Eclissi lunare totale in Acquario 27 luglio 2018

eclissi luglio leone
Eclissi lunare totale in Leone 27 luglio 2018
Le eclissi possono essere disorientanti quando non si è consapevoli di quello che sta accadendo, spesso tirano fuori il peggio delle persone, perché toccano le paure profonde, particolarmente con un’eclissi lunare totale perché l’oscuramento della Luna rappresenta un azzeramento delle nostre emozioni, che cancella il bagaglio emotivo dei sei mesi precedenti.
Questa oscurità non permette il riflesso e la diffusione della luce del Sole, che ora transita in Leone e quindi c’è l’oscuramento della luce del cuore del nostro sistema solare e del nostro cuore.
Le emozioni profonde che abbiamo sepolto appartengono al bambino che eravamo, quel bambino che era innocente e libero e che conosceva la gioia prima che la vergogna e la colpa frenassero i suoi impulsi. Quel bambino vive ancora dentro di noi, perdere il contatto con lui significa perdere il contatto con la parte profonda di noi. Per incontrarlo dobbiamo scendere nell’oscurità del non conosciuto.
Questa eclissi è influenzata principalmente da Marte, rendendo questo momento emotivamente impegnativo. Marte in aspetto ad Urano potrebbe spingerci ad agire in modo sconsiderato, rabbia e frustrazione possono guidarci se affrontiamo gli eventi e le nostre relazioni in modo reattivo. Con Marte retrogrado, Urano e Mercurio che inizia il suo moto retrogrado in questa speciale luna piena, le emozioni possono scaldarsi facilmente e potremmo agire in modo avventato prima di avere il tempo di pensare, tuttavia, se i sentimenti intensi ci sommergono, incanaliamoli in attività non violente che possono portare a risultati soddisfacenti. Se iniziamo a sentirci irritabili e impazienti chiediamoci qual’è l’emozione sottostante, pensiamo due volte prima di agire, il desiderio di ribellione è forte ma se non viene messo a frutto può danneggiare noi stessi e le persone vicine.
L’energia a disposizione può portare il nostro idealismo alle stelle, facendoci reagire in modo cieco davanti alle provocazioni. Se portiamo con noi caos e dramma, è probabile che creeremo una tempesta. Questa stessa energia però ci può dare la forza di eliminare tutto ciò che ci trattiene sul nostro cammino evolutivo, relazioni che hanno fatto il loro corso, lavori non più compatibili con il nostro essere, atteggiamenti radicati o inconsci che venendo a galla possono essere rilasciati; in questo momento Marte ci arma di una guida senza paura per la crescita spirituale, il giusto utilizzo del nostro potere e il riallineamento al nostro destino.
I corridoi delle eclissi ci trascinano in intense fasi di guarigione, dove scappiamo da schemi di comportamento vecchi e dannosi: ci costringono a uscire da situazioni tossiche, insoddisfacenti e che riducono la nostra vibrazione. Probabilmente sentiremo il bisogno di liberarci da qualcuno o qualcosa che sentiamo tossico, disfunzionale o dannoso. Ogni cosa alla quale abbiamo fatto resistenza diverrà troppo grande da ignorare.
Questa eclissi totale in Acquario è così forte che penetrerà direttamente nel profondo della nostra anima, per creare uno spostamento interiore che ci consenta di passare ad un nuovo livello evolutivo, le cose verranno tirate fuori da noi così che possiamo ricordare quello che siamo venuti qui ad imparare, e qual è il nostro obiettivo in questa vita; penetrerà proprio dove fa male, così possiamo chiarire, rilasciare e ritrovare la nostra libertà. Potremo sentirci impazienti, arrabbiati o potremmo anche sentire la pesantezza del mondo e sentirci senza speranza o incerti sul futuro. Proviamo ad essere, unicamente essere. Concediamoci giornalmente abbastanza tempo per sederci nella calma e provare, solo provare a oltrepassare la personalità e le sue ossessioni. Tutto ciò che possiamo e dobbiamo fare è riposare, arrenderci e lasciar andare, avere fiducia che un disegno più grande è all’opera per renderci finalmente liberi e collegarci a tutti gli esseri del pianeta. In questo periodo possiamo allineare il nostro cuore al cuore dell’umanità.
Il tempo delle eclissi è l’inizio di una nuova missione e quando raggiungeremo la prossima e ultima eclissi dell’anno, l’11 agosto 2018, saremo sbalorditi di quanto siamo cambiati, quanto abbiamo guadagnato e raggiunto.

Luna piena in Capricorno 28 giugno

luna piena in capricorno
La Luna sarà piena in Capricorno alle 6:53 di giovedì 28 giugno. Il Sole è ora in Cancro, il segno della sensibilità emotiva, ma sotto l’influenza del Capricorno mettiamo da parte le nostre emozioni per fare ciò che deve essere fatto. Questa Luna Piena in un segno di terra è un test, un’arena preparatoria per costruire il carattere e la pazienza, così da andare avanti nel periodo delle eclissi, è una chiamata a decisioni calcolate ed emozioni disciplinate. Il prossimo periodo di eclissi presenta molte sfide e raggiunge gradualmente il culmine nella crescente tensione.
Questo potrebbe portare a una prima tristezza, ma finito il lavoro su di sé qualcosa di buono arriverà sicuramente.
In un certo senso, ironico, paradossale o cosmico, la Luna Piena in Capricorno, che accade poco prima di questo periodo di eclissi, può essere vista come un allarme, come un’ultima chiamata alla disciplina e ad una espressione matura del sé, le qualità che sono richieste per navigare meglio nella stagione delle eclissi.
Saturno sta facendo una stretta congiunzione ed è allo stesso tempo il pianeta governatore di questa Luna. Questa doppia influenza saturnina è una campana che possiamo sentiamo suonare con forza, ascoltiamola attentamente, perché ci sta portando a uno tra due percorsi:
il primo percorso porta alla pressione emotiva e alle delusioni che vengono dalla nostra incapacità di far fronte alle richieste professionali o di relazione. Porta con sé il distacco emotivo, la freddezza e le emozioni inespresse. È un’ambizione per il successo che ruota a vuoto, irresponsabile nei confronti degli altri. Questo percorso è la notte oscura dell’anima.
L’altro percorso porta all’integrità e alla maturità. Richiede pazienza e duro lavoro, soprattutto in relazione al modo in cui rispondiamo ai bisogni emotivi degli esseri amati. Stiamo costruendo confini di protezione per noi stessi, per la famiglia e la cura per gli altri prima di tutto. Questo percorso è supportato da relazioni importanti che maturano e si fanno più responsabili.
Le emozioni potrebbero essere crude ed è probabile l’emergere di vecchie ferite da guarire. Teniamo presente che in questo periodo potremmo sentirci più sensibili alle critiche sul nostro lavoro, ai commenti delle figure di autorità o degli uomini nelle nostre vite. Quindi, se veniamo attivati da questa energia, concediamoci il ​​dono del tempo di cui abbiamo bisogno per sentire le ferite non guarite e per riprendere la nostra autorità interiore, diventando responsabili della nostra stessa guarigione ed evitando così di reagire ribellandoci come adolescenti arrabbiati.
Molte delle nostre qualità ed emozioni negative potranno affiorare durante questo periodo ma ricordiamo che le sentiamo solo per capire che le stiamo sopprimendo e quindi devono essere affrontate. La Luna fa un aspetto benefico a Urano, ispirandoci ad abbracciare il nuovo e lasciar andare il passato più facilmente e con Cerere per aiutarci a prenderci più cura di noi stessi e trovare il nutrimento di cui abbiamo bisogno per rimanere in equilibrio.
Alla fine Saturno ci sfida ad assumerci la responsabilità di noi stessi, dell’impatto delle nostre azioni o della mancanza di azione, è un buon momento per riflettere su come evitiamo le responsabilità e come questo ha un impatto sugli altri. E’ importante onorare il processo e dare il tempo a sé stessi di evolvere piuttosto che affrettarsi ad agire sull’onda delle emozioni, le ricompense non tarderanno a venire. Con questa Luna Piena che si manifesta nella nostra vita dobbiamo essere coraggiosi e non perdere la speranza, è un punto di partenza per un viaggio più lungo e più significativo. C’è molta saggezza disponibile alla luce di questa Luna, ogni premio guadagnato in questo periodo è frutto di impegno, duro lavoro e un rifiuto di arrendersi a prescindere da cosa accade. Abbiamo bisogno di fondamenta solide prima di poter arrivare al cielo.

Luna Piena in Sagittario

luna piena sag

La Luna piena in Sagittario di oggi ci chiama verso la nostra libertà.
Cosa abbiamo bisogno di espandere? Abbiamo fede nella bontà dell’esistenza? Ci prendiamo il rischio di fare nuove scoperte?
Abbiamo l’opportunità di rilasciare i pensieri che ci rendono schiavi del dualismo della mente, i condizionamenti che ci intrappolano e ci limitano nella nostra libertà di espandere il pensiero, contattando un nuovo livello di consapevolezza collettiva che ci aiuti a vedere con chiarezza e danzare verso una nuova libertà.
Ottimismo ed entusiasmo ci accompagnano verso nuove avventure, esploriamo, rischiamo, fidandoci della bellezza del viaggio, senza dubbi a trattenerci, siamo in cerca di una verità che ci può guarire dalla frammentazione.
C’è sempre un passo in più da compiere con fiducia, scagliamo la freccia e miriamo all’obiettivo seguendo l’intuizione, qualcosa può cambiare con questa Luna, possiamo uscire da un’abitudine, cambiare un vecchio schema, adottare un nuovo comportamento, guidati dalla saggezza che viene dall’esperienza di vita e da una comprensione innata delle cose.

Navigando tra le stelle

ciclo lunazione

Un salotto astrologico per capire come vivere l’energia dei pianeti e i cicli di lunazione del mese dentro di noi. La Luna Nuova e la Luna Piena, i ritmi del nostro corpo e della nostra anima. Il Sole nel Segno del mese, l’energia che illumina il nostro cammino. Gli aspetti tra pianeti a livello personale e collettivo, quali sono le tensioni e i doni che ci portano. Come navigare sulle correnti planetarie per vivere in armonia con il flusso della vita. Per non subire la realtà che ci circonda, ma diventarne co-creatori…

Venerdì 1 giugno, dalle 20.30 alle 23
Arti in Natura yoga e benessere
via Monzese 15, 20090 Segrate
Cell 331 862 3592
info@artinatura.it

Luna piena in Scorpione

fb_img_1474027111205

Mi tuffo nelle profondità di me stessa
Per trovare ciò che è nascosto, negato, represso
Lo porto a a galla
Per essere trasformato, integrato, curato

 

Amare senza possedere,
accompagnare senza invadere,
trasformare senza dominare.

Luna Piena ed eclissi in Pesci

fb_img_1474027111205Questa sera alle 20.54 potremo vedere nel cielo la Luna Piena appannata da un’eclissi penumbrale di Sole.
E’ la seconda eclissi del mese, nel segno dei Pesci, dove, come in ogni Luna piena, avremo una polarità di influenze opposte. Ora (la Luna Piena ha un effetto di due settimane, l’eclissi di sei mesi) sperimenteremo il mondo terreno della Vergine in opposizione al mondo dei sogni e dei sentimenti dei Pesci.
Potremo utilizzare tutte le tecniche che ci aiutano a radicarci per rimanere in contatto con i dettagli del quotidiano (Vergine) e bagnarci senza perderci nell’oceano magico dei sogni e dell’intuizione (Pesci).
E’ un’eclissi molto carica dal punto di vista emotivo (Luna congiunta a Chirone e quadrata a Marte). Ci può essere con Chirone e l’allineamento di Nettuno al Nodo Sud la necessità di guarire qualcosa che viene dal passato, una persona, una casa, un’abitudine, una credenza, un sogno, un amore.
Confusione e emozioni forti possono parlare di vite non vissute, di separazioni, di perdite, ma accanto a questo ci può essere la riscoperta di passioni negate.
Durante le eclissi gli istinti governati dalla Luna prevalgono sulla ragione solare e qui, nel segno dei Pesci questo è particolarmente accentuato. E’ il momento di permettere alle emozioni di fluire e, lavando vecchie emozioni tenute represse, guarire la nostra anima e l’anima collettiva.

Buona Luna Piena! Happy Full Moon!

color outside of the lines
“Accendo i miei colori uno per uno per contribuire all’arcobaleno universale.”
 
Un tocco di follia e tanta creatività, ognuno con il proprio contributo unico per creare insieme un futuro luminoso.
 
 
 
“I light my colors one by one in order to contribute to the universal rainbow.”
 
A touch of madness and lots of creativity, each personwith its own unique contribution to jointly create a bright future.