Siamo tutti immenso amore

L’amore non è un sentimento; è la tua stessa esistenza.
Tutte le pratiche spirituali che facciamo sono solo per riconoscere questo amore, non per ottenere l’amore. L’amore è già lì.
Tu sei l’amore.
La materia prima che ti forma è amore. L’amore non è un sentimento, uno stato d’animo o un’abitudine che si deve sviluppare o coltivare nel tempo. L’amore è la tua vera natura.
I sentimenti vanno e vengono. Possiamo essere innamorati e sentirci bene o male. Quando ci dimentichiamo il nostro centro cominciamo ad attaccarci ai sentimenti. Noi non siamo il sentimento stesso; noi siamo quello che sperimenta sentimenti diversi. Quando tensioni profonde e stress sono rimossi, cominciamo a capire la nostra vera natura. Si apre il cuore. Poi ci rendiamo conto di quello che veramente siamo: amore.
L’assaggio dell’amore divino porta estasi interiore. L’amore viene vissuto in un contesto molto più ampio e più profondo. Sentenze e aspettative su noi stessi e sugli altri cadono. La vita assume un nuovo sapore di gioia e felicità. Si diventa liberi della dipendenza da altre persone, luoghi o cose per la realizzazione personale. Scopriamo presto che questo amore divino è la fonte, il cuore, di tutti gli altri tipi di amore. Ogni cellula del nostro essere riverbera con questa essenza d’amore.
Una volta provato, sai che questo amore dentro di te non può mai morire. Può sembrare di essersene andato, ma non può. Viene solo coperto. Non c’è una sola persona su questo pianeta il cui cuore è vuoto. Ogni cuore alla sua profondità è pieno di amore.
L’amore è la vera via.

Sri Sri Ravi Shankar da: “La Via della Grazia”

Fiori Australiani e ansia: Crowea

crowea.jpgLe “Australian Bush Flower essences”, o Fiori Australiani come li chiamiamo in Italia, stanno riscuotendo un grande successo tra i terapeuti e soprattutto tra le persone che ne hanno potuto sperimentare i benefici.

Uno dei fiori più “gettonati” è Crowea. Quante volte quando qualcuno ci chiede cosa c’è che non va ci troviamo a rispondere “ho l’ansia” , non riusciamo a specificare meglio, sappiamo solo che “non siamo a posto”, che c’è qualcosa che non va.

Crowea ha un potente effetto calmante sulla mente e sul corpo, dona una grande sensazione di benessere e quiete. Ian White, il creatore di queste essenze, racconta di un giorno in cui doveva tenere un corso, arrivato sul luogo si accorse di essere chiuso fuori dall’aula, non c’era nessuno che poteva aprirgli e gli allievi stavano per arrivare. Insomma l’atletico White entrò calandosi da una finestra ma certamente era agitato e non nello stato d’animo adatto per iniziare la lezioe. Prese sette gocce di Crowea che gli consentirono di rilassarsi ed iniziare il corso nel migliore dei modi.

Crowea ha anche un effetto riequilibrante sui problemi di stomaco dovuti ad eccessiva acidità che spesso sono legati ad uno stato ansioso.

Questa essenza ha un potente effetto calmante sulla mente e sul corpo, porta una grande sensazione di benessere e quiete; dona la riscoperta dell’equilibrio individuale ed un rinnovato contatto con i propri sentimenti.

Un altro effetto di Crowea è quello di rilassante muscolare, ottimo da usare in sindrome premestruale o durante il mestruo per diminuire la tensione ed il dolore.
Agendo anche sui legamenti è utile per gli sportivi.

Insomma, quando prendere Crowea?
Quando c’è agitazione o ansia o preoccupazione continua, per favorire la calma e l’equilibrio.
Per calmare ed addolcire le personalità ipersensibili e intense che sono tipiche di molte persone creative.
Per le persone troppo apprensive o che non si sentono adeguate.
Nel periodo premestruale per riportare il corpo in equilibrio e diminuire il periodo doloroso.
Per rimanere calmi e concentrati prima di una gara sportiva o prima di un esame.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: