Le 12 notti sante dell’anno, ricapitolazione e nuovi intenti. Ti vedo, riconosco e celebro la tua anima splendente.

2° giorno – 27 dicembre

il messaggio del Toro:

“Mi viene in mente quando il mio caffè si è raffreddato e all’improvviso non avevo più la forza di scaldarlo di nuovo. Rimango seduto con la schiena dolorante, le briciole lasciate sul tavolo dal cibo che difficilmente riuscivo a mangiare la sera prima. Non voglio aprire gli occhi, voglio essere lasciato al buio a pensare a te, e a quanto desidero posare ancora una volta la testa sulla tua spalla. Tu eri sempre lì, piena d’amore”

Un Mattino Dio chiamò a se i suoi Dodici figli e in ognuno di essi cosparse il seme della mente Umana. Uno dopo l’altro essi fecero un passo in avanti per ricevere il dono che era stato loro riservato:

A te Toro do il potere di trasformare il Seme in sostanza, il tuo compito è grande e richiede molta pazienza e umiltà, dovrai portare a compimento tutto ciò che è stato iniziato o i semi saranno spazzati via dal vento. Adempiendo a ciò non dovrai fare domande e non dovrai cambiare idea giunto a metà del lavoro e sopratutto non dovrai dipendere da nessuno; a questo scopo ti farò dono della Forza, usala saggiamente. E Toro fece un passo indietro e tornò al proprio posto.

Costanza Magnocavallo

Autore: ondarmonica

https://ondarmonica.wordpress.com/about/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: