossimo livello del nostro sviluppo evolutivo?

Ora più che mai è tempo di stare nel momento presente. Manifestiamo nel nostro cuore e nell’anima lo spirito dell’Amore e inviamolo al mondo che è pieno di grandi tenebre e in attesa della nostra luce. Buona Luna Piena, buona evoluzione, che le benedizioni possano piovere su di noi portando crescita e abbondanza.

Costanza Magnocavallo

Luna Piena 27°39 in Scorpione, 18 maggio 2019, h 23:12

luna piena scorpione.jpgTradizionalmente, la Luna Piena in Scorpione è considerata una delle Lune più potenti per liberare, purificare e trasformare la nostra vita. Questo perché lo Scorpione è il segno che governa la morte, la rinascita e la trasformazione spirituale.
Questa Luna Piena in Scorpione ci dice che le emozioni sono intense e che questi sentimenti sono il motore che ci spinge in avanti. Sentimenti, paure, materiale profondo e inconscio, ora è tutto in mostra, illuminato dal Sole in Toro opposto alla Luna. L’ego vorrebbe che le cose fossero semplici. “Voglio una vita facile” dice il Sole in Toro. Ma naturalmente, la vita è raramente così semplice. Lo Scorpione è acqua fissa e il suo potere deriva dalla capacità di rimanere emotivamente investito e intensamente profondo e intimo in tutte le situazioni. Le emozioni sono cose appiccicose e complicate che ci portano in luoghi spaventosi che sono però di reale profondità, potere, intuizione e ricchezza.
Il Sole in Toro sta facendo luce sui nostri desideri più profondi (Scorpione), ma prima che ci venga dato il permesso di possedere ciò che desideriamo inconsciamente, dobbiamo riflettere se siamo o meno emotivamente attrezzati per manifestare l’abbondanza che desideriamo.
Possiamo pelare gli strati che ci ricoprono per rivelare di più del nostro vero sé, non ne abbiamo più bisogno. Non abbiamo più bisogno di impedire a noi stessi di vivere nella verità di chi siamo veramente. Prendiamo un respiro profondo e diamoci il permesso di lasciar andare tutto ciò che ci trattiene. Questa energia ci porterà una prospettiva nuova e fresca che ci permetterà di prendere decisioni migliori, basate su istinto e passione, delle quali non eravamo precedentemente consapevoli o forse non abbastanza coraggiosi da poterle prendere, vivendo in pieno il nostro potere. Possiamo percepire come il nostro destino si sta avvicinando a noi come mai prima d’ora.
Lo Scorpione è anche simbolo di potere e trascendenza, come la fenice che sorge dalle sue stesse ceneri, e tuffati in questa energia potremmo sentirci vulnerabili, nel buio, confusi, ma è proprio qui che vivono il nostro potere e la nostra forza.
Intorno a questa Luna Piena c’é un aura che ci attirerà e ci chiederà di ascoltare le profondità del nostro cuore e della nostra anima. E tempo di trasformare finalmente e sottoporre a un processo alchemico i vecchi modelli che ci trattengono. La mente subconscia è un luogo folle quando non si è consapevoli di come navigare attraverso le sue acque confuse, ed è piena di ricordi del passato che estraiamo di volta in volta per raccontarci perché, quando e come non possiamo fare le cose che la nostra anima ci chiama a fare.
Questa è una grande opportunità per guardare dentro il nostro mondo interiore e procedere con gli aggiustamenti che dobbiamo fare. Le cose si sentiranno in profondità, le emozioni possono venire a galla e intensificarsi mentre si attraversa la soglia e si entra in questa nuova fase della vita. Possiamo sentirci confusi quando ci si troviamo nel bel mezzo del processo, ma alla fine potremo ottenere una grande trasformazione in tutti gli ambiti della nostra vita.
Questa è una Luna Piena catartica, il suo potente governatore planetario, Plutone, siede accanto a Saturno e al Nodo Sud, in Capricorno. Con entrambi questi pianeti retrogradi, ci viene chiesto di rivisitare le nostre strutture precedentemente impostate e osservare ciò che ci porta un senso innato di potere.
Diamoci il permesso di riconoscere la vostra vulnerabilità, in quanto questa è dolce e pura. Affrontiamo i nostri demoni più intimi, perché tutti noi li abbiamo. Le ombre che spazziamo continuamente sotto il tappeto ci appartengono, per quanto orribili ed espressioni di tabù possano essere. È la guerra tra amore e paura, luce e buio, anima ed ego, di tutte le dualità. Usiamo questa Luna Piena per concentrarci sul nostro “campo di battaglia” interiore. E’ qui che ci purifichiamo lasciando andare ciò che non ci serve più. Nutriamo noi stessi nella luce, utilizzando il buio. Più ci sintonizziamo nelle misteriose fessure del nostro subconscio e ci liberiamo della tossicità e dei condizionamenti sociali negativi, e meno peso avremo sulle nostre spalle.
Venere (il pianeta dell’amore) è congiunta a Urano (il pianeta del cambiamento e delle cose improvvise e inaspettate); per alcuni di noi ci saranno cambiamenti inattesi nella nostra vita romantica, nella nostra situazione monetaria o nel senso del nostro valore interiore. Qualcosa può comparire dal nulla e avere un effetto scioccante, cavalchiamo l’onda senza opporre resistenza.
Con il recente ingresso del governatore tradizionale dello Scorpione, Marte, nel segno sensibile del Cancro e Venere in congiunzione con Urano nel Toro, c’è un portale che si apre all’interno della nostra vulnerabilità emotiva. Traiamo forza dalle nostre profondità per permetterci di esporci a tutto ciò di nuovo che incontreremo in questo periodo.
Vi auguro una felice Luna Piena, godetevi la vostra trasformazione!

Luna Piena 29° Bilancia, 19 aprile 2019 h13:13

luna piena bilancia
Questa è la seconda luna piena in Bilancia di fila in un mese, il che è piuttosto raro, l’ultima era proprio all’alba della Bilancia, mentre questa è all’ultimo grado. Il 29º è conosciuto come grado anaretico, in astrologia significa che è instabile e trasformativo, é come essere alla fine di un processo alchemico che sta per rigenerarsi in qualcos’altro. Il movimento energetico è dall’energia di Venere a quella di Marte mentre ci muoviamo verso la prossima Luna Piena in Scorpione.
L’ultimo periodo é stato un protendersi o arrancare verso la liberazione, per stimolare un’azione che non avesse limiti. Questa Luna Piena in Bilancia è l’ultimo dolore del parto prima della nascita della nostra libera espressione individuale, una libertà e una rottura che sono simboleggiate astrologicamente dalla partecipazione del pianeta Urano alla Luna Piena.
Per sentirsi di nuovo liberi, bisogna trovare il coraggio di fare le pause necessarie. La libertà costa e la libertà è, in sostanza, uno stato psicologico interiore.
Astrologicamente, la Doppia Luna Piena è caratterizzata dal rendere cosciente l’inconscio o ciò che era destinato a rimanere nascosto e siccome questa volta si verifica nel segno della Bilancia, il tema principale sono i modelli o cicli di relazioni, che meritano una conclusione. Il termine relazioni é più ampio di ciò che pensiamo abitualmente, coinvolge sia come trattiamo noi stessi che le sensazioni che coltiviamo nell’interazione con gli altri.
Il governatore della Bilancia, Venere, è in Pesci. Il segno dei Pesci ci chiede di guardare i nostri sogni, i desideri, le illusioni e gli inganni che riguardano la relazione. In Pesci, Venere è più incline al cambiamento ed è guidata dal desiderio emotivo, piuttosto che dagli ideali condivisi dell’Acquario che caratterizzava la precedente Libra Piena. Il Sole in Ariete riguarda il nostro rapporto primario, quello con noi stessi.
La Luna in Bilancia evidenzia come scegliamo di relazionarci con gli altri e come queste relazioni ci inducono a riflettere su noi stessi.
Ci meritiamo di circondarci di persone che ci amano e vogliono vederci elevarci. Questa Luna Piena farà splendere una luce sulle relazioni che hanno bisogno di un aggiustamento o devono essere lasciate andare, ma ci spingerà anche a far sapere a coloro che amiamo quanto significano per noi.
Sotto l’energia di questa potente Luna Piena in Bilancia, chiediamoci come e dove amarci di più. Chiediamoci quali relazioni non sono più in grado di far emergere il meglio di noi stessi, l’energia della Luna potrà risvegliarci dal torpore per aiutarci a portare luce sui nostri modelli di relazione.
Questo rapporto può essere con un’altra persona, ma può anche essere anche con un oggetto o un’idea, come il denaro, il lavoro, la fede o un insieme di valori.
La Luna in Bilancia cerca equilibrio, diplomazia e compromesso, vuole armonia, estetica e condivisione dei sentimenti con gli altri. Ma se gli altri non sono d’accordo con le nostre scelte, i sentimenti potrebbero tendere a scoppiare. La Luna che oppone Urano scuoterà anche il collettivo. L’energia elettrica e volatile di Urano sembra diventare ancora più instabile del solito in questa opposizione. La polarità crea sbalzi di umore selvaggi e la sensazione di essere mine vaganti.
L’energia rivoluzionaria di Urano, però, significa che dopo che il fulmine ha colpito, le cose non sono più le stesse. Con questo aspetto c’è la sensazione che qualcosa stia per esplodere, quindi ci sentiremo come se dovessimo essere pronti a saltare dalla nave molto rapidamente.
La Luna Piena farà un ampio quadrato con il Nodo Sud in Capricorno e il Nodo Nord in Cancro (così come a Saturno e Plutone in Capricorno), quindi questo momento ci presenterà una scelta: rimanere con vecchie regole, paure e tradizioni (Nodo Sud) o andare avanti verso qualcosa che è più in linea con ciò che ci serve e che sentiamo profondamente valido per la nostra evoluzione (Nodo Nord). Seguiamo la corsia della memoria con l’intento di sradicare e ribaltare gli adattamenti tossici che agiamo nelle relazioni. In altre parole, lasciamo sprofondare il vecchio che non serve più. Guariamo il passato. Lasciamo che le strutture usurate fondate su costrutti difettosi collassino.
Questa Luna Piena ci aiuterà a tagliare i legami, a spianare la strada e a circondarci di coloro che ci aiutano a volare alto.
Subito dopo le vette della Luna Piena, la Luna entra in Scorpione e si muove in opposizione con Urano in Toro.
Un improvviso disturbo emotivo è probabile, unito a un desiderio impellente di liberazione.
Da qualunque cosa (o da chiunque) ci stiamo liberando, portiamo un pò della grazia di Venere in Pesci nella situazione, per evitare di agire in un modo del quale potremmo poi pentirci.
Costanza Magnocavallo

Luna Piena in Vergine, 19 febbraio 2019

luna piena vergine❍ 0°42 ♍︎h 16:55
La Luna è Piena in Vergine del 19 febbraio é una Super Luna, ciò significa che la Luna è al suo punto più vicino nella sua orbita con la Terra. Vedremo la Luna risplendere, grande e luminosa nel cielo e sentiremo anche gli effetti energetici e l’attrazione della Luna che vibrano nelle profondità della nostra anima.
È anche la quarta di cinque Lune Piene nel primo grado del loro segno zodiacale, questo ci dice che tra novembre 2018 e la fine di marzo 2019 i nuovi inizi sono nascosti all’interno delle fini. Zero è il numero delle opportunità potenziali e illimitate. Zero è la tela bianca di tutta la creazione e significa che questa Luna Piena offrirà davvero un potenziale infinito. Visto che questa è la Luna più vicina dell’anno, la sua energia sarà perfetta per il rilascio e la manifestazione.
La luce di questa Luna Piena sarà così forte, e la forza della sua energia così intensa, che non avremo altra scelta se non quella di aprirci. I contenuti delle nostre vite saranno rilasciati ed esposti, saremo liberi di vedere cosa bolle veramente dentro di noi. Potremo ricevere messaggi forti dal nostro intuito, e i sentimenti possono emergere dalla sensazione di essere bloccati in una situazione frustrante. Questa Luna Piena attiva la nostra intuizione e il lato emotivo allo stesso tempo, invitandoci ad assumere maggiori responsabilità per l’organizzazione dei dettagli connessi alle nostre intenzioni, al fine di purificare nostra mente e il nostro spirito. La cura di sé, del corpo come veicolo dello spirito, è sempre importante, ma in questa Luna Piena dobbiamo davvero prestare attenzione e curare il più possibile i nostri corpi fisici. Una parte importante di questa cura é anche praticare l’amor proprio e accettare i nostri corpi, anche se ci troviamo di fronte a una malattia o un disagio.
La Luna è congiunta alla potente stella fissa Regulus nel cuore della costellazione del Leone, quindi questa è una Luna Piena forte, sexy e audace. Crea anche un aspetto di trigono con la congiunzione di Marte e Urano. Questo entusiasmante e rivoluzionario allineamento alimenta la natura audace di Regulus. Marte congiunto a Urano dà un forte impulso a liberarsi dalle condizioni limitanti. Di per sé, questa è una congiunzione erratica, imprevedibile e instabile, tuttavia, gli aspetti armoniosi del Sole e della Luna riducono il rischio di comportamenti spericolati e di eventi sconvolgenti.
Fidiamoci del nostro istinto e seguiamo i nostri desideri più appassionati.
Questa Luna è un paradosso: le emozioni sono ammantate di logica, ma la logica è avvolta dalla nebbia, e noi stiamo attraversando questo paradosso in una nuova forma. Non siamo più ciò che eravamo.
In questa Luna Piena lavoriamo per diventare consapevoli delle nostre paure. Riconosciamole, perforiamole con lo sguardo, dritto al loro centro, perché così facendo si allenta la loro presa sulla nostra vita. A volte tutto ciò che dobbiamo fare è diventare consapevoli di dove stiamo agendo con paura e il resto seguirà.
L’Universo ci sta dicendo: libera le paure che ti trattengono e ti legano a queste illusioni terrene. Dall’altro lato della tua paura c’è tutto ciò che hai sempre desiderato, tutto ciò che hai sempre sognato. Le tue paure non devono essere ignorate, ma piuttosto devono essere sfidate. Alzati al di sopra di loro, perché sei abbastanza forte e il potere di questa Luna ti aiuterà.
Quindi la Luna Piena ci offre opportunità entusiasmanti che ci faranno sentire più vivi e liberi. Molte cose separate che ci hanno confuso, spaventato o depresso, sembrerà ora che si uniscano e acquistino senso, come se Dio, o l’universo, avessero un piano per noi. Le nostre reazioni, le nostre prospettive e le nostre idee sotto questa Luna Piena sono probabilmente notevolmente diverse da quelle che ci sarebbero venute in mente in passato. Il nostro motore si accende in un modo che non sentivamo da molto, molto tempo. Questo è il momento per esprimere e trovare resilienza e rinnovamento, motivazione e indomabilità.
Mercurio congiunge Nettuno. Le risposte potrebbero essere intuite piuttosto che pensate. Sogno e confusione sono nell’aria, addolcendo allo stesso modo logica, emozioni e comunicazione. Il governatore di questa Luna, Mercurio, non è semplicemente nel segno dei Pesci, dove i pensieri e le comunicazioni sfidano le parole. Sta anche navigando insieme Nettuno, signore della trascendenza e custode della macchina della nebbia cosmica. Tutto è annebbiato, a volte persino dissolvendo la sottile logica della Vergine, ma il sestile di Venere e Saturno porta con sé attrazione karmica e responsabilità nelle relazioni.
Insieme, l’allineamento di questi quattro pianeti porta compassione, guarigione, altruismo, chiaroveggenza e spiritualità.
 
Costanza Magnocavallo
 
art @cosmiccollage
 

Eclissi lunare totale in Acquario 27 luglio 2018

eclissi luglio leone
Eclissi lunare totale in Leone 27 luglio 2018
Le eclissi possono essere disorientanti quando non si è consapevoli di quello che sta accadendo, spesso tirano fuori il peggio delle persone, perché toccano le paure profonde, particolarmente con un’eclissi lunare totale perché l’oscuramento della Luna rappresenta un azzeramento delle nostre emozioni, che cancella il bagaglio emotivo dei sei mesi precedenti.
Questa oscurità non permette il riflesso e la diffusione della luce del Sole, che ora transita in Leone e quindi c’è l’oscuramento della luce del cuore del nostro sistema solare e del nostro cuore.
Le emozioni profonde che abbiamo sepolto appartengono al bambino che eravamo, quel bambino che era innocente e libero e che conosceva la gioia prima che la vergogna e la colpa frenassero i suoi impulsi. Quel bambino vive ancora dentro di noi, perdere il contatto con lui significa perdere il contatto con la parte profonda di noi. Per incontrarlo dobbiamo scendere nell’oscurità del non conosciuto.
Questa eclissi è influenzata principalmente da Marte, rendendo questo momento emotivamente impegnativo. Marte in aspetto ad Urano potrebbe spingerci ad agire in modo sconsiderato, rabbia e frustrazione possono guidarci se affrontiamo gli eventi e le nostre relazioni in modo reattivo. Con Marte retrogrado, Urano e Mercurio che inizia il suo moto retrogrado in questa speciale luna piena, le emozioni possono scaldarsi facilmente e potremmo agire in modo avventato prima di avere il tempo di pensare, tuttavia, se i sentimenti intensi ci sommergono, incanaliamoli in attività non violente che possono portare a risultati soddisfacenti. Se iniziamo a sentirci irritabili e impazienti chiediamoci qual’è l’emozione sottostante, pensiamo due volte prima di agire, il desiderio di ribellione è forte ma se non viene messo a frutto può danneggiare noi stessi e le persone vicine.
L’energia a disposizione può portare il nostro idealismo alle stelle, facendoci reagire in modo cieco davanti alle provocazioni. Se portiamo con noi caos e dramma, è probabile che creeremo una tempesta. Questa stessa energia però ci può dare la forza di eliminare tutto ciò che ci trattiene sul nostro cammino evolutivo, relazioni che hanno fatto il loro corso, lavori non più compatibili con il nostro essere, atteggiamenti radicati o inconsci che venendo a galla possono essere rilasciati; in questo momento Marte ci arma di una guida senza paura per la crescita spirituale, il giusto utilizzo del nostro potere e il riallineamento al nostro destino.
I corridoi delle eclissi ci trascinano in intense fasi di guarigione, dove scappiamo da schemi di comportamento vecchi e dannosi: ci costringono a uscire da situazioni tossiche, insoddisfacenti e che riducono la nostra vibrazione. Probabilmente sentiremo il bisogno di liberarci da qualcuno o qualcosa che sentiamo tossico, disfunzionale o dannoso. Ogni cosa alla quale abbiamo fatto resistenza diverrà troppo grande da ignorare.
Questa eclissi totale in Acquario è così forte che penetrerà direttamente nel profondo della nostra anima, per creare uno spostamento interiore che ci consenta di passare ad un nuovo livello evolutivo, le cose verranno tirate fuori da noi così che possiamo ricordare quello che siamo venuti qui ad imparare, e qual è il nostro obiettivo in questa vita; penetrerà proprio dove fa male, così possiamo chiarire, rilasciare e ritrovare la nostra libertà. Potremo sentirci impazienti, arrabbiati o potremmo anche sentire la pesantezza del mondo e sentirci senza speranza o incerti sul futuro. Proviamo ad essere, unicamente essere. Concediamoci giornalmente abbastanza tempo per sederci nella calma e provare, solo provare a oltrepassare la personalità e le sue ossessioni. Tutto ciò che possiamo e dobbiamo fare è riposare, arrenderci e lasciar andare, avere fiducia che un disegno più grande è all’opera per renderci finalmente liberi e collegarci a tutti gli esseri del pianeta. In questo periodo possiamo allineare il nostro cuore al cuore dell’umanità.
Il tempo delle eclissi è l’inizio di una nuova missione e quando raggiungeremo la prossima e ultima eclissi dell’anno, l’11 agosto 2018, saremo sbalorditi di quanto siamo cambiati, quanto abbiamo guadagnato e raggiunto.

Luna piena in Capricorno 28 giugno

luna piena in capricorno
La Luna sarà piena in Capricorno alle 6:53 di giovedì 28 giugno. Il Sole è ora in Cancro, il segno della sensibilità emotiva, ma sotto l’influenza del Capricorno mettiamo da parte le nostre emozioni per fare ciò che deve essere fatto. Questa Luna Piena in un segno di terra è un test, un’arena preparatoria per costruire il carattere e la pazienza, così da andare avanti nel periodo delle eclissi, è una chiamata a decisioni calcolate ed emozioni disciplinate. Il prossimo periodo di eclissi presenta molte sfide e raggiunge gradualmente il culmine nella crescente tensione.
Questo potrebbe portare a una prima tristezza, ma finito il lavoro su di sé qualcosa di buono arriverà sicuramente.
In un certo senso, ironico, paradossale o cosmico, la Luna Piena in Capricorno, che accade poco prima di questo periodo di eclissi, può essere vista come un allarme, come un’ultima chiamata alla disciplina e ad una espressione matura del sé, le qualità che sono richieste per navigare meglio nella stagione delle eclissi.
Saturno sta facendo una stretta congiunzione ed è allo stesso tempo il pianeta governatore di questa Luna. Questa doppia influenza saturnina è una campana che possiamo sentiamo suonare con forza, ascoltiamola attentamente, perché ci sta portando a uno tra due percorsi:
il primo percorso porta alla pressione emotiva e alle delusioni che vengono dalla nostra incapacità di far fronte alle richieste professionali o di relazione. Porta con sé il distacco emotivo, la freddezza e le emozioni inespresse. È un’ambizione per il successo che ruota a vuoto, irresponsabile nei confronti degli altri. Questo percorso è la notte oscura dell’anima.
L’altro percorso porta all’integrità e alla maturità. Richiede pazienza e duro lavoro, soprattutto in relazione al modo in cui rispondiamo ai bisogni emotivi degli esseri amati. Stiamo costruendo confini di protezione per noi stessi, per la famiglia e la cura per gli altri prima di tutto. Questo percorso è supportato da relazioni importanti che maturano e si fanno più responsabili.
Le emozioni potrebbero essere crude ed è probabile l’emergere di vecchie ferite da guarire. Teniamo presente che in questo periodo potremmo sentirci più sensibili alle critiche sul nostro lavoro, ai commenti delle figure di autorità o degli uomini nelle nostre vite. Quindi, se veniamo attivati da questa energia, concediamoci il ​​dono del tempo di cui abbiamo bisogno per sentire le ferite non guarite e per riprendere la nostra autorità interiore, diventando responsabili della nostra stessa guarigione ed evitando così di reagire ribellandoci come adolescenti arrabbiati.
Molte delle nostre qualità ed emozioni negative potranno affiorare durante questo periodo ma ricordiamo che le sentiamo solo per capire che le stiamo sopprimendo e quindi devono essere affrontate. La Luna fa un aspetto benefico a Urano, ispirandoci ad abbracciare il nuovo e lasciar andare il passato più facilmente e con Cerere per aiutarci a prenderci più cura di noi stessi e trovare il nutrimento di cui abbiamo bisogno per rimanere in equilibrio.
Alla fine Saturno ci sfida ad assumerci la responsabilità di noi stessi, dell’impatto delle nostre azioni o della mancanza di azione, è un buon momento per riflettere su come evitiamo le responsabilità e come questo ha un impatto sugli altri. E’ importante onorare il processo e dare il tempo a sé stessi di evolvere piuttosto che affrettarsi ad agire sull’onda delle emozioni, le ricompense non tarderanno a venire. Con questa Luna Piena che si manifesta nella nostra vita dobbiamo essere coraggiosi e non perdere la speranza, è un punto di partenza per un viaggio più lungo e più significativo. C’è molta saggezza disponibile alla luce di questa Luna, ogni premio guadagnato in questo periodo è frutto di impegno, duro lavoro e un rifiuto di arrendersi a prescindere da cosa accade. Abbiamo bisogno di fondamenta solide prima di poter arrivare al cielo.

Luna Piena in Sagittario

luna piena sag

La Luna piena in Sagittario di oggi ci chiama verso la nostra libertà.
Cosa abbiamo bisogno di espandere? Abbiamo fede nella bontà dell’esistenza? Ci prendiamo il rischio di fare nuove scoperte?
Abbiamo l’opportunità di rilasciare i pensieri che ci rendono schiavi del dualismo della mente, i condizionamenti che ci intrappolano e ci limitano nella nostra libertà di espandere il pensiero, contattando un nuovo livello di consapevolezza collettiva che ci aiuti a vedere con chiarezza e danzare verso una nuova libertà.
Ottimismo ed entusiasmo ci accompagnano verso nuove avventure, esploriamo, rischiamo, fidandoci della bellezza del viaggio, senza dubbi a trattenerci, siamo in cerca di una verità che ci può guarire dalla frammentazione.
C’è sempre un passo in più da compiere con fiducia, scagliamo la freccia e miriamo all’obiettivo seguendo l’intuizione, qualcosa può cambiare con questa Luna, possiamo uscire da un’abitudine, cambiare un vecchio schema, adottare un nuovo comportamento, guidati dalla saggezza che viene dall’esperienza di vita e da una comprensione innata delle cose.